4 Cose da Sapere sul Comportamento della Pelle Durante il Sonno

donna-dorme.jpg

Quante volte hai sentito dire che dormire fa bene alla pelle? Se hai sempre pensato che fosse un luogo comune è il momento di ricrederti: un buon sonno rigenerante, infatti, aiuta ad ottenere una pelle levigata e bella.

L’ideale sarebbe dormire 8 ore per notte, in modo da recuperare le forze e da dare grandi benefici alla pelle del viso, che al mattino apparirà luminosa e levigata. Perché il sonno fa bene alla pelle? I motivi principali sono 4: se sei curiosa di conoscerli leggi questo articolo per scoprire che cosa succede alla pelle del tuo viso quando dormi.

donna-sonno.jpg1. Le Cellule della Pelle si Rinnovano Durante il Sonno

La rigenerazione dell’epidermide è più veloce durante la notte, secondo quanto affermano i più quotati dermatologi.

L’orologio del nostro corpo, infatti, aiuta le cellule dell’epidermide ad essere più attive durante la notte, praticamente il doppio rispetto al giorno specialmente fra le 23:00 e le 4:00. In questo lasso di tempo la produzione di collagene aumenta, i radicali liberi vengono distrutti e i danni della pelle vengono curati.

Il consiglio utile: vai a dormire alle 11!

2. La Pelle è Più Ricettiva agli Ingredienti Attivi

Spesso ti sarai chiesta se la crema da notte funziona davvero: la risposta è sì, perché durante la notte la pelle è in grado di assorbire al meglio gli ingredienti attivi nei prodotti di bellezza. Questo succede perché spesso il contenuto dei prodotti di bellezza è meno efficace quando ci si espone al sole.

Inoltre, la pelle non è coperta da trucco o da protezione solare, quindi tutto il potenziale della crema viene assorbito più facilmente e velocemente. Questo è il motivo per cui le creme da notte sono spesso più ricche e corpose rispetto ai prodotti di bellezza dedicati al giorno.

Il consiglio utile: metti sempre la crema da notte, scegliendo una crema apposita con ingredienti attivi anti età e anti rughe come la vitamina C e l’acido jaluronico.

3. La Temperatura della Pelle è Più Alta

Nel corso della notte la temperatura della pelle si alza a causa dell’attività muscolare durante il giorno, mentre al mattino è più bassa perché il corpo è riposato.

Quando la temperatura dell’epidermide è maggiore, i prodotti di bellezza possono penetrare più profondamente e offrire risultati migliori.

Il consiglio utile: non dimenticare mai di idratare la pelle prima di andare a dormire.

4. La Perdita di Acqua è Maggiore di Notte

Proprio perché la temperatura della pelle è più alta, durante la notte la disidratazione aumenta e la pelle può risultare più secca e segnata. Per questo motivo è essenziale curare al meglio la pelle del viso prima di andare a dormire, in modo da evitare che sia screpolata o rugosa.

Il consiglio utile: usa prodotti molto idratanti e bevi tanta acqua prima di andare a dormire.

Come Scegliere i Prodotti di Bellezza da Notte

Come avrai capito, l’idratazione è fondamentale durante la notte: ma è bene non scegliere prodotti troppo nutrienti e eccessivamente oleosi, perché le creme troppo ricche possono interferire con il processo di rigenerazione della pelle.

L’epidermide, infatti, espelle le impurità durante la notte e allo stesso tempo ha bisogno di nutrimento. Che fare? L’ideale è alternare prodotti più corposi a prodotti idratanti e leggeri, in modo da permettere alla pelle di respirare.

[Fonte]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca
Categorie
Gallerie








Copyright © 2007-2019 Dieta&Bellezza. All Rights Reserved.