Guida Pratica per Chi Vuole Iniziare a Usare lo Smalto

smalto,unghie,prodotti di bellezza,manicure,consigli unghie,nail art,tutorial nail art

Sei la classica ragazza che non ha mai portato lo smalto in vita sua e le poche volte che ha provato a dipingere le unghie ha combinato un disastro? Questa è una mini guida pratica su come iniziare a usare lo smalto realizzata apposta per te.

Mi rivolgo a te, che desideri mettere lo smalto sulle unghie e non sai da che parte cominciare. Qui scoprirai le informazioni base che devi conoscere prima di buttarti nel mondo dello smalto e inizierai subito nella maniera migliore!

Una Breve Panoramica sullo Smalto 

Lo smalto per unghie è un prodotto cosmetico per colorare le unghie composto da nitrocellulosa sciolta in solventi e mescolata con coloranti. La sua invenzione risale a secoli fa: pare che i cinesi e gli antichi Egizi siano stati i primi a usare dei composti per colorare le unghie mescolando ingredienti naturali.

Durante i secoli la produzione degli smalti è continuata, fino ad arrivare all’utilizzo di polveri e creme colorate; il vero punto di svolta nella storia dello smalto coincide con l’invenzione dell’auto, quando ci si ispirò allo smalto della carrozzeria delle macchine.

LEGGI ANCHE: Unghie perfette e in salute – Consigli per la cura delle unghie

smalto,unghie,prodotti di bellezza,manicure,consigli unghie,nail art,cura unghie


Cosa Ti Serve Se Vuoi Diventare Smalto-Addicted

Tutti pensano che per diventare una di quelle donne che si mettono abitualmente lo smalto sia sufficiente andare in profumeria e comprarsi uno smalto di un bel colore. Sbagliato! Certo, comprare uno smalto è il primo passo da fare; ma è altrettanto importante pensare agli altri accessori studiati per chi usa lo smalto. Quali?

Il levasmalto, ad esempio, è indispensabile. Non tutte sanno che lo smalto va tolto e rinfrescato ogni tot, per evitare di andare in giro con le unghie trasandate; e anche se non si vuole più metterlo, un buon levasmalto è essenziale per togliere delicatamente ogni traccia di smalto.

Il secondo accessorio da non dimenticare mai è lo smalto trasparente: se vuoi mettere uno smalto colorato, lo smalto trasparente va applicato sotto ad esso per non far ingiallire le unghie. In più è perfetto per dare una finitura luminosa sopra lo smalto colorato.

Anche altri accessori per la cura delle unghie come una lima e un tagliaunghie sono importanti, perché applicare lo smalto su delle unghie non curate è la ricetta giusta per un risultato pessimo.

Ricapitolando, se vuoi iniziare a usare lo smalto hai bisogno di:

  • 1 levasmalto delicato (evita l’acetone, rovina le unghie)
  • 1 smalto trasparente
  • 1 lima per unghie
  • 1 tagliaunghie o una forbicina

LEGGI ANCHE: Rimedi e consigli per unghie ingiallite

smalto,unghie,prodotti di bellezza,manicure,consigli unghie,nail art,cura unghie


Quale Colore di Smalto Fa Per Te

La scelta del colore dello smalto non è causale: dipende dai tuoi gusti, ovviamente, ma anche dalle tue caratteristiche. Ricorda che chi ha la pelle scura o olivastra sta meglio con smalti dai toni caldi, mentre chi ha la pelle chiara dovrebbe optare per toni freddi.

Questo non vuol dire che una donna con la pelle olivastra deve usare solo arancione e una con la pelle chiara solo viola: l’importante è trovare un colore con tonalità adatta, come un rosso tendente al rosa scuro per pelli chiare o un viola con sfumature malva per pelli scure.

Puoi allungare le dita corte con colori chiari lucidi e usare colori scuri opachi sulle dita lunghe; i colori migliori per allungarle sono tenui e chiari. Le tue dita sono lunghe? Vanno molto bene dei colori accesi e scuri.

Per dare il massimo risultato sulle unghie, va considerata anche la texture dello smalto: c’è molta differenza fra uno smalto laccato, opaco oppure perlato. Gli smalti opachi accorciano le dita, gli smalti laccati le allungano.

In breve:

  • dita corte: smalti chiari e lucidi
  • dita lunghe: smalti scuri opachi o lucidi
  • pelle scura: smalti dai toni caldi
  • pelle chiara: smalti dai toni freddi

smalto,unghie,prodotti di bellezza,manicure,consigli unghie,nail art,cura unghie


L’Applicazione dello Smalto

Applicare lo smalto è semplicissimo e basta farci un po’ la mano per ottenere dei risultati pressoché perfetti. Dopo aver tagliato e limato le unghie, lavati le mani per eliminare ogni traccia di unto dalla loro superficie, poi sistemati in una zona ben illuminata con i gomiti appoggiati su una superficie piana.

Ora applica una goccia di smalto alla base dell’unghia e trascina la goccia verso l’alto con l’applicatore, arrivando fino alla punta dell’unghia. A quel punto fai lo stesso ai lati dell’unghia, dal basso verso l’alto. Non usare una dose eccessiva di smalto o rischierai di creare una patina spessa e ingestibile.

Dopo aver messo lo smalto è importante farlo asciugare: puoi aspettare per diversi minuti con le mani ferme oppure puoi provare uno di questi 5 modi per far asciugare velocemente lo smalto. Un piccolo trucco per capire se lo smalto è asciutto? Avvicina le unghie dei mignoli e falle toccare delicatamente: se lo smalto è bagnato sentirai una frizione, se è asciutto le unghie saranno lisce e scivolose.

LEGGI ANCHE: Altri trucchi per far asciugare lo smalto in fretta

smalto,unghie,prodotti di bellezza,manicure,consigli unghie,nail art,cura unghie

Direi che ora sei pronta per affrontare il tuo viaggio nel mondo degli smalti e hai tutte le informazioni per andare alla grande. Sei d’accordo anche tu? Se hai qualche dubbio non esitare a lasciarmi un commento.

2 comments

  1. Giovanna Albanese ha detto:

    I tuoi consigli per le unghie é stato molto utile avendo delle unghie molto fragili per me é molto difficile avere delle belle unghie grazie

  2. Cenerentolina ha detto:

    @GiovannaGrazie a te per il tuo commento, sono molto contenta che i miei consigli ti siano stati utili!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca
Categorie
Gallerie








Copyright © 2007-2019 Dieta&Bellezza. All Rights Reserved.