Routine Ideale per Gambe Gonfie e Doloranti

Gambe

Hai le gambe pesati, gonfie e doloranti? Magari sei stata in piedi tutto il giorno, hai indossato delle scarpe scomode e il caldo ha fatto il resto — ma adesso che sei arrivata a casa hai le gambe a pezzi e non ne puoi proprio più.

Per fortuna il mal di gambe si può contrastare in maniera facile ed efficace: io uso una routine fantastica che ho scoperto grazie alla Stiletto Academy di Veronica Benini. Una vera bomba che mi aiuta a sgonfiare le gambe in pochi minuti e mi lascia rinfrescata e leggera. Da provare!


Step 1: Getto d’Acqua Fredda

L’acqua fredda aiuta a sgonfiare le gambe e favorisce la circolazione: ecco perché dei bei getti di acqua ghiacciata sulle gambe gonfie sono pressoché miracolosi, oltre ad aiutare contro il caldo e l’afa.

Ci sono due modi per massaggiare le gambe con l’acqua fredda: o al termine della doccia oppure esclusivamente sulle gambe, con la doccetta estraibile. La cosa migliore è usare la doccetta dal basso verso l’alto, in modo da dare un ulteriore aiutino alla circolazione.

Il primo impatto con l’acqua gelida è abbastanza strong, ma una volta superato è tutto rose e fiori — e si inizia ad apprezzare la frescura sulle estremità dolenti.


Step 2: Cuscino sotto le Gambe + Massaggio

Tenere le gambe sollevate a circa 30 o 45 gradi è un ottimo modo per favorire ulteriormente la circolazione (ed è buona norma farlo anche per prevenire e curare le vene varicose). Se poi si aggiunge anche un bel massaggio è fatta: bastano cinque minuti di massaggio, manuale o con un massaggiatore vibrante, per sgonfiare del tutto le gambe e riattivare la circolazione.

Si parte dalle caviglie e si massaggia verso l’alto, senza trascurare i polpacci e le cosce, davanti e dietro. Questo massaggio è perfetto anche per contrastare la cellulite — si prendono due piccioni con una fava, quindi.


Step 3: Crema Effetto Ghiaccio

Io uso una crema effetto ghiaccio che è un portento per la circolazione, gli inestetismi della cellulite e in generale per le gambe gonfie. Si presenta sotto forma di gel e appena la applichi le gambe sono subito rinfrescate e ringraziano.

Un altro trucco che ho imparato da Veronica Benini è quello di mettere la crema in frigo: questa è già effetto freddo, quindi quando la tiri fuori dal frigo è ancora più efficace!

Altri consigli utili per sgonfiare le gambe? Usare delle calze elastiche contenitive, che stimolano la circolazione, e prendere un integratore per la circolazione sanguigna. E poi camminare almeno 30 minuti al giorno, ma con le scarpe giuste, e ricordarsi di bere tanta acqua — soprattutto nella stagione calda. Se sono le caviglie, a gonfiarsi, ecco alcuni spunti per sgonfiare le caviglie.


Per completare questa piccola guida di bellezza, ecco il video di Stiletto Academy dove la Benini mostra il trattamento con l’acqua fredda, il massaggio rivitalizzante e l’uso delle calze elastiche.

[Immagine]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca
Categorie
Gallerie








Copyright © 2007-2019 Dieta&Bellezza. All Rights Reserved.