Come Scegliere il Reggiseno Giusto per Te

reggiseno.jpg

La scelta del reggiseno non è mai facile: per prima cosa bisogna scegliere lo stile, in seguito c’è da valutare la forma e il tessuto, poi si scelgono le fantasie ed i colori.

Ma il vero problema è la taglia: accanto alla taglia infatti (I, II, III, IV…) è presente una lettera (A, B, C, D…), che indica la dimensione della coppa. Se hai qualche dubbio sulla taglia e sulla coppa con questi consigli non avrai più problemi al momento dell’acquisto: ecco la guida al reggiseno.

e5d2e4862ee30cd89ca6e3d67f63b319.jpgA seconda del paese il sistema di misurazione per i reggiseni è diverso, ma ovunque si basa su due misure: la circonferenza del torace e la circonferenza del seno. La circonferenza del torace si misura sotto al seno, mentre la circonferenza del seno si misura al di sopra del capezzolo, in posizione eretta, respirando normalmente.

La misura del reggiseno viene indicata da un numero, che corrisponde alla circonferenza del torace, e da una lettera, che indica la dimensione del seno. La dimensione della coppa del reggiseno si ottiene sottraendo dalla misura della circonferenza del seno quella del torace.

Il sistema di misurazione americano, più preciso di quello italiano, si basa sui pollici (1 pollice equivale a 2,5 cm): se le due misure sono uguali la coppa è “AA”. Se si distanziano di 2,5 cm la coppa è “A”, di 5 cm è “B”, di 7,5 cm è “C”, di 10 cm è “D” e così via. In Italia invece questo è lo schema:

  • da 0 a 9 centimetri: minore di AA
  • da 10 a 11: AA
  • da 12 a 13:A
  • da 14 a 15: B
  • da 16 a 17: C
  • da 18 a 19: D
  • da 20 a 21: E
  • da 22 a 23: F
  • da 24 a 25: G

Per fare un esempio, una donna che ha una circonferenza del torace di 76 cm e una circonferenza del seno di 96 cm porta una III E, infatti 96 – 76 = 20

Scegli il reggiseno a seconda delle tue caratteristiche: se hai un seno prosperoso scegli reggiseni contenitivi e dal sostegno adeguato. Se il tuo seno è piccolo opta per reggiseni imbottiti con le coppe rigide.

È importante che il reggiseno sia comodo e della misura giusta: un reggiseno che non sostiene bene può causare mal di schiena e non è esteticamente bello da vedere. È la banda posteriore che deve sostenere il seno, e non le spalline, come si crede generalmente. Un reggiseno è perfetto per te quando:

  • La banda posteriore è orizzontale e non è incurvata verso l’alto, soprattutto vicino alle spalline
  • La coppa aderisce perfettamente al seno, ed è aderente al busto dove inizia. I seni non devono scappare da sotto la coppa.
  • I seni sono completamente avvolti dalle coppe e il volume del seno non viene tagliato.

L’idea in più
Scopri come valorizzare il tuo corpo ccon la lingerie giusta e impara ad avere cura del tuo seno per ottenere un decolleté bellissimo. Vuoi uno stock di reggiseni perfetti? Non perdere i 5 reggiseni must da avere nel tuo guardaroba.

5 comments

  1. Parigi ha detto:

    Ciao Ragazze, scusatemi ma io di matematica non ci capisco nulla….potreste dirmi voi che taglia di regiseno corisponde in italia per 88Cm torace e 93 Cm di seno?Grazie.

  2. sammy ha detto:

    io sbaglio sempre misura… avete presente il video della modella che si spoglia in fretta e furia…

    http://www.youtube.com/watch?v=52CrKqjDnRc

    ecco più o meno lo stesso tormento…

  3. sammy ha detto:

    io sbaglio sempre misura… avete presente il video della modella che si spoglia in fretta e furia…

    http://www.youtube.com/watch?v=52CrKqjDnRc

    ecco più o meno lo stesso tormento…

  4. Alex ha detto:

    interessante articolo vi ho inserito tra i preferiti, grazie almeno ora so che misura di reggiseno ho.

  5. Cenerentolina ha detto:

    @Alex

    Grazie a te per il commento! 🙂 Torna presto a trovarmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca
Categorie
Gallerie








Copyright © 2007-2019 Dieta&Bellezza. All Rights Reserved.