Fanghi Anticellulite: Come Funzionano e Perché Usarli?

Fanghi anticellulite

La cellulite è un cruccio che affligge moltissime donne, indipendentemente dal loro peso, e si farebbe di tutto per eliminarla. A questo proposito, i fanghi sono di grande aiuto nella lotta alla cellulite: tra i prodotti di bellezza per sconfiggere la cellulite, sono quelli che funzionano di più.

L’idea di spalmarsi del fango addosso non è molto allettante e sono diverse le donne che si arrendono in partenza perché i fanghi appaiono troppo impegnativi; ma vale la pena di dargli una possibilità. Perché? Continua a leggere per scoprirlo!

Tutti i Segreti dei Fanghi Anticellulite

cellulite,combattere cellulite,massaggi,creme anticellulite,fanghi termali,ritenzione idrica,rimedi anticellulite,rimedi cellulite,trattamenti corpo

Il Funzionamento dei Fanghi

I fanghi anticellulite sono a base di alghe e sostanze che combattono la cellulite e contribuiscono ad eliminarla. Il loro funzionamento è molto semplice: vanno spalmati sulla pelle e tenuti in posa per un tempo che va dai 30 ai 60 minuti.

Durante il tempo di posa le sostanze contenute nei fanghi hanno il tempo di agire, stimolando la circolazione e favorendo il drenaggio delle zone colpite da cellulite e ritenzione idrica. Spesso si avverte una sensazione di pizzicore o bruciore durante la posa: questo indica che i fanghi sono entrati in azione.

La pelle risulta più liscia e meno bucherellata sin dalle prime applicazioni, e con un uso costante dei fanghi – possibilmente abbinati ad un’alimentazione equlibrata e a un po’ di movimento – la cellulite viene visibilmente ridotta.

Il Trattamento d’Urto dei Fanghi

Il consiglio è iniziare con un bel trattamento d’urto che mira a combattere la cellulite e a ridurla in breve tempo: la prima settimana bisognerebbe fare 4 applicazioni, la seconda settimana due applicazioni e successivamente un’applicazione a settimana per almeno un mese.

I tessuti colpiti da cellulite dovrebbero apparire più tonici, sodi ed elastici, con una notevole diminuzione dei cuscinetti e delle adisposità. Avendoli provati su me stessa posso dire che si tratta dell’unico prodotto cosmetico del quale si vedono i risultati anche dopo le prime applicazioni e che mi ha soddisfatta al 100%.

Gli Ingredienti dei Fanghi

I fanghi specifici per la cellulite sono a base di alghe e di sostanze anticellulite. Prendiamo in esempio gli ingredienti dei famosi fanghi Guam:

Aqua, Solum Fullonum, Algae, Propylene Glycol, Sodium Chloride, Sodium Hyroxymethylglicinnate, Fucus Vesiculosus, Hedera Helix, Aesculus Hippocastanum, Citrus Limonium, Origanum Vulgare, Citral, Limonene, Linalol, Imidazolidinyl Urea, Methylparaben

Nei fanghi è presente l’argilla (solum fullonum) e gli estratti di alga fucus, edera, ippocastano, limone e origano. Si tratta di sostanze funzionali per combattere la cellulite: l’alga fucus è ricca di iodio ed aiuta a disinfiammare i tessuti e a rigenerare la cute; l’ippocastano riattiva la circolazione e drena; l’edera ha un’azione astringente; il limone è tonificante e rinforzante; l’origano, infine, aiuta la circolazione.

Come si può notare i fanghi sono quindi quasi completamente naturali e molto concentrati, ricchi di ingredienti che hanno una reale efficacia. Gli altri fanghi in commercio hanno ingredienti simili ai fanghi Guam che ho preso in analisi, e sono perciò validi anch’essi.

L’idea in più

Vuoi eliminare la cellulite? Prova l‘elettrostimolazione o il linfodrenaggio in combinazione con i fanghi, una dieta equlibrata e dell’attività fisica.

7 comments

  1. Vanity ha detto:

    Che fine ha fatto il tuo mitico oroscopo? 🙂

  2. sara ha detto:

    E hai qualche marca da consigliare? 🙂

  3. sara ha detto:

    E hai qualche marca da consigliare? 🙂

  4. mary ha detto:

    Infatti, a parte i Guam non hai altri marchi da suggerire?

  5. Cenerentolina ha detto:

    @Vanity

    Ritornerà presto! 🙂

    @Sara e Mary

    Ciao ragazze! Qui ho fatto riferimento ai Guam perché sono i più conosciuti, come altri marchi consiglio anche Geomar, Bottega Verde, Algacell.

  6. Franca ha detto:

    io per la cellulite uso un fango del marto che è ricchissimo di sali minerali, a cui aggiungo sempre un cucchiaino di FINISSIMA NUOVESSENZE, un prodotto in polvere completamente naturale, a base di oli essenziali e zuccheri. La pelle rimane bellissima e intanto combatto l’odiosa buccia d’arancia. 🙂 Francy

  7. Cenerentolina ha detto:

    @Franca

    Ciao, grazie per lo spunto! Interessante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca
Categorie
Gallerie








Copyright © 2007-2019 Dieta&Bellezza. All Rights Reserved.