5 Fatti Sorprendenti sull’SPF e Sui Prodotti Solari

Crema solare

Estate: mare, sabbia, sole e… prodotti solari. Da portare sempre con sé, i protagonisti della bella stagione sono proprio i prodotti solari: tu quanto sei informata sui solari e sull’SPF?

Le basi della protezione della pelle sono più o meno conosciute: ad esempio, il fattore di protezione solare va scelto in base al proprio fototipo, il solare si applica circa 30 minuti prima dell’esposizione al sole e va usato anche quando si sta all’ombra.

Ma ci sono alcuni dubbi sul Sun Protection Factor (SPF) che spesso rimangono senza risposta. Rimarrai sorpresa quando scoprirai questi cinque fatti poco conosciuti sui filtri e prodotti solari!

Quello che Dovresti Sapere sui Solari

La dermatologa Elizabeth Hale ha condiviso con le lettrici di Glamour i suoi migliori consigli a proposito dei prodotti solari. Scopriamoli insieme.

1. I Cosmetici con SPF Non Sono Abbastanza per la Tua Pelle

Hai presente la crema colorata con il filtro solare incorporato o il fondotinta con SPF? Bene, secondo la dottoressa Hale questi cosmetici non sono sufficienti per proteggere la pelle dal sole. Per una protezione completa bisognerebbe infatti applicare sulla pelle un cucchiaino di crema solare – mentre questa quantità di fondotinta sarebbe eccessiva in qualsiasi trucco.

Insomma, questi cosmetici funzionano come integrazione e supplemento, ma non possono sostituirsi alla classica crema solare. La dermatologa consiglia quindi di applicare il solare prima del trucco, tutte le mattine, facendo diventare quest’azione un’abitudine.

2. Devi Applicare la Crema Solare Ogni 2 Ore, Senza Eccezioni

Una sola applicazione al giorno non sembra essere abbastanza per schermare i raggi solari, che tu nuoti oppure no. “Anche i migliori prodotti solari vanno messi ogni due ore”, afferma la Hale. “Se stai a lungo sotto al sole, segna un promemoria sul cellulare per ricordarti ogni successiva applicazione”.

3. I Solari Vanno Applicati Anche al Chiuso

Il sole provoca danni alla pelle anche quando entra dalle finestre o dal finestrino della macchina: questo significa quindi che i prodotti solari vanno applicati anche quando si è al chiuso e non si prende il sole con lo scopo di abbronzarsi.

4. I Solari Chimici e Fisici Funzionano in Maniera Diversa

Ci sono due tipi di filtri solari: i filtri chimici e quelli fisici. I filtri chimici assorbono i raggi solari, i filtri fisici invece li bloccano riflettendoli.

Entrambi funzionano, ma quando si utilizzano i filtri solari fisici è importante stendere sulla pelle una dose di crema più generosa, da applicare con più frequenza.

5. I Prodotti Solari Scaduti Possono Essere Dannosi

Utilizzare un prodotto solare scaduto può essere un pericolo perché l’SPF si abbassa o perde del tutto la sua efficacia, soprattutto se il solare in questione è stato in spiaggia sotto al sole. Inoltre i solari scaduti potrebbero contenere dei batteri, sempre secondo la dottoressa Elizabeth Hale, che ne sconsiglia caldamente l’uso.

2 comments

  1. Ely ha detto:

    Mmmm… non sapevo che bisognasse mettere la crema solare anche al chiuso! Buono a sapersi 🙂
    Baci
    Ely

  2. Cenerentolina ha detto:

    @Ely

    E’ sempre utile scoprire nuove cose, soprattutto quando si parla di benessere della pelle! :))

    Baci a te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca
Categorie
dieta&bellezza su facebook dieta&bellezza su bloglovin dieta&bellezza su twitter
Copyright © 2007-2020 Dieta&Bellezza. All Rights Reserved.