Rimedi Fai Da Te per Punti Neri e Pelle Impura

maschera-viso.jpg

I punti neri combinati alle impurità della pelle sono fastidiosi e brutti da vedere, inoltre sono spesso ostinati e continuano a ricomparire sul viso anche dopo essere stati eliminati. Come combattere punti neri e imperfezioni in modo da ottenere una pelle vellutata e radiosa?

Innanzitutto, è bene avere cura della propria pelle nella maniera giusta, detergendo il viso a fondo e coccolando l’epidermide con prodotti adeguati al proprio tipo di pelle. Ma è possibile liberarsi dai punti neri anche utilizzando qualche utile trattamento fai da te: ecco una serie di ricette casalinghe anti imperfezioni e anti punti neri, tutte da provare!

 

Trattamento Completo Fai Da Te Anti Imperfezioni

donna-cetriolo.jpg

Passo 1 – Bagno di Vapore con Ortica

Inizia con un bagno di vapore con ortica: fai bollire due litri d’acqua e aggiungi alcune foglie secche di ortica. Facendo attenzione a non scottarti, posiziona la pentola sul tavolo e avvicina il viso al vapore sprigionato dall’acqua bollente.

Copri la testa con una salvietta, creando una sorta di piccola sauna. Rimani in posizione per almeno 10 minuti, in modo da far aprire tutti i pori della pelle e da facilitare la successiva rimozione delle impurità.

Passo 2 – Scrub con Zucchero di Canna

Procedi con un gommage viso allo zucchero di canna. Mescola due cucchiai di zucchero di canna e due cucchiai di miele (verificando di non essere allergica al miele), poi inumidisci il viso e applica il composto sulla pelle massaggiando con i polpastrelli in movimenti circolari.

Sciacqua con acqua tiepida, dopo aver massaggiato con cura soprattutto le zone più colpite dai punti neri come il mento, i lati del naso e la fronte.

Passo 3 – Maschera all’Uovo

Ora prendi un uovo e monta l’albume a neve ferma. Applica l’uovo sul viso e lascia agire per circa 15 minuti – poi sciacqua il viso con acqua tiepida. L’uovo serve a tirare fuori le imperfezioni e ad illuminare l’epidermide del viso.

Passo 4 – Chiusura dei Pori con Acqua Fredda

Termina il trattamento lavando il viso con acqua fredda: l’acqua fredda chiude i pori della pelle, in modo da non far entrare lo sporco nei pori dilatati. Infine, idrata il viso con un fluido leggero a base di aloe vera, utile per curare i segni dell’acne e disinfettare naturalmente la pelle.

Altri Rimedi Casalinghi e Veloci per i Punti Neri

Latte e Succo di Limone

Fai bollire un bicchiere di latte scremato e mescolalo al succo di un limone di media dimensione: lava il viso con questo composto una volta al giorno, per almeno una settimana, e poi sciacqua con acqua fredda. Il succo di limone e il latte sono ottimi per contrastare punti neri e imperfezioni perché entrambi ricchi di antiossidanti.

Maschera di Patate Grattugiate

Sembra una ricetta di cucina, ma in realtà è ottima per la pelle: grattugia una patata di medie dimensioni e applicala sul viso, lasciandola agire per circa 15 minuti. Poi sciacqua con acqua fredda e tampona la pelle con cura. La patata è perfetta per illuminare la pelle e combattere le imperfezioni, inoltre aiuta anche in caso di occhiaie e pelle spenta.

34 comments

  1. cinzia ha detto:

    ho un pelle spenta d i tipo misto …la nutro con creme anti age acido glicolico collagene ecc ricche di antiossidanti ma ho sempre punti neri sembrano indelebili…mi date un buon consigliol naturale con prodotti a base di olio grazie cinzia

  2. ache ha detto:

    Io voglio news su questo soggetto. Peraltro faccio un rapporto su questo per la mia figlia in una settimana. Grazie!

  3. Claudia ha detto:

    Ho seguito il consiglio!ho ottenuto ottimi risultati:)

  4. Cenerentolina ha detto:

    @Claudia
    Bene, sono molto contenta! 🙂

  5. SYlvY ha detto:

    questo trattameno va bene x una pelle giovane cm la mia??? o.o

  6. Cenerentolina ha detto:

    @SYlvY
    Ciao! Non ti preoccupare, questo trattamento va bene per pelli di tutte le età!

  7. nancy ha detto:

    buongiorno…scusate…posso bollire il latte e mescolarlo con il limone una volta sola… e usare lo stesso per l’itera settimana? o devo fare il composto tutte le mattine???

  8. Cenerentolina ha detto:

    @Nancy

    Buongiorno! Sarebbe meglio fare il composto tutte le mattine oppure rifarlo ogni volta ogni due giorni, per problemi di conservabilità!

  9. Alessandra ha detto:

    Salve ,sto provando proprio ora questo trattamento, ma mi chiedevo ogni quanti giorni lo posso fare ? grazie mille

  10. Cenerentolina ha detto:

    @Alessandra

    Salve! Questo trattamento è consigliato una volta alla settimana per la pelle grassa, una volta ogni due settimane per la pelle mista e una volta al mese per la pelle sensibile!

  11. Elena ha detto:

    ciao! volevo chiederti se x favore puoi scrivermi il passo 4 perchè manca…almeno a me non risulta…grazie mille!!! 🙂

  12. Cenerentolina ha detto:

    @Elena

    Ho risolto la situazione! 😉 Avevo messo il 5 al posto del 4!

  13. Sueila ha detto:

    Ma se uso lo zucchero normale,vabene lo stesso??? 🙂

  14. Sueila ha detto:

    Ma dopo quanto si vedono i risultati??? 🙂

  15. Cenerentolina ha detto:

    @Sueila

    Va bene anche lo zucchero normale! I risultati si vedono presto sulla pelle grassa, se il trattamento viene fatto con costanza!

  16. Elena ha detto:

    ah ok grazie mille stavo impazzendo per capire cosa avrei dovuto fare…cmq cosa dovrei usare se la mia pelle presenta molte imperfezioni come ad esempio punti neri, brufoli sotto pelle, ecc nelle zone della bocca e del mento,del naso e della fronte!? sono disperata. questo trattamento funziona benissimo ma non mi risolve il mio problema purtroppo. potresti consigliarmi qualcosa?? grazie mille ancora 1 bacio 🙂

  17. Cenerentolina ha detto:

    @Elena

    Prova a usare sempre prodotti astringenti e a non toccarti mai il viso con le mani!

  18. Lina ha detto:

    Salve volevo chiedere la maschera di patate grattuggiate ogni quanto si deve fare?:)
    Ed inoltre, il limone lo devo aggiungere al latte appena bollito? O lasciarlo prima raffreddare?

  19. Cenerentolina ha detto:

    @Lina

    Ciao! La maschera si può fare una o due volte a settimana; il limone va aggiunto a latte raffreddato! 🙂

  20. Lina ha detto:

    Ciao 🙂 sono ancora io! Commento ancora per chiarire ancora alcuni punti su questi trattamenti! (sono un po’ fissata ultimamente con la mia pelle, che è mista e coi punti neri ben esposti sul naso e brufoli sul mento e guance e a volte in fronte)! Volevo chiedere: va bene se mi lavo con latte e limone per una settimana e mezzo e poi smetto e ricomincio il mese dopo? O dovrei continuare a lavarmi ogni sera fino a quando non vedo grandi miglioramenti?
    Ed inoltre, non riesco a trovare l’ortica da nessuna parte, e quindi potrei usare per esempio qualcos’altro come i fiori di camomilla? Avevo letto da qualche parte che si potesse usare il vapore di quest’ultimi nell’acqua calda per dilatare i pori del viso!
    Scusami se di nuovo ti chiedo questo e quello! Ma sono un po’ pignola diciamo, ho bisogno di conferme e certezza di star facendo una cosa giusta se no mi sento irrequieta!:)
    Grazie mille ancora, bacioni! E grazie per questi utili e interessanti articoli 😉

  21. Cenerentolina ha detto:

    @Lina

    Ciao Lina! Usa l’alloro come sostituto dell’ortica; per quanto riguarda il latte e limone l’ideale sarebbe farlo come trattamento d’urto per una settimana e ripeterlo il mese successivo.

    🙂 A presto!

  22. alexia ha detto:

    Ciao volevo chiederti se é buono fare il trattamento 1 volta a settimana. Ed i lavaggi cn il latte ogni sera?

  23. Cenerentolina ha detto:

    @Alexia

    Il trattamento va bene una volta alla settimana! I lavaggi con latte ogni sera per una settimana al mese (7 giorni su 30) come trattamento d’urto. 🙂

  24. Elena ha detto:

    ehi ciao…volevo sapere: cosa sono i prodotti astringenti? x quel poco che ho letto servono forse per la pelle grassa? no perchè per quanto riguarda quello che ti ho detto l altra volta la mia pelle presenta queste imperfezioni come punti neri particolarmente sul mento e naso e brufoli molti anche sotto pelle sempre su mento e fronte ma non credo di avere la pelle grassa anzi delle volte la sento anche molto secca ma ho paura di utilizzare creme idratanti per non peggiorare la mia situazione. Prima quasi tutte le sere mettevo la Nivea poi me l hanno sconsigliata da usare sul viso e quindi adesso non uso niente. Se devo dire la verita x il mio viso non uso proprio nada de nada 🙂 ne tonici o creme o altro perchè non ne ho mai capito nnt e non mi va di spendere grandi somme di denaro….x favore dammi qualche consiglio…grazie per la tua pasienza!!

  25. Cinzia ha detto:

    Ciao, volevo sapere se con il rimedio latte e limone devo usare una spugnetta per lavare il viso e magari strofinare, o semplicemente con le mani, grazie!

  26. fabroito ha detto:

    ciao ho molti punti neri sulla punta del mio nasone. non riesco a mandarli via che si riformano subito. qualcuno può darmi delle dritte su prodotti e metodologie ?

  27. Daniele ha detto:

    io ho provato la maschera all’albume d’uovo e credo sia la migliore rispetto a tutte le altre, compreso l’argilla verde e bianca poiche queste ultime seccano molto invece l’albume no. voi che ne pensate ?????’

  28. principessa ha detto:

    ciao mi potreste dire anche qualche altra maschera da fare in casa??

  29. Cenerentolina ha detto:

    @Elena

    Ciao! I prodotti astringenti servono per la pelle grassa perché aiutano a chiudere i pori dilatati e a diminuire il sebo presente sulla pelle del viso. Io ti consiglio di utilizzare dei prodotti per pelle delicata, se non usi proprio niente meglio iniziare con la coppia gel detergente + crema idratante; poi, una volta che avrai preso l’abitudine di usare questi prodotti, potrai aggiungere via via altri cosmetici da utilizzare.

  30. Cenerentolina ha detto:

    @Cinzia

    Ciao! Una spugnetta va benissimo, in mancanza di altro anche le mani vanno bene.

    @Fabroito

    Ciao! Hai provato a seguire le dritte dell’articolo? Anche i cerottini per punti neri possono essere d’aiuto!

    @Daniele

    L’argilla tende a seccare se viene tenuta troppo sul viso, infatti va tolta prima che si formi una crosta dura e spessa!

    @Principessa

    Leggi qui: http://dieta-e-bellezza.myblog.it/archive/2007/12/04/punti-neri-nessun-problema.html

  31. Rossella ha detto:

    Spero che funZiona !

  32. Cenerentolina ha detto:

    @Rossella

    Dita incrociate per te! 😀

  33. Sofia ha detto:

    Solo una cosa..ma la patata cruda grattuggiata non è che si attacca molto al viso..bisogna cuocerla?

  34. Cenerentolina ha detto:

    @Sofia

    Si usa proprio la patata cruda, ma hai ragione: non si attacca al viso. Infatti è consigliabile fare la maschera stando distese! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca
Categorie
Gallerie








Copyright © 2007-2019 Dieta&Bellezza. All Rights Reserved.