Come Risparmiare sulle Scarpe – Smart Shoes Shopping

scarpe, calzature, scarpe con il tacco, tacchi alti

Hai presente quando ti viene quella voglia di shopping alla quale non puoi resistere? A me succede con le scarpe: ogni tanto mi assale un desidero impellente di acquistare calzature, ma poi faccio due conti e mi rendo conto che in questo periodo di crisi posso permettermi ben poco – sicuramente nessun brand di lusso o similari.

Che fare quando le scarpe ti fanno l’occhiolino dalle vetrine ma il portafoglio piange? In nostro aiuto arrivano alcune soluzioni smart che permettono di risparmiare sulle scarpe, ovvero fare shopping con una minima spesa ma una massima resa. 

Come Risparmiare sull’Acquisto di un Nuovo Paio di Scarpe

Step 1 – Fai Una Lista

Prima di comprare delle nuove calzature dai un’occhiata a tutte le scarpe che possiedi e decidi di cosa hai veramente bisogno. Cerca di fare una lista obiettiva: se hai già dieci tacchi a spillo opta per un altro tipo di calzatura, se il tuo parco scarpe è composto soltanto da scarpe da ginnastica potrebbe essere ora di cambiare genere.

Guarda anche lo stato delle tue scarpe. Magari dovresti buttare via quelle ballerine dalla suola bucata e sostituirle con un nuovo paio? Insomma, scriviti quello che davvero ti serve in modo da soddisfare la tua voglia di shopping con un acquisto utile.

Step 2 – Considera il Colore e gli Abbinamenti

Bene, ti compri un paio di scarpe nuove e hai anche deciso di che tipo acquistarle. Ma il colore? Prendi due piccioni con una fava e controlla le tonalità dei tuoi capi di abbigliamento, scegliendo poi una tinta che si possa abbinare con la maggioranza delle cose che già possiedi.

Puoi optare per un colore acceso da abbinare con contrasto, oppure scegliere una tinta neutra facile da mettere con tutto.

Step 3 – Attenta ai Dettagli

L’oggetto dei tuoi desideri è nelle tue mani? Bene, ora fai attenzione a tutti i dettagli: scegli scarpe che sono cucite invece che incollate, e controlla che non ci sia nessun difetto (tacchi che traballano, materiale rovinato, parti scolorite). 

Una volta fatto questo check in preliminare indossa le scarpe e fai una camminata nel negozio. Questo è il vero test “di strada”, perché soltanto camminando un po’ potrai capire se le calzature sono comode o se ti fanno male. Due passi davanti allo specchio non bastano per rendersi conto della sinergia fra scarpa e piede!

Step 4 – Compra Fuori Stagione

Approfitta dei saldi e degli acquisti della stagione passata per risparmiare e fare degli ottimi affari. Magari non indosserai subito le calzature comprate, ma la prossima stagione sarai più che felice del tuo acquisto out of season.

Step 5 – Preferisci la Qualità alla Quantità (Ovvero, la Qualità Costa Ma Ne Vale la Pena)

Quando si tratta di scarpe non c’è sottocosto che tenga: meglio spendere qualcosa in più e assicurarsi di avere una scarpa di qualità fatta con ottimi materiali, piuttosto che andare al risparmio e trovarsi con le calzature rotte o rovinate dopo pochi mesi dall’uso. Delle calzature di qualità possono durare anche per anni, se tenute bene! 

Step 6 – Prenditi Cura delle Tue Scarpe

Hai acquistato le tue nuove calzature? Ora prenditene cura al meglio: puliscile ogni volta che si sporcano, falle asciugare quando sono umide o bagnate, metti al loro interno della carta appallottolata per assorbire l’umidità e mantenere la loro forma e spruzza un deodorante antibatterico dopo averle usate per mantenerle profumate e senza germi. Puoi anche provare un deodorante fai da te per profumare le scarpe!

Questi sono solo alcuni degli accorgimenti per mantenere le scarpe belle come appena comprate. Non ci sono passi obbligatori: l’importante è non tralasciare mai l’aspetto delle scarpe, 

Step 7 – E il Fai Da Te?

Ricordati che, se non hai soldi per comprare un paio di scarpe nuove, c’è sempre il fai da te che ti permette di trasformare delle vecchie calzature in un nuovo paio di scarpe.

Puoi aggiungere alcune borchie a delle scarpe da ginnastica che hanno bisogno di un’update, oppure comprare dei brillantini e incollarli ai tacchi rovinati delle tue scarpe con il tacco preferite. Le idee sono tante, basta un po’ di inventiva!

Per concludere, come hai potuto vedere fare del buon SSS (Smart Shoes Shopping) non è così difficile come sembra: è sufficiente farlo con il cervello acceso e tanta buona volontà!

[Spunti]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca
Categorie
Gallerie








Copyright © 2007-2019 Dieta&Bellezza. All Rights Reserved.