Guida alla Piastra per Capelli: Come Scegliere e Usare la Piastra per Capelli Lisci e Belli

Per le amanti dei capelli perfettamente lisci, la piastra per capelli è un accessorio insostituibile. La piastra lisciante è in grado di stirare i capelli e renderli lisci grazie al calore che emana: proprio per questo motivo la piastra è di grande aiuto per ottenere capelli lisci e luminosi, ma allo stesso tempo li rovina e li secca.

Se usata nel modo giusto, la piastra lisciante può essere alleata e non nemica dei capelli: ecco alcuni consigli per conoscere meglio la piastra e imparare come usare la piastra per capelli per ottenere capelli lisci, sani e belli.

La piastra per capelli viene scelta da persone che hanno tipi di capelli diversi e esigenze differenti. Ad esempio, la piastra può essere usata da chi ha i capelli ricci per ottenerli lisci, ma anche da chi ha i capelli leggermente ondulati e li vorrebbe lisci.

Inoltre spesso anche chi ha i capelli naturalmente lisci sente il bisogno di usarla per mantenerli setosi e ben stirati e per rinnovare la piega liscia. È importante ricordare che la piastra non fa bene al capello, e a lungo andare rischia di rovinarlo e renderlo più secco e indisciplinato.

Ecco perché è bene scegliere la piastra per capelli giusta e usarla nel modo migliore per ottenere il risultato desiderato senza rovinare i capelli.


Come Scegliere la Piastra per Capelli

La scelta della piastra per capelli può sembrare banale, ma in realtà è una cosa a cui bisogna prestare attenzione. Sul mercato, infatti, ci sono piastre per capelli di tutti i tipi e di tutti i prezzi: prima dell’acquisto bisogna valutare una serie di caratteristiche che una buona piastra dovrebbe avere.

Caratteristiche della Piastra per Capelli – La Regolazione della Temperatura

A seconda del proprio tipo di capello, si usa una certa temperatura: più alta se i capelli sono spessi e ricci (fino a 200°C) e più bassa se i capelli sono sottili e mossi o già lisci (circa 150-180°C). Inoltre la temperatura per i ritocchi va tenuta più bassa rispetto a quando si utilizza la piastra per lisciare tutta la chioma. Per questo sarebbe bene acquistare una piastra con il controllo della temperatura.

Caratteristiche della Piastra per Capelli – Il Rivestimento in Ceramica

Le piastre per capelli rivestite in ceramica o in tormalina sono le migliori, sia per quanto riguarda il rispetto dei capelli sia per la distribuzione del calore, più omogenea. La ceramica e la tormalina, infatti, fanno scorrere meglio la piastra sulla capigliatura, chiudono le squame del capello, ne rispettano maggiormente la struttura e donano più lucentezza ai capelli.

Caratteristiche della Piastra per Capelli – La Piastra a Ioni

Gli ioni sono uno degli ultimi ritrovati della tecnologia e servono a rendere i capelli meno elettrici. La piastra agli ioni rilascia una serie di particelle che rendono i capelli più morbidi, meno elettrici e più brillanti. Questa caratteristica non è indispensabile, ma contribuisce a rendere una piastra migliore di altre.

Caratteristiche della Piastra per Capelli – La Dimensione della Piastra

Infine, è bene considerare anche la dimensione della piastra lisciante: più sarà piccola e leggera, più sarà facile utilizzarla. D’altro canto, bisogna pensare anche alla larghezza delle piastre interne: per questo è bene scegliere una via di mezzo, una piastra non troppo piccola ma neppure troppo grande e ingombrante.


Come Usare la Piastra per Capelli

Prima di utilizzare la piastra per capelli è indispensabile fare una buona piega con il phon, in modo da limitare l’uso della piastra sui capelli. Inoltre, è importante applicare sulla chioma dei prodotti protettivi che aiutino il capello a diventare più liscio e a fare scorrere meglio la piastra, come un siero lisciante, un prodotto ai semi di lino o una lacca.

La piastra va usata sempre sui capelli asciutti: anche se può sembrare che con i capelli umidi funzioni meglio, la piastra fa evaporare l’acqua dai capelli con troppa velocità, rendendo i capelli opachi, crespi e aridi. Non ti è mai successo di usare la piastra sui capelli umidi e vedere il vapore sprigionarsi dalla chioma? Questo va evitato assolutamente.

Dopo aver asciugato i capelli, spazzolali bene per eliminare i nodi e suddividi la chioma a ciocche con un pettine, fissando le ciocche sul capo con delle mollette. Ogni ciocca dovrà essere di circa 2 centimetri di larghezza in modo da venire stirata alla perfezione. Inizia a lisciare le ciocche di capelli più in basso, quelle attaccate alla nuca: il trucco è passare la piastra una sola volta con un gesto non troppo lento né troppo veloce.

Non passare la piastra attaccata al cuoio capelluto o potresti scottarti: quindi liscia le ciocche a pochi millimetri dall’attaccatura dei capelli, in un punto in cui la cute non soffre per il calore emanato dalla piastra. Puoi passare la piastra per capelli diverse volte sulla stessa ciocca, ma non più di 3 volte. Dopo aver finito con una ciocca, togli la molletta da quella successiva e continua fino a quando i tuoi capelli non saranno completamente lisci.

Se hai i capelli sporchi, pettina bene i capelli prima di usare la piastra per evitare che residui di prodotti per lo styling possano compromettere il risultato. Ancora meglio, inumidisci i capelli leggermente e poi asciugali con una passata di phon in modo da prepararli al meglio per la piastra.

Dopo l’uso, pulisci la piastra fredda con un panno leggermente inumidito e riponila al riparo dalla polvere. Quando usi la piastra per capelli, puoi dotarti di un tappetino in silicone per appoggiarla in modo da non rovinare la superficie di appoggio. Rispettando sempre questa routine la tua piastra sarà sempre in forma e i tuoi capelli anche!

Ecco un utile video che spiega e mostra come usare la piastra per capelli alla perfezione. Buona visione!

28 comments

  1. arabella ha detto:

    salve ho i capelli lisci e mi piacerebbe acquistare una piastra che mi consenta di farmi i capelli lisci ondulati e ricci vorrei una piastra professionale che non rovini i capelli mi hanno consigliato la piastra bellissima della imetec voi che ne pensate ed eventualmente quale mi consigliara grazie mille

  2. Cenerentolina ha detto:

    @Arabella
    Ciao! Io consiglio di usare la piastra solo quando è strettamente necessario perché purtroppo rovina molto i capelli. Bellissima della Imetec è consigliata da molte ragazze per la sua versatilità, provala anche tu e fammi sapere! 🙂

  3. Marta ha detto:

    I miei capelli sono mossi più ondulati e voluminosi ma mi piacciono anche i capelli lisci che piastra dovrei utilizzare?

  4. Cenerentolina ha detto:

    @Marta
    Scegli una piastra rivestita in ceramica e a ioni, di larghezza media: dovrebbe essere l’ideale per te. Controlla anche che abbia la temperatura regolabile, mi raccomando! 🙂

  5. giusy ha detto:

    voglio un prevendivo ungerente su facebook

  6. angi ha detto:

    ciao ragazze , sto cercando una piastra che riesca a stirare la mia enorme massa di capelli ricci e per renderli ondulati a seconda della giornata che mi consigliate ?
    p.s . che prodotti usate per mantenerli lisci almeno per metà giornatat ?

  7. Cenerentolina ha detto:

    @Giusy

    Non vendo le piastre per capelli, questo è solo un articolo che ne spiega il funzionamento! 😉

    @Angi

    Ciao! Non saprei consigliarti una marca in particolare, io usavo la Remington ma so che molte parlano bene della Imetec. Scegli dei prodotti nutrienti e liscianti per mantenere i capelli lisci, dopo il lavaggio prova a nutrire le punte con dell’olio di cocco!

  8. cinzia ha detto:

    devo aquistare una buona piastra proff,potete consigliarmi quale prendere?

  9. Migliore piastra capelli ha detto:

    Grazie mille per i consigli ..

  10. Cenerentolina ha detto:

    @Cinzia

    Ciao! Come dicevo ad Angi penso che le marche Imetec e Remington sono buone!

    @Migliore piastra capelli

    Grazie per il commento…

  11. Giovanna ha detto:

    Quale piastra dovrei comprare?

  12. Cenerentolina ha detto:

    @Giovanna

    Prova le marche Imetec e Remington!

  13. ciao ragazze… chi mi consiglia una piastra

  14. lucifra5 ha detto:

    Ciaoooo io mi trovo benissimo con la ***, per me è davvero ottima!!! 🙂

  15. Devilady ha detto:

    Ciao,
    io ho da poco acquistato una piastra della Remington,che però è solo per fare mossi i capelli.Sono rimasta abbastanza sorpresa nello scoprire che dentro la scatola non c’era nessun foglietto illustrativo su come usare la piastra,assurdo!!!Solo raccomandazioni su come trattarla,pulirla,garanzia.Io non ho mai avuto a che fare con le piastre,e l’unica cosa che sò e che vanno scaldate,ma poi quanto tempo deve stare in posa sui capelli?ho paura che prendano fuoco!Devo prima usare dei prodotti sui capelli??Grazie a chi mi vorrà rispondere! : )

  16. Cenerentolina ha detto:

    @Lucifra

    Grazie per l’opinione! 🙂

    @Devilady

    I capelli non prendono fuoco, tranquilla! 🙂 Puoi tenere la piastra per circa 10 secondi in posa per fare i ricci. Se vuoi puoi usare uno spray protettivo o una spuma per capelli prima di usare la piastra!

  17. Devilady ha detto:

    @Cenerentolina
    Grazie per i tuoi preziosi consigli,gentilissima!

  18. Devil ha detto:

    arabella io ti consiglierei un modellatore di capelli che è simile ad una piastra per fare i boccoli ma ha un pettine che li arriccia e in più rovina meno i capelli

  19. Cenerentolina ha detto:

    @Devil

    Grazie per lo spunto!

  20. angi ha detto:

    ciao! avevo i capelli liscissimi che facevano invidia.. sembrava che avevo fatta piastra! per colpa della permanente si sono rovinati parrucchiera con poca esperienza) e dovrei usare piastra.. preferivo in ceramica! ma non sò.. volevo qualche prodotto termoprotettore che non costi più di 4-5 euro! ma che funzioni bene e non li rovini.. grazie!

  21. Cenerentolina ha detto:

    @Angi

    Ciao! Purtroppo la permanente può rovinare i capelli… Che peccato! Prova qualche prodotto di bellezza da applicare prima della piastra, cerca in profumeria quello adatto a te!

  22. Piastra ha detto:

    Ciao Angi,
    prova ad usare un piastra steam. Per ora non si trova facilmente in commercio a causa del prezzo elevato e quindi ti devi rivolgere ad un parrcchiere che ha questo apparecchio.
    E’ molto efficace e non danneggia i capelli.
    Sara

  23. Anonimo ha detto:

    Io consiglio vivamente la piastra ** è la migliore! Io la uso molto spesso perché ho i capelli mossi e mi da un effetto liscio naturale ( infatti quando lo ho detto alle mie amiche che mi piastro i capelli …nn ci creduto)! 😛 Vai così **!

  24. fede ha detto:

    Io consiglierei una piastra della ** che cmq è professionale e non costa tantissimo,ce ne sono x 70 euro mentre la ** è più costosa..

  25. Mary ha detto:

    Prendi un Karmin

  26. Giselle ha detto:

    Karmin il migliore secondo me! 😉

  27. Brittany ha detto:

    Karmin è il migliore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca
Categorie
Gallerie








Copyright © 2007-2018 Dieta&Bellezza. All Rights Reserved.