Diete Dimagranti: la Dieta Weight Watchers

consigli dieta,diete e alimentazione,consigli alimentazione,consigli alimentari,diete famose,weight watchers,dieta weight watchers

La dieta Weight Watchers nasce all’inizio degli anni ’60 negli Stati Uniti, quando la casalinga di 97 chili Jean Nidetch decide di incontrarsi con altre persone sovrappeso per cercare motivazione nel dimagrimento.

La dieta Weight Watchers si fonda sull’assegnare punti agli alimenti in modo da non superare un certo numero di punti giornaliero. Questa dieta dura per circa 1 mese, permette di perdere circa 2 chili e l’effetto yo-yo è lento.

Le Caratteristiche della Dieta Weight Watchers

 

La Perdita di Peso con la Dieta Weight Watchers

La dieta Weight Watchers permette di perdere 2 chili al mese.

 

Come Nasce la Dieta Weight Watchers

La dieta Weight Watchers nasce come un gruppo di aiuto-aiuto fondato dalla casalinga obesa Jean Nidetch che forma un gruppo di persone sovrappeso per motivarsi a vicenda nella perdita di peso.

Il fatto di avere accanto delle persone che devono perdere peso e supportano gli altri è di aiuto per non sgarrare e per continuare a seguire la dieta.

 

Come Funziona la Dieta Weight Watchers

Il sistema della dieta Weight Watchers è basato sull’assegnare dei punti ad ogni alimento: così facendo si combinano gli alimenti con vari punteggi e ci si assicura di non superare il punteggio massimo giornaliero. La dieta è molto equilibrata perché non elimina nessun alimento, ma la perdita di peso è lenta.

Per calcolare il proprio fabbisogno di punti giornaliero è stata stabilita una tabella indicativa in base al sesso, all’età, al peso, all’altezza e all’attività svolta. Puoi calcolare i tuoi punti Weight Watchers seguendo queste indicazioni.

In Italia questa dieta non è molto diffusa ed è quindi più difficile seguirla, mentre in Inghilterra o negli Stati Uniti si possono comprare alimenti che riportano la quantità di punti Weight Watchers direttamente sulla confezione.

 

Il Menu Tipo della Dieta Weight Watchers

Colazione

  • caffè o tè
  • 1 yogurt magro
  • 30 grammi di cereali con 120 ml di latte

Spuntini

  • pane e formaggio fresco
  • caffè o tè

Pranzo e cena

  • carne o pesce alla piastra
  • 200 grammi di legumi o verdure

L’idea in più

Scopri tutte le altre diete dimagranti famose: conoscile meglio e scegli la dieta che fa per te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca
Categorie
Gallerie








Copyright © 2007-2019 Dieta&Bellezza. All Rights Reserved.