Il Digiuno Per Dimagrire? Non Funziona, Ecco Perché (Lo Spiega una Favola di Esopo)

Lepre e tartaruga in bosco

C’era una volta una tartaruga che decise di fare una gara di corsa con una lepre. La lepre distanziò subito la tartaruga e, certa di vincere, a pochi passi dal traguardo si mise a riposare. Quando si svegliò la attendeva un’amara sorpresa: la lenta tartaruga aveva continuato ad avanzare fino a superare la linea d’arrivo, vincendo la competizione.

Da questa favola di Esopo possiamo trarre una serie di insegnamenti che ben si applicano alla concezione della dieta e del digiuno. Quando si vuole dimagrire, infatti, il digiuno è off limits, mentre una alimentazione equilibrata è la via giusta. Vediamo insieme perché…

Digiuno = Lepre

Continuando con la metafora della favola di Esopo, si capisce subito che la lepre rappresenta il digiuno. Il digiuno sembra infatti la via più veloce al traguardo, in questo caso il dimagrimento, ma non è così.

Digiunare significa non introdurre cibo nell’organismo, e per forza di cose non assimilare calorie. Quindi la diretta conseguenza del digiuno è una perdita di peso. Ma il digiuno ha un lato oscuro: quando il corpo non riceve più il cibo si attiva una specie di strategia interna che rallenta al massimo il metabolismo, in modo da bruciare meno grasso possibile e lasciarlo come riserva di energia.

Ecco perché è sbagliato digiunare, fare diete lampo o mangiare pochissimo per dimagrire.

1. Il metabolismo rallenta

2. La perdita di peso è temporanea, perché appena si ricomincia a mangiare si riprende tutto il peso perso

3. L’organismo è danneggiato quando non riceve le sostante e i nutrienti che gli servono

 

Alimentazione Sana e Equilibrata = Tartaruga

Al contrario, la tartaruga è il simbolo di una dieta sana e equilibrata da seguire con costanza e dimostra che seguendo con regolarità un regime alimentare adeguato è possibile perdere peso senza rinunce estreme e senza digiuno.

Ma non bisogna avere troppa fretta di vedere i risultati: il segreto è proprio andare piano, senza mai arrendersi, puntando al traguardo del dimagrimento reale e a lungo termine senza effetto yo yo.

  • Sì all’alimentazione che non fa morire di fame ma riempie e fa stare bene
  • Sì all’alimentazione ricca di frutta e verdura per mantenere in forma l’organismo
  • Sì alla costanza e dedizione nel lungo periodo
  • Sì alla “tecnica della tartaruga”

 

Ce lo dice Esopo con la sua favola e lo ribadisce il famoso proverbio (“chi va piano va sano e lontano”); non è forse arrivato il momento di crederci?

2 comments

  1. OliverMontana ha detto:

    Un’altra cosa utile per dimagrire, è fare tanti piccoli pasti al giorno, questo infatti accelera il metabolismo e permette di non prendere peso.

  2. Cenerentolina ha detto:

    @Oliver

    Verissimo! Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca
Categorie
Gallerie








Copyright © 2007-2019 Dieta&Bellezza. All Rights Reserved.