Scegli la Coppetta Mestruale per un Ciclo Naturale e in Libertà

Coppetta mestruale

Che cosa utilizzi per le tue mestruazioni? Se mi avessero fatto questa domanda qualche mese fa, avrei risposto che durante il ciclo utilizzo gli assorbenti esterni. Ma adesso la risposta è cambiata, perché ho scoperto la coppetta mestruale e non la lascio proprio più!

Igienica, ultra comoda, sicura, economica, ecologica: la coppetta mestruale è questo e molto altro e se non la stai ancora usando, o se non ne hai mai sentito parlare, ti conviene leggere subito questo articolo.

Promossa con dieci e lode, la coppetta mestruale ti apre un mondo tutto nuovo dove i giorni in cui sei indisposta non sono diversi dal resto del mese!

La Coppetta Mestruale per un Ciclo in Tranquillità e Sicurezza

Coppetta mestruale

Immagine originale

Cos’è la Coppetta Mestruale?

Lo spiega chiaramente il blog Ecomestruazioni, dedicato alle mestruazioni affrontate in maniera naturale:

Si tratta di un dispositivo igienico studiato per il ciclo femminile, costituito da una coppetta in silicone ipoallergenico che va inserito nella vagina per raccogliere il flusso mestruale.

Immaginati quindi una coppetta di silicone morbido dal diametro di 45 mm circa con la stessa funzione di un tampone, ma molto meglio in tutti i sensi. Non solo non è associata alla TSS, conosciuta meglio come sindrome da shock tossico, ma è anche più igienica, comoda, ecologica ed economica.

 

Perché Scegliere la Coppetta Mestruale?

– È comoda: una volta inserita nella vagina non la senti più e puoi fare tutto quello che faresti normalmente senza alcun disagio. Puoi fare sport, andare in bicicletta, andare a nuotaree persino fare la ruota (per citare quella famosa pubblicità che tutte ricordiamo).

– È molto igienica: raccoglie il sangue invece di assorbirlo, quindi non ci sono cattivi odori e i batteri non proliferano. Non ci sono macchie, né la scomodità dei normali assorbenti. Ogni volta che si svuota va lavata e ritorna come nuova: all’inizio delle mestruazione si sterilizza in acqua bollente per pochi minuti, ed ecco fatto.

– È ecologica: la coppetta mestruale può durare per diversi anni, se tenuta bene, e non inquina l’ambiente quanto gli assorbenti e i tamponi che abitualmente gettiamo via.

– È economica: di conseguenza, la coppetta mestruale è molto economica. Costa 29 € e la riutilizzi per anni, mentre gli assorbenti vanno ricomprati ogni volta e non sono certo tra i prodotti meno cari.

– Rispetta il benessere intimo: la coppetta mestruale evita l’insorgere di irritazioni e secchezza vaginale ed è indicata per le donne dalla pelle sensibile o allergiche al materiale dei normali assorbenti.

Per tutti questi motivi la scelta della coppetta mestruale mi sembra la più azzeccata per tutte le donne attente al proprio benessere e all’ecologia. All’inizio l’idea può spaventare o disgustare, ma una volta provata la coppetta diventa insostituibile per tutti i vantaggi sopra elencati. Io non ne potrei più fare a meno!

 

Come si Utilizza la Coppetta Mestruale?

La coppetta mestruale va inserita all’interno della vagina durante il ciclo mestruale, si cambia dopo 4 o 8 ore, a seconda dell’abbondanza del flusso, e va sterilizzata prima e dopo l’uso facendola bollire in acqua bollente.

Come inserirla? In una posizione comoda, ad esempio accovacciata sul water o sul bidet, prendi la coppetta mestruale con le mani pulite e piegala a metà. Poi piegala nuovamente, a formare una specie di C, e inseriscila nella vagina seguendo la sua angolazione naturale.

La coppetta dovrebbe quindi aprirsi e aderire alle pareti vaginali con un effetto ventosa, evitando qualsiasi perdita e raccogliendo il flusso mestruale. La coppetta ha un gambo che non deve fuoriuscire dalla vagina e che può essere tagliato nella misura preferita.

Dopo 4 o 8 ore la coppetta può essere rimossa e svuotata, per poi inserirla nuovamente. Togliere la coppetta può essere difficile la prima volta, ma la tecnica è semplice da imparare: è sufficiente spingere con i muscoli vaginali e afferrarla con pollice e indice, infilando l’indice tra il bordo della coppetta e le pareti vaginali per diminuirne l’aderenza. Dopo aver afferrato la coppetta si tira verso il basso e la coppetta fuoriesce tranquillamente.

 

Dove Acquistare la Coppetta Mestruale?

La più conosciuta in Italia è la Mooncup, che si può acquistare sul sito La Bottega della Luna a 29 € + spese di spedizione, oppure nei negozi dei rivenditori autorizzati, ma anche ordinandola nella propria farmacia di fiducia. Se il farmacista non la conosce, basta dirgli di ordinarla presso Phardent (011 9442493).

 

Per altre informazioni ti segnalo le seguenti risorse:

Semplicemente Vera: Mooncup, Anch’Io

Tantasalute: Mooncup, la Coppetta Mestruale

Forum sulla Coppetta Mestruale

Il Bosco Fatato: FAQ sulla Mooncup

2 comments

  1. alessandra ha detto:

    mamma mia qst post mi ha fatto venire solo la pelle d’ oca e il terrore… sarà anche tutto ciò che dici, non lo metto in dubbio anzi. mi aveva quasi convinto fino a quando non ho letto il metodo per toglierlo. è raccapricciante per me! ho difficoltà a sfilare l’ assorbente interno figuriamoci questo aggeggio!!

    1. Cenerentolina ha detto:

      All’inizio fa impressione, è vero, ma con un poco di abitudine tutto cambia e la coppetta fa davvero la differenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca
Categorie
dieta&bellezza su facebook dieta&bellezza su bloglovin dieta&bellezza su twitter
Copyright © 2007-2020 Dieta&Bellezza. All Rights Reserved.