Herpes Labiale: Cause, Sintomi e Rimedi per Dire Addio all’Herpes

herpes, labbra, cura labbra

L’herpes labiale (o herpes labialis) è un’infezione che si concentra solitamente sulle labbra ed è causata dal virus Herpes Simplex. Chi è soggetto alla comparsa di herpes sulle labbra sa bene quanto questa infezione sia fastidiosa, dolorosa e antiestetica!

Quali sono i sintomi dell’herpes labiale e come è possibile curarlo? Ci sono dei rimedi efficaci che contrastano la comparsa dell’herpes? Servono dei medicinali o si possono scegliere i rimedi naturali? Scopri tutto quello che vorresti sapere sull’herpes in questo articolo.

Herpes Labiale, Addio!

herpes, labbra, cura labbraQuali Sono le Cause dell’Herpes Labiale e Come si Presenta?

L’herpes labialis è causato dal virus Herpes Simplex e si presenta sotto forma di piccole vescicole febbrili sulle labbra e talvolta anche nella zona del naso.

Una volta contratto il virus, questo rimane in forma latente nell’organismo ed è possibile che si ripresenti in futuro. Il virus può essere contratto a causa del contatto con una persona infetta (soprattutto tramite i baci e la saliva), ma può apparire anche in momenti di forte stress o in altre particolari situazioni in cui il sistema immunitario è più debole.

Le principali cause della comparsa dell’herpes labiale sono:

  • contatto con persone infette
  • stress fisico e/o emotivo
  • stanchezza
  • febbre
  • influenza o raffreddore
  • sbalzi ormonali
  • esposizione eccessiva al sole o temperature estreme

I Sintomi dell’Herpes Labiale

Il ciclo di eruzione dell’herpes si caratterizza in diverse fasi.

1. Arrossamento, Bruciore e Pizzicore

Inizialmente, si avverte nella parte colpita un leggero bruciore e pizzicore e si può notare come la zona sia arrossata.

2. Comparsa delle Vescicole

Dopo questa fase iniziale, durante la quale si può evitare la comparsa dell’herpes se si agisce tempestivamente, appaiono alcune vescicole che contengono un liquido chiaro. Chi non ha mai sofferto di herpes può scambiare queste vescicole per brufoli, ma la caratteristica dell’herpes è semplice da inidividuare: le vescicole sono solitamente disposte a grappoli.

3. Comparsa delle Lesioni

In seguito appaiono le lesioni; le vescicole si rompono e compaiono delle lesioni rosse, altamente contagiose.

4. Comparsa delle Crosticine

Dopo le lesioni compaiono solitamente delle piccole croste marroni o giallo scuro: queste croste precedono la guarigione e indicano che lo sfogo dell’herpes è quasi terminato.

Rimedi per Liberarsi dell’Herpes Labiale

Veniamo infine alle cure e ai rimedi per l’herpes. L’herpes guarisce da solo, ma si può accelerarne la guarigione con determinati accorgimenti. Medici e farmacisti consigliano l’uso dei principi attivi aciclovir e penciclovir (rispettivamente contenuti nelle pomate Zovirax o Vectavir). Si possono utilizzare anche delle pastiglie per via orale, che vanno però prescritte dal medico in caso di herpes recidivo.

Esistono anche dei cerottini per herpes, come i Compeed Herpes Patch, che aiutano l’herpes a guarire più rapidamente e diminuiscono le possibilità di contagio e contaminazione. Si tratta di cerotti invisibili da applicare sulla lesione, i quali hanno anche la funzione di minimizzare l’herpes alla vista e di renderlo più discreto.

Passando invece ai rimedi naturali, sembra che l’olio essenziale di Tea Tree sia molto utile per far guarire l’herpes e per bloccarne la comparsa nella fase iniziale. Un accorgimento: mai utilizzare questo olio essenziale puro, perché troppo aggressivo sulla pelle. Meglio diluirlo con alcol etilico al 2-5%. Anche l’echinacea assunta per via orale può aiutare la guarigione dell’herpes ed è un ottimo rimedio per prevenirlo.

Questi rimedi non funzionano per tutti ed è importante trovare la cura migliore per il proprio corpo, in modo da agire al meglio. Nel mio caso, ad esempio, le pomate agiscono molto lentamente mentre mi trovo bene con i cerottini. Una mia amica, invece, trova miracoloso l’olio di Tea Tree e non se ne separa mai. 

La Prevenzione dell’Herpes Labiale

Come dicono i saggi, prevenire è meglio che curare: prevenire l’herpes significa potenziare il sistema immunitario, seguire una alimentazione equilibrata e fare il pieno di vitamine e sali minerali mangiando frutta e verdura e assumendo inegratori adeguati.

Per non essere contagiati è bene evitare il contatto con persone infette, mentre è importante proteggersi sempre dal sole con crema solare e stick labbra con protezione solare e dalle temperature estreme tramite l’uso di abbondante balsamo labbra per evitarne la comparsa.

L’idea in più

Scopri 5 segreti per labbra perfette e trova il benessere con una dieta corretta, in modo da prevenire la comparsa dell’herpes labiale.

104 comments

  1. Pocepollina ha detto:

    Ha ragione, la tua amica! prima di leggere ho pensato: voglio consigliare l’olio di Tea Tree… e invece, lo hai scritto poco più avanti!!
    io metto alcune gocce su un batuffolino piccolo di ovatta, lo mantengo sulla zona, quando è vicinissimo alle labbra è un pò noioso per via del sapore (anche se io lo ritengo sopportabile).
    Se lo si applica nella fase del bruciore pizzicore, l’herpes a me si arresta, diviene prima una zona secca, perchè questo olio tende a seccare e poi niente herpes!!!
    se lo applichi nella seconda fase, rimane qualche giorno, ma si sgonfia, fa molto meno male e i tempi di guarigione dimezzati!!!!

  2. Herpes simplex ha detto:

    Grazie per i consigli li ho trovati davvero molto utili!

  3. serena ha detto:

    Io invece ho preso l’oscillococcinum dopo un po’ che si era gonfiato il labbro. Si è completamente riassorbito in meno di un’ora.

  4. Cenerentolina ha detto:

    @Serena
    Ciao! Questo rimedio è molto interessante, vuoi parlarne un po’ più approfonditamente?

  5. Daniela ha detto:

    Cercherò di mettere in pratica uno dei vostri consigli ma c’è anche l’olio vea che e buonissimo anche perché si mette sulle labbra si strofina per 10 secondi e rimane non va via ed e efficacissimo

  6. Cenerentolina ha detto:

    @Daniela
    Grazie per la dritta, non lo sapevo!

  7. Tommy ha detto:

    Mi avevano consigliato di mettere sul labbro un batuffolo di cotone intriso di qualche goccia di profumo e lasciarlo un paio di minuti. Brucia molto ma è davvero efficace sia nelle prime fasi che durante la comparse delle vescicole. Provate!!!!

  8. Pippo ha detto:

    Potete fare tutto quello che volete…ma l’herpes deve prima o poi avere il suo sfogo.
    Parlo dei miei casi: ai primi sintomi usavo all’impatto la pomata “zovirax” in meno di 2-3 ore l’herpes andava via…ma…aimè….dopo 3 o 4 giorni rieccola nuovamente. non ho nessun rimedio per combattere questa maledetta e fastidiosa infezione.
    Io ne soffro, solitamente, quando sono nervoso o ansioso.
    Come faccio affinchè sparisca in tempi brevi?
    Uso del bicarbonato, ne prendo una discreta quantità e con l’aggiunta di qualche goccia d’acqua ne faccio una specie di pomata al quanto densa, la posiziono sulla parte infetta e dopo pochi istanti vedete come il bicarbonato assorba tutto il liquido chiaro e allo stesso tempo fungie da disinfettante (preferisco non annunciarvi il bruciore che provoca).
    Dopo un paio di volte di questo trattamento avete subito la crosticina e ciò significa che l’infezione è già stata curata, vi basterà qualche giorno di pazienza nell’attesa che vada via la crosticina e il problema è stato rosolto e per qualche mese siete apposto.

  9. Cenerentolina ha detto:

    @Tommy
    Profumo? Chissà cosa va agire sull’herpes: magari l’alcool contenuto nei profumi?

    @Pippo
    Grazie per il tuo commento! Interessante questa cosa del bicarbonato, non la sapevo!

  10. ende ha detto:

    provate a strusciarci **, fa miracoli!

  11. Akuji69 ha detto:

    Io sono un ragazzo di 32 anni, e il consiglio che do e di usare il sale. Quando vengono fuori le vescicole tamponarle con un bastoncino di cotone e acqua satura di sale. Mentre quando pochi giorni le vescicole si rompono e compaiono le crosticine usare sempre l’acqua satura di sale e quando e ancora umido spargere nella zona infetta sale fino di iodio. Con questo trattamento l’herpes dura pochi giorni ma ATTENZIONE è molto doloroso, persino io che sono un ragazzo a volte mi vengono le lacrime dal dolore, però come ho detto così l’herpes dura pochi giorni.

  12. ely ha detto:

    Io uso il miele. E’ miracoloso in un giorno scompare l’infezione.
    Ne porto sempre un barattolino in ufficio e mi cospargo la parte di continuo, non brucia e sembra quasi aver messo il lucida labbra!
    Il miele agisce come antibattico, per l’ herpes più tosta, consiglio una miscela di qualche goccia di propoli e miele. Con me funziona.

  13. Cenerentolina ha detto:

    Interessante leggere i vostri consigli! Grazie per aver condiviso le vostre esperienze e i vostri rimedi personali! 😉

  14. papero ha detto:

    sale, bicarbonato, miele… sono antibatterici. possono essere utili per rimarginare le piaghe, ma non contrastano l’herpes che è un virus, non un batterio!

  15. Cenerentolina ha detto:

    @Papero
    Grazie per l’informazione! Hai ragione!

  16. Elisabetta ha detto:

    qualcuno ha un rimedio per prevenire la comparsa? in questo periodo mi sto riempiendo perchè mi han detto che ho le difese immunitarie basse. grazie!

  17. Chiara ha detto:

    Ciao a tutti, io ho questo virus dall’età di due anni.. Non c’è cosa più fastidiosa, imbarazzante, dolorosa e tutto quello che volete! Il giorno della mia comunione avevo l’herpes, della mia cresima anche, qualsiasi compleanno o festa importante esce magicamente, sono come minimo stressata e sbuca.. Ne ho provate di tutti i colori e l’unica cosa che posso fare è sopportarlo per 5/6 giorni, mettendo zovirax ogni ora, al cambio di stagione prendo le pasticche di Aciclovir.. I vostri consigli sono utilissimi, ma ne soffro moltissimo e non mi servirebbero a molto.

  18. Cenerentolina ha detto:

    @Elisabetta

    Prendi tanti integratori alimentari, mangia frutta e verdura in abbondanza, e se ci credi prova anche il rimedio omeopatico! Se proprio non se ne vogliono andare, vai dal tuo medico e chiedi una cura preventiva a base di pastiglie…

    @Chiara

    Ciao! Purtroppo ti capisco, povera te! Ma le pasticche come cura preventiva non ti aiutano? E hai mai pensato di fare quella vaccinazione di cui ogni tanto si sente parlare? Facci sapere!

  19. marlene ha detto:

    Io vorrei solo dire che purtroppo ce l’ho adesso e al momento non ho messo su niente . Ho letto il consiglio di utilizzare l’Echinacea e ora ne ho bevuto un infuso che per coincidenza ho comprato proprio ieri… Vedrò se mi darà qualche risultato apprezzabile…Infine posso dire, per quanto riguarda i cerottini, che personalmente non mi son trovata bene, perché ho la sensazione che la zona infetta rimanga sempre umida ,anzichè formare la crosticina ;inoltre nel momento in cui devo toglierlo mi strappo il labbro rischiando di peggiorare la “lesione”.

  20. Cenerentolina ha detto:

    @Marlene

    Ciao! Facci sapere se l’infuso di echinacea ha qualche effetto positivo, sono molto curiosa! Sai che hai ragione per quanto riguarda i cerottini? Anche io ultimamente li ho rivalutati, dopo un herpes di dimensioni più estese (sigh) e ho notato le stesse cose che hai scritto tu.

  21. marlene ha detto:

    Sigh. putroppo non ho più avuto modo di bere questo infuso, per cui non posso dare nessun giudizio sul fatto che l’ echinacia sia efficace o meno… Mi dispiace non poter dare un contributo su una possibile soluzione di questo “problema”… Tra l’altro questa herpes ha avuto un “decorso” piuttosto lungo rispetto alle altre volte, nonostante abbia usato,perlomeno, la classica pomatina… Per cui ,in conclusione concordo con il fatto che , per quanto possiamo contrastarla con vari rimedi, quest’ herpes si prende il suo tempo per sfogarsi e passare definitivamente. un saluto 🙂

  22. marlene ha detto:

    Sigh. putroppo non ho più avuto modo di bere questo infuso, per cui non posso dare nessun giudizio sul fatto che l’ echinacia sia efficace o meno… Mi dispiace non poter dare un contributo su una possibile soluzione di questo “problema”… Tra l’altro questa herpes ha avuto un “decorso” piuttosto lungo rispetto alle altre volte, nonostante abbia usato,perlomeno, la classica pomatina… Per cui ,in conclusione concordo con il fatto che , per quanto possiamo contrastarla con vari rimedi, quest’ herpes si prende il suo tempo per sfogarsi e passare definitivamente. un saluto 🙂

  23. miao ha detto:

    Ciao! Alcuni consigli letti nel tuo articolo e nei commenti sembrano molto interessanti, penso che prima o poi li proverò…a me era stato consigliato anche di tenere per un po’ il ghiaccio la sera sulla parte gonfia in modo da renderla meno visibile. Devo dire però che secondo me il trucco che funziona di più è AGIRE IL PRIMA POSSIBILE…io ho l’herpes da meno di un anno e ogni volta riesco a capire sempre più presto quando sta per comparire. Allora metto subito lo Zovirax o il Pyralvex (che è una tintura gengivaria ma funziona!)…mi dura più o meno 4 giorni e si vede poco! Solo un po’ di gonfiore e un po’ di pelle viva alla fine. Niente vescicole, niente similitudini coi brufoli, più che crosticina a me secca un po’ e viene via la pelle e direi che tra le due è il meno peggio 🙂
    Quindi il mio consiglio è stare attenti ai segnali ed agire subito!!!

  24. Cenerentolina ha detto:

    @Marlene

    Eh sì, l’herpes è una vera e propria scocciatura! In ogni caso se il decorso è troppo lungo è sempre meglio andare a dare una controllatina dal medico…

    @Miao

    Ciao! Interessante l’idea del ghiaccio, da provare! Concordo sul fatto che bisognerebbe agire il prima possibile, anche se non tutti purtroppo si rendono conto di quando sta per comparire e a volte è troppo tardi… Ma grazie per il tuo prezioso consiglio!

  25. MONICA ha detto:

    Quando l’herpes mi perseguita ai cambi di stagione….. vado giù di litri di olio tea tree è l’unica cosa che me lo manda via. a me l’aciclovir dello zovirax fa effetto contrario mi espande le vescicole trasformandole in un lichene……

  26. Cenerentolina ha detto:

    @Monica

    Grazie per aver condiviso la tua esperienza! E’ bello confrontarci sui piccoli rimedi per l’herpes, almeno magari potremo trovare delle soluzioni migliori!

  27. Ele ha detto:

    Help me!!!! Sono un po’ di anni ke soffro di herpes ma ultimamente mi sta capitando una cosa molto strana: prima l herpes era limitato ad una zona piccola del labbro quasi una bollicina, con un po’ di dentifricio alla menta scompariva, ora dopo questa fase iniziale si espande su tot le labbra… a voi è capitato? Esisto rimedi veloci? Grazie! 🙂

    1. Denise ha detto:

      Ciao, purtroppo esiste da anni e anni questa leggenda del dentrificio. Io ci soffro da quando sono nata in quanto ho preso geneticamente il virus quindi credimi ne so parecchio. Il dentifricio da un sollievo momentaneo in quanto avendo mentolo rendono fresca la ferita, ma non agisce sulla guarigione anzi peggiora la situazione facendo diventare l herpes un vero e proprio vulcano. Il dentrificio contiene agenti chimici e conservanti e coloranti per cui la risposta vien da se. Io uso le creme e devo dire che in 3 giorni passa e il 4 giorno ho piccole croste! Poi dipende da organismo ad organismo!

  28. cosma ha detto:

    pure cycloviral…

  29. Cenerentolina ha detto:

    @Ele

    Purtroppo mi è capitato, e proprio di recente; in un periodo di forte stress si è espanso su una zona molto estesa! La mia unica “salvezza” è stata andare dal medico e prendere delle apposite pastiglie, perché non scompariva più… L’ideale è bloccarlo prima che inizi! Se si espande troppo vai dal dottore; purtroppo rimedi “veloci” non ce ne sono!

    @Cosma

    Grazie!

  30. Morgan ha detto:

    Ciao, sono pienamente d’accordo con la tua disamina nel post, e con l’aspetto che indichi come possibili cure con il principio attivo antivirale del aciclovir.
    Se puo’ esser utile posso suggerire una matita cutanea, che appunto si stende sulle labbra gia’ ai primi sintomi che si riscontrano, tipici dell’ herpes labiale, che ha nome commerciale “aciclin labiale”.
    Grazie per la risorsa.
    Ciao a tutti.
    Morgan

  31. Cenerentolina ha detto:

    @Morgan

    Ciao, grazie per il tuo suggerimento! Come dici tu è importante agire ai primi sintomi e credo che una matita potrebbe essere d’aiuto!

  32. crostina ha detto:

    ciao a tutti. Anche io soffro di herpes labiale da piccolissima, uno stress ed un calvario ad ogni occasione importante ed emotivamente impegantiva. Ho provato tantissimi rimedi: fai-da-te, omeopatici o farmacologici a base aciclovir, qualcuno funziona qualcuno no.
    L’unico modo che ho trovato per evitarne la comparsa è stato l’assunzione della pillola contraccettiva, che ovviamente ho iniziato a prendere per altri motivi. Da allora, non mi è mai più comparso l’herpes.

  33. Cenerentolina ha detto:

    @Crostina

    Interessante leggere la tua opinione! E interessante anche quello che ti è successo… Io prendo la pillola eppure sono soggetta lo stesso all’herpes, chissà come mai!

  34. erica ha detto:

    Mi trovo a scrivere proprio con un herpes sul labbro, ho fatto 1000 cure via orale, ma hanno solo ridotto i casi di manifestazione…sono curiosa però di utilizzare tutti i rimedi naturali, che per lo meno aiutano a sopportare il ciclo di manifestazione!!!!ciao a tutti.

  35. samanta ha detto:

    salve a tutti, aimè vi scrivo con il mio herpes sul labbro disposto su entrambe le punte del labbro superiore. credo di averlo contratto da bambina ma strano a dirsi mi è ricomparso per la prima volta circa sei mesi fa dopo più o meno 19 anni….che sfiga . il medico mi ha detto che sono completamente sfibrata dal punto di vista fisico, troppa palestra, troppa dieta, troppo con i figli e che sarebbe il caso di fare una cura rinforzante e cercare di dormire di più e meglio e magari rilassarmi di più…mi sa che lo ascolterò. comunque per me aciclovir via orale 5 volte al giorno per 5 giorni e zovirax labiale concomitanti e in tre giorni mi viene una crosticina quasi invisibile speriamo funzioni così anche ora…bella l’idea del tea tree che poi non è altro che un disinfettante naturale, se funzione per i brufoli può darsi che secchi anche l’erpes ma spero di non doverlo provare .

  36. Emilio ha detto:

    Io appena percepisco che mi sta’ arrivando uso fermenti lattici in buona quantita’ e Zovirax ! Di solito riesco ad non farlo progredire , pero’ se trovassero un vaccino sarei molto felice ! Ho 59 anni e quindi sono abbastanza stufo .

  37. Viviana ha detto:

    Ciao a tutti!… ho letto sia l’articolo che tutti i commenti sin qui elencati.
    Nessuno ha citato lo stick per le labbra HERPES SUN DEFEND.. si acquista principalmente in farmacia ed e` un burro di cacao che, dato costantemente aiuterebbe comunque a prevenire, consigliabile durante le esposizioni solari. A me lo ha consigliato un mio amico che ha sempre sofferto di herpes labiale. C’e` da dire pero` che le fasi di intervento sull’ herpes sono sostanzialmente due : appena si manifesta con bruciore e quando ormai la vescicolina si e` sviluppata. Nella prima fase le soluzioni alcoliche (di qualunque tipo) aiutano meglio a disinfettare, io personalmente usavo anche un prodotto della Clinique, anti-blemish spot control, un gel da usare per attenuare brufolini, punti neri,ecc.
    Non saprei dare una “soluzione” definitiva, diciamo, perche` anche io ho provato parecchie cose (mi manca l’olio di tea tree…che provero`sicuramente! :)..) e putroppo temo che la maggior parte dei rimedi avvenga dall’interno, ossia assumendo alimenti sani, con le giuste dosi di vitamine e apporti utili a rendere il corpo forte, perche` le insufficienze immunitare, dovute magari a stress, ormoni (mestruazioni), espozioni prolungate ai raggi UV (anche le lampade favoriscono l’herpes, come il sole), possono provocare indebolimento e ogni forma di inebolimento dell’organismo porta a segnali di questo genere. (dermatiti, eruzioni e sfoghi cutanei, afte, herpes, ecc.) >-< ! Un saluti a tutti e grazie per i suggerimenti!! Ciaooo!

  38. Cenerentolina ha detto:

    @Erica

    In bocca al lupo e fammi sapere! 🙂

    @Samanta

    Proprio così, lo stress è il nostro peggior nemico! Prenditela comoda, rilassati un po’ e poi torna a raccontarmi come stai! 😉

    @Emilio

    Giusto, i fermenti lattici sono ultra utili! Da segnarsi!

    @Viviana

    Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti! 🙂

  39. samanta ha detto:

    che dire dopo le medicine ho avuto la crosta, enorme questa volta e terribilmente brutta per quasi una settimana ma ora sto bene, insomma caduta la crosta finito tutto…speriamo che duri perchè potrei avere una grave crisi di nervi se mi tornasse…mi auguro che la suocera dove mi recherò tra qualche giorno per passare una settimana “rilassante” e ribadisco rilassante non sia la causa di un nuovo herpes…in bocca al lupo a tutti e buone vacanze

  40. Cenerentolina ha detto:

    @Samanta

    Come ti capisco, anche a me è successo qualche tempo fa e non è di certo una bella esperienza! In bocca al lupo a te, non farti stressare dalla suocera e passa delle buone vacanze!

  41. sabry ha detto:

    io mi trovo molto bene con il limone, in due giorni si forma la crosticina e altri due giorni se ne va’, a parte oggi che, sebbene ci sia gia’ la crosticina, mi è rimasto il gonfiore

  42. Cenerentolina ha detto:

    @Sabry

    Ciao! Grazie per la tua condivisione… E’ bello scambiarsi tutti questi trucchi per stare meglio e dire addio all’herpes! 😛

  43. Silvia ha detto:

    Io anche ho l’herpes mentre scrivo. Ne soffro tantissimo da diversi anni. Se non usassi precauzioni avrei 1 o 2 herpes al mese. Quindi posso ritenermi una super esperta (purtroppo). Negli anni, l’unico rimedio valido che mi ha permesso di non farlo uscire tutte le volte che voleva, è stato il ghiaccio. Ai primi sintomi di herpes, spingo il ghiaccio contro l’herpes per lungo tempo e in genere funziona. Si congela. Fa un po’ male all’inizio ma ne vale la pena.
    Credo che essendoci varie cause scatenanti per l’herpes, ogni volta, l’efficacia della curia sia variabile. Il più delle volte il mio herpes ha origini legate allo stress: allora dormire bene, mangiare bene e rilassarmi funzionano. In molti altri casi, è legato a sbalzi ormonali quindi, nei periodi di pillola, non mi viene quasi per niente. Altri ancora, mi viene come reazione ad uno stato influenzale che si manifesta solo in modo latente e, in questo caso, potrei usare anche la bacchetta magica ma non lo ostruirei comunque (come in questo caso: stress+stato influenzale latente).
    Per ciò che mi riguarda, anni fa feci anche una cura omeopatica e mi trovai molto bene (l’omeopata era di Milano e mi aveva dato una serie di intrugli magici…): funzionò per un annetto e poi tutto ricominciò da capo. Forse dovrei fare un richiamo… Bhò.
    Sta di fatto che sono esausta di questa “malattia” che per me, non so per voi, non è solo un’eruzione cutanea ma uno stato di malessere fisico. Mi sento spossata, mi pizzica la gola, ho tantissimo sonno, ho la pelle “a cartavetro” e sono irritabile…
    Ho deciso che domani andrò dal dermatologo e chiederò informazioni per il vaccino. Voglio provare perchè sono stufa.

  44. fragola 265 ha detto:

    ciao raga anchio soffro di erpers nel labbro ma e vero che il miele risolve? fatemi saper grz

  45. samanta ha detto:

    esiste un vaccino?????? perchè se esiste, per quanto io li odi morbosamente, convintissima che facciano bene ad una cosa e male ad altre 100….ho una certa esperienza con mio figlio piu grande a cui adesse viene fatto divieto di farne qualunque…. credo che per sconfiggere la piaga dell’herpes me lo farei..se ne sapete di più fateci sapere.

  46. Cenerentolina ha detto:

    @Silvia

    Grazie per aver condiviso la tua esperienza e per i tuoi preziosissimi consigli! E’ sempre utile confrontarsi su questo argomento; la speranza è quella di trovare qualcosa che funzioni veramente. 🙂 Anche io avevo provato l’omeopatia ma in un periodo di grande stress e non era servito a niente, anzi, l’herpes era venuto proprio durante la cura omeopatica. Però penso proprio che lì la causa fosse l’enorme stress! In bocca al lupo per il vaccino, facci sapere!

    @Samanta

    A quanto pare il vaccino c’è, http://www.ok-salute.it/diagnosi-e-cure/10_a_herpes-labiale-vaccino.shtml, e credo proprio che se si tratta di un herpes recidivo sia il caso di farlo. Bisogna farselo prescrivere dal dermatologo!

    @Fragola

    Se leggi i commenti precedenti vedrai che per qualcuno il miele funziona, ma purtroppo con l’herpes è tutto soggettivo e dipende da persona a persona!

  47. very ha detto:

    Ciao ragazzi!
    Ho 26 anni e soffro di herpes da qualche anno. Ho provato qualche cura ma finora quella più efficace è stata l’alternanza del tea tree oil e della pomata penciclovir da iniziare a mettere subito appena compare il bruciore. In questo modo i due rimedi bloccano l’herpes e la formazione della ferita dolorosissima e delle crosticine. Riescono a sgonfiarla e seccarla.
    In 5 mesi quest’anno mi è uscita tre volte. Quest’ultima credo sia dovuta ad una prolungata esposizione al sole con queste temperature dato che non avevo nemmeno messo una protezione sulle labbra. Altre volte mi è uscita in momenti di stress acuto e di difese immunitarie basse. In quel caso si consigliano di prendere integratori alimentari o che aiutino comunque ad alzare le difese immunitarie. Sono cure che vanno effettuate ciclicamente, ad esempio durante i cambi di stagione e non sempre io sono costante nel seguirle.
    Purtroppo ho imparato a conviverci e comunque quando mi viene mi sento molto debole fisicamente.
    Ho letto che può essere contratta, oltre che per motivi genetici (in famiglia siamo 3 fratelli e ne soffriamo tutti), anche se durante l’infanzia o la pubertà si sono verificati sfoghi come stomatiti. Io ho avuto la stomatite a 12 anni e credo che da quel giorno ho contratto il virus che si è poi manifestato dopo molti anni.
    In ogni caso i due rimedi che ho citato sopra su di me sono efficaci! Provateli!

  48. Cenerentolina ha detto:

    @Very

    Ciao Very, grazie di cuore per i tuoi consigli! Tutto molto interessante e, si spera, efficace per chi deve combattere con l’herpes!

  49. Silvia ha detto:

    Eccomi, ieri sono stata dal dermatologo e mi ha detto che il vaccino (chiamato impropriamente così) non è efficace e lo stanno studiando da tantissimi anni ma senza risultati.
    A me ha dato la cura in pastiglie con ACICLOVIR per 60 gg. Dice che, a suo avviso, è l’unica cosa che può ridurre l’insorgenza di herpes.
    Il sistema immunitario è un concetto molto generico che riguarda diversi aspetti dell’essere umano. Ogni volta che le difese si abbassano l’organismo manda dei segnali.
    Oltre la cura con aciclovir mi ha dato anche una crema per prevenire l’insorgenza dell’eruzione cutanea che devo mettere ogni volta che c’è troppo sole o vento.
    Tra l’altro, sabato andrò anche a fare degli esami del sangue per verificare se il sistema immunitario è compromesso. Ma non credo ci sia poi un rimedio per questo.
    Vi aggiorno.

  50. betty ha detto:

    ciao, dopo 5mesi di attesa finalmente sono riuscita a passare la visita dermatologica al San Lazzaro di Torino. La dottoressa mi ha dato una cura da iniziare appena sento il formicolio con Zovirax 400 in compresse, 3 al die x 5gg. Mi ha detto di non mettere mai alcun tipo di crema perchè danno un sollievo temporaneo ma peggiorano la diffusione, quindi no allo zovirax crema. E mi ha dato una cura x stimolare le difese immunitarie da prendere per tre mesi.. Amp-care compresse ..mi ha detto di mettere Herpes Sun labiale quando cè sole e vento. Partiamo e vediamo i risultati. Betty

  51. Cenerentolina ha detto:

    @Silvia

    Grazie ancora per il tuo contributo e per le tue interessanti notizie! Aspettiamo aggiornamento, e grazie davvero. News fresche fresche da un professionista, non si potrebbe chiedere di meglio!

    @Betty

    Ciao Betty! Davvero la dottoressa ha sconsigliato la crema perché peggiora la diffusione? Buono a sapersi! In bocca al lupo e anche tu tienici aggiornate.

  52. samanta ha detto:

    se le creme con acclovir peggiorano la situazione è davvero una catastrofe perchè quasi nessun medico ti prescrive l’antivirale per bocca per l’herpes labiale anche perchè ti dicono che devi essere recidiva da parecchio tempo anche se in effetti che le creme spandono il virus lo dice anche il foglietto informativo….. be se la cura rinforzante ti aiuta faccelo sapere…io mi informerò, come avete detto, sul vacccino e se qualcuno me lo prescrive me lo faccio subito

  53. Cenerentolina ha detto:

    @Samanta

    Hai ragione, anche io ci stavo pensando! Forse i cerottini a questo punto sono meglio perché non fanno espandere l’herpes, però da quanto ho capito leggendo il foglietto illustrativo più che “curare” protegge solo la zona. Io l’ultima volta ho preso le pastiglie perché ho avuto due herpes nel giro di un mese circa, estesi quasi a tutto il mento; però è anche vero che se viene una volta all’anno, per quanto sia fastidioso, non è detto che il dottore prescriva le pastiglie.

    Tra l’altro sono curiosa, @Betty: qual è la cura rinforzante che ti ha dato il medico? Integratori?

  54. betty ha detto:

    @ Samanta e @Cenerentolina
    la dermatologa mi ha ORDINATO di non mettere assolutamente niente sulle vesciche perchè a dir suo peggiora la situazione, anche i cerotti.
    la cura rinforzante che mi ha dato è AMP-care cps x 3 mesi… visto che le ho provate tutte.. proverò anche questa.. vi farò sapere
    ciao betty

  55. bea ha detto:

    Silvia per favore mi dici qual è la crema che ti ha indicato il dermatologo per prevenire l’insorgenza dell’eruzione cutanea grazie mille

  56. cinzia ha detto:

    Concordo con l’uso ABITUALE dello stic “herpesun” e nelle primissime fasi dell’olio tee tree,anche se per lunga esperienza posso dire che lungo o corto l’herpes deve fare il suo decorso!!!!!ciao a tutti cinzia

  57. Silvia ha detto:

    La crema si chiama URIAGE CU-ZN. Per ora sto facendo la cura con ACICLOVIR 400 mg in pastiglie per 50 gg ma ho ancora le crosticine. Poi, appena passano, uso la crema all’occorrenza.
    Vi aggiorno.

  58. francesca ha detto:

    ciao a tutti ora ho l’erpes mi brucia da morire, cosa potrei mettere per calmare il bruciore? ciao notte.

  59. Marino ha detto:

    Io uso il TEEBAUM lo si dovrebbe trovare in farmacia.

  60. Cenerentolina ha detto:

    @Betty

    Grazie per la veloce risposta! Facci sapere come va la cura, incrocio le dita per te. (Ma quelle pastiglie si possono assumere anche senza ricetta medica oppure serve la ricetta?)

  61. Cenerentolina ha detto:

    @Cinzia

    Ciao e grazie anche a te per aver condiviso la tua esperienza! Altri preziosi consigli si aggiungono!

  62. Cenerentolina ha detto:

    @Silvia

    Cio Silvia! Facci sapere come procede, ho già sentito parlare di quella crema e sono curiosa di sentire se funziona davvero.

  63. Cenerentolina ha detto:

    @Francesca

    Ciao! Quanto ti capisco… Credo che la crema aiuti un po’ ad alleviare il bruciore dell’herpes, ma forse dovresti andare dal medico o dal farmacista per farti consigliare meglio.

  64. Cenerentolina ha detto:

    @Marino

    Ciao Marino! Di cosa si tratta esattamente?

  65. marino ha detto:

    E una sostanza liquida in un contenitore da 10 ml. se hai la fortuna di inumidire le labbra per tempo si riesce a bloccarlo. In caso contrario non fa formare le bollicine e tiene ascutta la parte interessata. Diminuisce il tempo di guarigione. Io l’ho trovato in una farmacia Svizzera dove risiedo chiamato TEEBAUM. Se non mi sbaglio dovresti trovarlo con il nome TEA TREE oil. L’effetto dipende comunque dalla gravita del caso.

  66. Cenerentolina ha detto:

    @Marino

    Ciao di nuovo e grazie per i dettagli! 🙂 Anche tu sei un estimatore del Tea Tree Oil, allora? Per molti funziona sull’herpes!

  67. Giuseppina ha detto:

    Interessante leggere tutte le esperienze. Un pò di anni fa mi veniva ripetutamente l’herpe alle labbra sempre negli stessi punti. Ho fatto la cura per 6 mesi con le compresse all’aciclovir e adesso mi viene raramente. Ho provato personalmente il TEA TREE OIL e vi dico che su di me funziona meglio della pomata, costo basso e poi lo usi anche per i brufoli ed altre cose, insomma un’investimento. Non si dovrebbe usare puro, come tutti gli O.E.,ma diluito con altro olio base o gel d’aloe. Quello Bottega verde, per i pigri, è già diluito, però compratelo con lo sconto,appunto perchè è diluito non vale il prezzo di listino.

  68. Cenerentolina ha detto:

    @Giuseppina

    Ciao Giuseppina! Grazie per quello che hai detto del diluire l’olio di Tea Tree, hai ragione e mi sono dimenticata di scriverlo nell’articolo: lo aggiungo subito.

  69. franco ha detto:

    anche a me le creme appositamente sviluppate per la cura fanno l’effetto contrario espandendo la zona interessata di vescicole; nel mio caso l’unico rimedio efficace per bloccare, o se non intervengo in tempo, per accelerare la guarigione, sono le creme contenenti antibiotico per uso esterno

  70. Domenico ha detto:

    Vi scrivo proprio mentre un bubbone di vescicole mi sta massacrando il labbro inferiore, anche a me viene l’herpes in periodi di particolare stress o anche, come in questo caso, come sfogo dell’influenza. Fortunatamente ho imparato a riconoscere i sintomi il solito solletichino, la zone che si riscalda e quant’altro è posso affermare con convinzione che se preso in questa fase applicando anche una dose generosa di Penciclovir (io uso una pomatina che si chiama Vectavir) nel giro di un giorno max due si formano e si seccano le vescicole e comincia così a fermarsi la crosta che é il chiaro simbolo della pronta guarigione. Leggendo i commenti é enorme la mia curiosità per questo tea tree oil che proverò, purtroppo, al prossimo herpes….preferirei mille calci nei gioielli di famiglia piuttosto che un herpes

  71. veronica ha detto:

    io sono proprio nella fase dell’herpes! io sono soggetta ed è tremendamente fastidioso! volevo consigliarvi ragazze una pomata chiamata Cycloviran serve per prevenire a quella schifezza che rende le labbra antiestetiche e pizzicanti! bisogna applicarla sulla parte malata cospargendo anche le zone vicine; io la metto 2 volte al giorno poi lasciate che sia il farmaco a fare il resto ricordate xò che se non l’applicate ai primi sintomi allora… non dico che sia inutile! ma ci vorrà un pò più tempo prima della guarigione!

  72. assunta ha detto:

    adesso sono nella fase finale del herpes,ho una crosta enorme,devo dirvi che questa volta è stato bruttissimo,labbro inferiore gonfissimo e difficoltà nel parlare,ho messo la pomata di aciclovire devo dire che mi sono trovata bene,adesso aspetto che cada la crosta e che per un po mi lasci in pace
    una mia amica mi ha consigliato di cospargere la zona interessata con ammoniaca o addirittura di appoggiarci la parte finale di un mestolo di legno calda…

  73. Carlo ha detto:

    Buongiorno a tutti, sulle cure si legge di tutto e di più, dal sale al propoli al dentifricio etc. Ne soffro da quando sono nato, le ho provate tutte, dall’aciclovir a tutto l’immaginabile oviamente senza risultati, ma solo con peggioramenti e tanto dolore e ora a 47 anni sono riuscito a trovare una terapia omeopatica che mi sta aiutando tantissimo.
    Innanzitutto si deve a lavorare a fondo. Inizio con 5/6 settimane di terapia con il NATRUM MURIATICUM 30CH (herpes scatenato da sole, affaticamento, stress contrarietà) dose unica una volta la settimana (granuli da sciogliere sotto la,lingua). Serve per prevenire e rafforzare l’organismo. Finita la terapia faccio 3/4 settimane senza prendere nulla e poi ricomincio per altre 5/6 settimane e così via.
    In situazioni di stress o difese basse si sa che siamo a rischio, perciò appena inizio a sentire il formicolio prendo dell’APIS MELLIFICA 9CH, 5 granuli ogni 2 ore per tutta la giornata,(serve per arrestare e dare sollievo da pizzicore) associando a del RHUS TOXICODENDRON 9CH (herpes doloroso e pririginoso anche con vescicole a capocchia di spillo, su fondo arrossato) 5 granuli ogni 4 ore. In caso di bolle applico anche una pomata a base di semi di girasole. Devo dire che è una buona terapia, mi sta aiutando tantissimo e se preso all’inizio a volte non escono nemmeno le bolle e, se appaiono, durano solo 3/4 giorni rimanendo piccole(mentre scrivo il formicolio si sta facendo sentire e ho subito iniziato con l’APIS e il RHUS) visto che ho sempre avuto la bocca e il naso devastati dall’Herpes con le solite conseguenze psicologiche che mi/ci accompagnano. Per chi soffre di Herpes da esposizione solare si può provare con del CANTHARIS 9CH 5 granuli ogni 4 ore facendo anche delle applicazioni fredde. Ovviamente andare da un buon omeopata sarebbe l’ideale.
    Spero di essere stato d’aiuto.
    Saluti Carlo

  74. stefania ha detto:

    dove lo si acquista l’olio essenziale di Tea Tree?

  75. efix ha detto:

    @stefania
    in farmacia 😉
    tra tutti i metodi la trovo come soluzione migliore
    lo applico diverse volte al giorno con un cotton fioc, riduce notevolmente i tempi di guarigione, ma dipende se preso in anticipo e dal grado di sfogo
    le pomate sono utili per non lasciare la pelle secca dovuta al tea tree

  76. Cenerentolina ha detto:

    Grazie a tutti per i vostri commenti, come sempre siete di grandissimo aiuto per noi che soffriamo di herpes. E’ sempre bello sentire i vostri pareri e confrontarci sui metodi migliori per sconfiggere l’herpes!

  77. Giky ha detto:

    Io ne soffro da sempre!!! Un modo x prevenire è l’utilizzo di multivitaminici, ad esempio multicentrum!!
    Da quando ho adottato questa cura, me ne vengono molto meno frequentemente!!

  78. Cenerentolina ha detto:

    @Franco

    Ciao Franco! Quali sono le creme contenenti antibiotico a cui ti riferisci? Te le prescrive il medico?

    @Domenico

    Ciao Domenico! Concordo con te… L’herpes è fastidiosissimo! 😛 Dovresti provarlo il tea tree, fammi sapere! 🙂

    @Veronica

    Ciao! Per te allora funziona bene la pomata? Non trovi che espanda maggiormente l’herpes?

    @Assunta

    Ciao Assunta! Hai seguito i consigli della tua amica? L’ammoniaca mi sembra troppo aggressiva, onestamente, credo che si rischi di fare bei danni. E la parte finale di un mestolo di legno caldo? A cosa servirebbe? Sono curiosa!

    @Carlo

    Grazie, questa terapia omeopatica che suggerisci è molto interessante. Da provare!

    @Stefania

    Esatto, l’olio di tea tree si acquista in farmacia o in erboristeria!

    @Giky

    Molto interessante questo tuo spunto, bisognerebbe proprio provare!

  79. Valentina ha detto:

    io invece appena la mattina sento la bolla sul labbro e capisco che sta uscendo l’herpes prendo un po di dentrifricio e lo metto sulla parte della bolla e dopo 1-2 giorni scompare, naturalmente dovete metterlo costantemente il dentifricio non solo una volta….;)

  80. Anna ha detto:

    Ciao a tutti, leggo le vostre opinioni con molto interesse e ho davvero trovato utili alcuni suggerimenti. Purtroppo soffro di herpes da sempre e non solo sulle labbra, a volte si manifesta nel naso e in rari casi (per fortuna) addirittura sulla guancia (e non perché il liquido delle vescicole “contamina” la zona). Posso contribuire dicendo che ho provato quasi tutti i metodi citati, sia medici che omeopatici, dalle pomate antivirali, alle pastiglie, ai cerottini, visite, esami del sangue, diete equilibranti… tutti metodi che hanno funzionato per un po’ o per niente. Ora sto provando il Tea Tree (ed ecco come vi ho trovati). Lo stick Herpes Sun aiuta a prevenire (€ 7,00!) e d’estate noto che l’acqua del mare accelera la guarigione. Il problema ora è un altro: le labbra, soprattutto ai lati, fanno sempre più fatica a rimarginarsi e sulla pelle rimangono i segni delle bolle. Premetto che non tocco assolutamente le croste e lascio che guariscano, ma se qualcuno ha dei consigli da darmi per limitare i danni delle vescicole, ne sarei grata… Ormai sulla prevenzione, sono rassegnata!

  81. Giorgia ha detto:

    Ciao! Ho un problema,ho dieci anni e secondo me mi é venuto l herpes non ho baciato nessuno! Ho un sospetto che e penso che sia herpes perchè le mie labbra sn uguali a quelle della prima foto in alto in alto……..
    Aiutatemi subito!

  82. patrizia ha detto:

    salve,soffro di herpes da sempre,si manifesta 1 sett prima di ogni ciclo mestruale. Ho riscontrato anch’io che la pomata aciclovir, nel mio caso,aumenta le vescichette. Proverò tea tree oil, sperando di risolvere o quantomeno di non avere brutte macchie tra naso e labbra superiori post herpes.
    Ma tea tree oil si potrebbe usare anche in maniera preventiva????
    Grazie

  83. Cenerentolina ha detto:

    @Anna

    Ciao e grazie per la tua esperienza! Io ho trovato utile usare burro di karitè e olio di rosa mosqueta una volta terminato l’herpes per eliminare i segni lasciati da quest’ultimo. Se ti va prova e fammi sapere… Purtroppo è dura!

    @Giorgia

    Ciao! L’herpes può venire anche se non hai mai baciato nessuno, non è solo il bacio la causa. Prova a farti portare dal tuo dottore per una conferma finale e per farti dire cosa devi fare!

    @Patrizia

    Salve Patrizia! Il tea tree oil è alquanto aggressivo e credo che come prevenzione non possa funzionare, anzi, rischia di sensibilizzare la zona. Facci sapere se utilizzando l’olio di tea tree durante l’herpes va meglio!

  84. valerix ha detto:

    Ciao a tutti sono una ragazza di 29 anni! Ennesimo maledetto herpes…sul labbro inferiore. Credo di non ricordare nemmeno più ormai da quando combatto contro questo virus. Anch’io come tanti ho provato di tutto…dall’echinacea alla propoli (ho notato molto efficace nelle mucose interne del labbro) dalle pomatine Zovirax Aciclovir ai cerotti dagli stick..alle mille marche di fermenti lattici…dalla disperazione ho addirittura messo la Candeggina (tralascio i commenti sulle urla disumane davanti allo specchio) che “blocca” l’infezione all’istante ma crea una vera e propria ferita..e di conseguenza lascia una bella cicatrice. Ah dimenticavo ho provato anche il Vaccino circa 6-7 anni fa non ricordo di preciso..l’ho fatto per 2 anni. Inizialmente ogni settimana e poi andava a scalare. Durante i 2 anni di trattamento ho avuto l’herpes pochissime volte al massimo 4 o 5. Comunque io lo considero una delusione, in quanto è stata solo un’illusione…svanito l’effetto del vaccino tutto è tornato come prima…e in questi ultimi anni anzi direi che la situazione è peggiorata. Insomma tutte le volte che si ripresenta spero sempre di trovare una soluzione definitiva invece… 🙁
    Una persona che conosco mi ha parlato di un metodo cosiddetto all’Americana secondo il quale alcuni dermatologi prescriverebbero l’assunzione dell’aciclovir per via orale per tutta la vita per tenere sotto controllo il virus ed evitare che si manifesti, qualcuno di voi ne ha mai sentito parlare?? che controindicazioni avrebbe?

  85. Cenerentolina ha detto:

    @Valerix

    Ciao Valerix e grazie per il tuo lungo commento. Condividere le nostre esperienze con l’herpes è davvero la chiave per provare a risolvere questo fastidioso problema! Purtroppo capisco benissimo il tuo disagio, l’herpes è una vera seccatura.

    Anche io ho sentito parlare di quel metodo dell’aciclovir per via orale ma non ti so dire quali siano le controindicazioni, magari qualcuno qui ne sa più di me! Qui ho trovato qualche informazione sull’Aciclovir: http://www.xagena.it/news/e-farmacia_it_news/a7ba5241462c95541aabd6790a8072ec.html

  86. Francesca ha detto:

    La mia amica ha importato dal suo paese Burkina Faso ( Africa ) il burro di karitè biologico 100% puro io lo uso per tutto ( capelli, viso, corpo, ) e credetemi funziona anche per l’ herpes.
    Appena sentite il solito pizzicore quando comincia a formarsi la bolla
    mettete un pò di burro di karitè spalmatelo più volte al giorno e vedrete che l’ herpes
    si blocca e piano piano invece di svilupparsi regredisce.

  87. Cenerentolina ha detto:

    @Francesca

    Ciao e grazie mille per il tuo contributo! Anche questo va nei rimedi da provare. 🙂

  88. valerix ha detto:

    ti ringrazio per il link…l’ho trovato molto interessante! aspetto comunque interventi più esaustivi 🙂 a presto

  89. Sils ha detto:

    Ciao a tutti!!

    volevo confermare che il miele e la tintura di propoli fanno miracoli. Fino a qualche giorno fa usavo solo zovirax. Poi mi è uscito l’herpes (due volte in un mese) e mi sono messa a leggere qua e là cercando una soluzione.

    Di solito a me dura (tra uscita e guarigione) una settimana. Mi è uscito venerdì mattina, sul labbro superiore, ed era tutto gonfio… ho messo zovirax.. zovirax rallenta l’uscita ma non lo blocca…. poi la sera ho comprato il miele e la tintura, dopo un ora che l’ho messo…si è sgonfiato il labbro e l’herpes si è seccato.
    Praticamente sabato pomeriggio sono potuta uscire senza pensare all’herpes perchè era come se non lo avessi (era quasi sparito del tutto).

    grazie a tutti voi per i consigli che mi hanno permesso di fare questa “scoperta”.
    un abbraccione

  90. Cenerentolina ha detto:

    @Sils

    Grazie a te per il tuo commento, è davvero bello leggere queste “testimonianze”. Capisco bene il fastidio dell’herpes quindi so come ci si sente quando il problema trova una soluzione 🙂

  91. Eleonora ha detto:

    ciao a tutti, i commenti e le esperienze riportate sono davvero utili ed interessanti, e volevo condividere con voi la mia spiacevole amicizia con l’herpes.
    Ho 26 anni e purtroppo ne soffro da moltissimo tempo, ma soprattutto nell’ultimo periodo a causa dello stress me ne vengono 2 o 3 al mese..infatti ora scrivo con 2 herpes giganti, uno sul labbro superiore e uno su quello sotto..evviva!
    Comunque, secondo la mia esperienza, le creme come Aciclovir o Zovirax sono efficaci appena si sente il pizzicore e si vede il rossore, però bisogna fare moltissima attenzione: applicare solo la crema sul punto rosso, se la si spande si rischia di espandere l’herpes, se si prende più crema consequenzialmente è meglio cambiare dito ogni volta per non infettare il tubetto, e cosa importantissima lavare subito le mani e non toccarsi da nessun’altra parte…
    Se le vescicole si formano ugualmente, la crema “cerca” di farle riassorbire, e difficilmente mi si forma la crosticina, e ci volevano circa 3-4 giorni per farlo sparire.
    Le ultime volte ho applicato qualche goccia di TEA TREE OIL con risultato disastroso!! Il labbro nel giro di un’ora mi si è gonfiato, le vescicole sono diventate ancora più evidenti e continuava ad uscire liquidino senza seccarsi, con tutta la pelle rosso vivo!! È stato come aver buttato benzina sul fuoco! Per bloccare questa ulteriore catastrofe ho provato sale, zucchero, ancora Aciclovir, persino Cicatrene per chiudere la ferita…nulla da fare, quindi sono andata dal medico che mi ha prescritto Aciclovir 400mg per 3 volte al giorno per 5 giorni, e per fortuna il gonfiore si è attenuato in 2 giorni..poi ho continuato con 2 compresse al giorno fino a finire la scatola…l’unica cosa invece che ha aiutato a seccare e a formare la crosta è stato il miele, anche se ci sono voluti comunque 4 giorni per far si che si formasse una bella crosta..! Poi, quando la crosta era bella asciutta e non più gonfia, ho applicato la PASTA PROTETTIVA EMOLLIENTE della Nivea Baby, all’ossido di zinco, e nel giro di 2 giorni la crosta è sparita e sulla pelle è rimasto solo un alone un pò rosso, allora ho continuato ad applicare la pasta per un paio di giorni ed è sparita! Questa pasta è molto densa e bianca e quindi la mettevo la notte o quando ero a casa..aiuta a cicatrizzare e stimola la formazione di nuova pelle, ve la consiglio!!
    Dopo tutto questo purtroppo una litigata col fidanzato e l’herpes si è di nuovo ripresentanto, quindi essendo così recidivo sto ripetendo la cura con le pastiglie.
    Avevo provato anche la cura omeopatica, ma nulla da fare…forse funziona più come effetto placebo, dato che i principi attivi nei granelli sono in bassissime %.
    Infine vi consiglio, se il labbro si gonfia molto, di prendere Oki, o un’altro antiinfiammatorio, ai sali di lisina, perché proprio questo amminoacido aiuta la regressione dell’herpes….e non dimenticate la vitamina B che da sostegno al sistema immunitario…
    Buona guarigione a tutti!

  92. Cenerentolina ha detto:

    @Eleonora

    Grazie davvero per il tuo lunghissimo commento ricco di spunti super utili! Questo articolo si sta arricchendo moltissimo grazie a tutti questi consigli provati in prima persona, non si potrebbe chiedere di meglio. 🙂

    (Io per fortuna non ho più avuto l’herpes da un anno, l’ultima volta me ne era venuto uno enorme che ci ha messo un mese a passare e ora incrocio le dita sperando che non torni.)

  93. antonella ha detto:

    Ultimamente a me rimangono sul labbro i segni lasciati dall’erpes, per tantissimo tempo, mesi e mesi (ho paura persino che non scompaiano più)! Datemi un consiglio, un suggerimento per favore, per far scomparire questi inestetici “segni”.
    Grazie

  94. Cenerentolina ha detto:

    @Antonella

    Ciao! Purtroppo ho presente a cosa ti riferisci, anche a me è successo l’ultima volta che ho avuto l’herpes. Come dicevo qualche commento fa io ho trovato utile usare burro di karitè e olio di rosa mosqueta una volta terminato l’herpes per eliminare i segni lasciati da quest’ultimo. Li applicavo più volte al giorno, massaggiando un poco la zona; anche gli spunti forniti in questo articolo sulle macchie sono ottimi http://dieta-e-bellezza.myblog.it/archive/2011/08/04/macchie-scure-pelle-viso-cure-consigli.html

    Fammi sapere!

  95. cinzia ha detto:

    Per prevenire l’herpes bisogna integrare usando degli ottimi integratori che purtroppo non sono in commercio io ne so qualcosa in quanto gli ho usati e credetemi vengono assorbiti dal corpo al 90% e oltretutto non sono ne pillole ne liquidi ne polvere sono una innovazione Scientifica chi vuol sapere di piu’ mi puo’ contattare

  96. Cenerentolina ha detto:

    @Cinzia

    Di che integratori si tratta?

  97. Deborah ha detto:

    Ciao Cenerentolina..
    vorrei un tuo consiglio.. circa un mesetto fa ho avuto un herpes che è durato x circa 10 giorni.. inizialmente ho applicato del succo di limone non so se ho fatto bene ma cmq non è servito a nulla..tanto meno il dentifricio che ha solo peggiorato la situazione:( cmq adesso questo herpes è del tutto passato..però mi è rimasto un arrossamento non tanto sul labbro ma proprio sulla pelle cioè al di sopra del labbro superiore perchè l’herpes era anche su quella parte di pelle li..adesso come posso fare x fare andare via questa macchia rossa sulla pelle?? andrà via? aspetto un tuo consiglio 🙂 grazie:)

  98. Cenerentolina ha detto:

    @Deborah

    Ciao! Tranquilla, la macchia andrà via, non ti preoccupare. La prima cosa che ti consiglio è di applicarci sopra la protezione solare tutti i giorni, in modo da non farla peggiorare; agisci invece la sera applicando burro di karitè o olio di rosa mosqueta e se vuoi puoi anche usare un prodotto lenitivo a base di zinco (c’è una lozione A-Derma in commercio, se non sbaglio si chiama Cytelium). Con la routine protezione solare di giorno + prodotti nutrienti la sera — applicati dopo lo zinco — dovresti riuscire a lavorare bene sulla macchia.

  99. Giovanna ha detto:

    Ciao sono Giovanna e questa mattina ho trovato una bellissimo herpes, la cosa più strana è che questa volta si è presentato senza bruciore o prurito, che simpatico!!!!!Proprio questa mattina ho comprato in farmacia il tea tree oil, io ho messo un paio di gocce su un tovagliolo di carta, senza diluirlo, anche perchè in erboristeria mi hanno detto di fare così. Il costo è stato di €8,50 per 10ml che bello. Ora ho letto anche dello stick e quella sarà la mia prossima spesa. Sicuramente mi è venuto per via del sole molto caldo, anche se sono stata in spiaggia si e no 3 ore in 2 gg e poi ho avuto anche la febbre. Ora vi vorrei chiedere secondo voi per lunedì 24 sarà andato via mettendo sia l’olio che il cerotto?
    Per quanto riguarda le altre cure io ho provato le varie cremine che si vendono in farmacia e, almeno per il momento, ho trovato molto più utile l’applicazione del cerotto in quanto l’herpes è bloccato sotto di esso e poi le creme per un motivo o per un altro vanno via, es mangiando, bevendo, parlando ecc ecc mentre il cerotto rimane attaccato e poi le creme sono antiestetiche, già abbiamo le labbra a canotto aggiungiamo poi la crema e siamo bellissime/i e poi possiamo mettere anche il trucco sopra il cerotto meglio di così.
    Ciao buona serata

  100. Cenerentolina ha detto:

    @Giovanna

    Spero che il tuo herpes sia guarito! Mi sembra che tu abbia preso le giuste contromisure per eliminarlo al più presto. Concordo sul cerotto: di sicuro è comodo!

  101. Vittoria ha detto:

    Buongiorno a tutti, un mese fa (anzi di più) mi è venuto lherpes labiale. Ma a più di un mese di distanza sento sotto il labbro (dove cera lherpes ) una parte un po più duretta e dolorante Oramai sono più di 10 giorni che prendo Aciclovir x bocca (proprio x vedere se sto grumoletto sotto il labbro andava via) e continuo con la crema ogni tanto Ma nn avendo nulla di visibile non fa gran che. Ma il labbro è perfettamente sano x fuori.Che sia ancora contagioso? A VOI CAPITA MAI DOPO UN HERPES CHE RIMANGA COME UNA TENSIONE DEI TESSUTI SOTTO IL LABBRO COLPITO?Grazie mille a tutte

  102. Anna ha detto:

    Ciao a tutti, dopo aver letto con curiosità le vs. esperienze vi devo assolutamente svelare ciò che è stata una pozione magica per me.
    Come voi soffro di herpes da qualche anno, fino a che non ho scoperto, leggendo qua e là e cercando mille rimedi, un integratore alimentare naturale. “LA SPIRULINA”.
    Per un anno intero ho consumato questo integratore 3cp al dì con pausa tra una confezione e l’altra di 10gg circa e non ho mai più rivisto quel mostro gigante che mi compariva sul mento ogni 2/3 mesi circa.Questo anno invece ho fatto l’errore di voler fare una pausa più lunga di 3 mesi e lo sbaglio è stato farla nel cambio stagione, così mi sono ritrovata nuovamente con l herpes. =(
    ho usato pastiglie di aciclovir 5gg, ho riassunto nell’immediato la spirulina (mai più farò una pausa così lunga) per cicatrizzare crema aloe vera. durata herpes 5gg durata crosta altri 5 e ora ho una immensa macchia rossa su tutto il mento orribile!!!
    mai più senza spirulina!!!!! provate!!!!! l’effetto se non immediato e riscontrabile dopo pochi mesi. costo circa 13€ 100cp farmacia, parafarmacia,supermercati.
    miracolosa per me, bè naturalmente se assunta 😉
    fatemi sapere se qlc lo prova!!!!!!

  103. Giulietta ha detto:

    Ciao ragazzi! Io ho 24 anni e da quando ho memoria ho sempre avuto episodi di herpes labiale (fortunatamente a grappolo ma in forma contenuta) in genere la causa è una scottature da raggi UN o la febbre che purtroppo a me non sfoga mai se non così. Io le ho provate anche io le classiche soluzioni della nonna e posso dire che :
    1 utilizzando il limone da strofinare sopra quando l’herpes ancora non è spuntato ( cioè il periodo in cui si sente solo la pelle tesa che prude da matti) è stata una soluzione a volte per non farli proprio comparire.
    2 utilizzare il dentifricio, specialmente lasciato li tutta la notte, che in circa 24 ore mi fa trasformare ‘herpes dallo stadio pustoloso a quello delle croste, non avendo nessun problema di ricomparsa nel giro di qualche giorno.
    I cerottini li ho utilizzati ma solo x evitare che fosse esteticamente troppo evidente o per evitare di metterci sempre le mani (la tentazione è dura a morire x una che si riduce a sangue le croste xD)
    ora sto utilizzando la crema e il dentifricio.
    avevo però una perplessità ossia, il cerottini, se indossato correttamente, può evitare che io possa contagiare qualcuno ad esempio con un bacio? Xk generalmente evito proprio anche di toccare gli altri per contagiri, ma vorrei capire se comunque il cerotto aiuta in questo senso o no. Comunque spero per tutti noi che si scopra un qualche “vaccino” xk, anche se io posso ritenermi fortunata, ci sono persone come ad esempio mio padre a cui sfoga un herpes da film dell’orrore! Buona fortuna a tutti! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca
Categorie
dieta&bellezza su facebook dieta&bellezza su bloglovin dieta&bellezza su twitter
Copyright © 2007-2020 Dieta&Bellezza. All Rights Reserved.