10 Consigli Efficaci per Mangiare di Meno (e Dimagrire)

alimentazione,alimentazione equilibrata,dieta,consigli,consigli alimentazione

Per essere più in forma bisognerebbe consumare cibi più sani e mangiare di meno, preferendo porzioni ridotte ed evitando snack calorici e poco salutari tra un pasto e l’altro.

Ma è più facile a dirsi che a farsi: numerosi cibi inducono in tentazione, la golosità prende il sopravvento e le porzioni passano in secondo piano. Ma ecco 10 consigli utili per mangiare di meno e ritrovare il benessere!

alimentazione,alimentazione equilibrata,dieta,consigli,consigli alimentazione1. Mangia cibi di buona qualità in piccole quantità

Alimenti “veri” dal buon sapore sono sicuramente più gustosi e appaganti dei cibi light appositi per le diete, imbottiti di sostanze chimiche. Ricorda: non sempre low fat significa meno calorie.

I cibi di qualità riempiono lo stomaco e non si sente il bisogno di andare a prendere un biscotto dopo 10 minuti dal pasto.

2. Prenditi il tempo di mangiare

Lo stomaco ha bisogno di ben venti minuti per segnalare al cervello di essere pieno e di non avere più bisogno di cibo.

Per questo motivo è bene mangiare lentamente, appoggiando le posate dopo ogni boccone, masticando bene e gustando il cibo. No ai pasti di fretta, magari in piedi: si tende a mangiare di più e anche la digestione viene compromessa!

3. Spegni la TV o il computer

Guardare la televisione o lavorare al computer durante i pasti fa perdere la concentrazione dal cibo che si ingerisce, quindi si tende a mangiare molto di più.

Meglio spegnere gli apparecchi elettronici e impegnarsi sul cibo. Non sei ancora convinta? Diversi studi dimostrano che guardare la tv mangiando fa ingrassare.

4. Fai uno spuntino a metà mattina e uno a metà pomeriggio

Attraverso questi spuntini il metabolismo viene accelerato e si tiene a bada il senso di fame. I cibi da preferire sono la frutta fresca, la verdura cruda, la frutta secca e lo yogurt.

5. Bevi tanta acqua

L’acqua è una fonte di benessere vera e propria: l’acqua aiuta il corpo ad assorbire al meglio le sostanze nutrienti degli alimenti, elimina le tossine presenti nel nostro corpo, lubrifica le articolazioni e fa bene alla pelle.

Spesso capita di scambiare sete per fame e introduciamo cibo nel corpo, mentre l’organismo sta chiedendo acqua. La prossima volta che senti lo stimolo della fame prova a bere un bicchiere di acqua e aspettare 10 minuti: se lo stimolo sarà andato via si trattava di sete. Bere aiuta a sentirsi più pieni e combattere il senso di fame, quindi fa mangiare di meno e aiuta a dimagrire.

6. Dividi gli snack in piccole porzioni

Se le arachidi tostate o le patatine sono la tua passione, l’unico modo in cui è possibile evitare di eccedere è dividerle in piccole porzioni o finirai con il mangiare l’intera confezione davanti alla tua serie tv preferita.

Quando compri un nuovo pacchetto dividilo in porzioni più piccole (per esempio, un pacchetto di arachidi da 200 grammi può essere diviso in 10 piccole porzioni) e assicurati di mangiare una porzione per spuntino, tenendo le altre lontano dalla tua vista.

7. Togli il cibo dalla confezione

Allo stesso modo, togliendo il cibo dalla confezione e mettendolo in una ciotola aiuta a rendersi conto della quantità che si sta per ingerire: in questo modo è più facile controllare le porzioni e non mangiare troppo.

8. Mangia cibi ricchi di fibre

Mangiare più verdure e cibi ricchi di fibre durante il pasto è un ottimo modo per sentirsi più sazi ed evitare di andare a spiluccare sfiziosi snack poco dopo la fine del pasto.

9. Attenzione agli extra

L’alcol e gli aperitivi apportano spesso calorie non necessarie. Si possono risparmiare ben 500 calorie o più scegliendo succhi di frutta o acqua durante l’aperitivo, perché l’alcol aumenta l’appetito. 

Per quanto riguarda gli snack durante l’aperitivo, opta per verdure crude, noci, formaggio, olive. Stai lontana dalle pizzette e dai cibi elaborati, più ricchi di olio e condimenti.

10. Non fare la spesa a stomaco vuoto

Fare la spesa quando si ha fame è un errore da evitare perché si tende a comprare più di quanto sia necessario, acquistando soprattutto alimenti golosi e sfiziosi: meglio compilare una lista di quello che serve, comprare tanta frutta e verdura ed evitare gli affari che propongono pacchetti di snack extralarge.

[Spunti]

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca
Categorie
Gallerie








Copyright © 2007-2019 Dieta&Bellezza. All Rights Reserved.