Stop alla Cellulite: Tutti i Consigli per Eliminarla

sedere.jpg

Cellulite, che tormento! Con l’estate in arrivo e per le strade si iniziano a vedere le prime gambe nude, senza collant e leggins. E quindi inizia a fare capolino anche l’odiata cellulite…

Se la pelle a buccia d’arancia è più ostinata che mai e la vergogna supera la voglia di denudare le gambe, è ora di correre ai ripari! Conosciamo meglio la cellulite e scopriamo quali metodi ci sono per prevenire, combattere e sconfiggere questo fastidioso e antiestetico inestetismo.

33027bb30b860ae4dc4e801284aee5ab.jpgUna piccola precisazione iniziale: la pelle a buccia d’arancia non rappresenta un pericolo per la salute ma è un problema che affligge un gran numero di donne.

Ma conosciamo meglio questo inestetismo: che cos’è esattamente la cellulite?

La cellulite, più precisamente chiamata panniculopatia edematofibrosclerotica, si presenta soprattutto sulle cosce e sui glutei – ma anche sulle braccia – ed ha un aspetto a “materasso” o a “buccia d’arancia”.

Da cosa è causata e come si forma?

La cellulite è provocata fondamentalmente da un’alterazione del microcircolo, a cui si aggiungono diversi elementi ereditari ma anche fattori legati al nostro stile di vita. A causa di questi fattori viene rallentato il flusso sanguigno e i capillari venosi iniziano a perdere più  liquidi: il sistema linfatico non riesce a smaltirli totalmente e si forma la ritenzione idrica. In presenza della ritenzione di liquidi il tessuto si inspessisce e iniziano a comparire i noduli.

La cellulite ha 3 stadi di evoluzione; si presenta innanzitutto come cellulite edematosa ed è caratterizzata da gonfiore e pesantezza. In seguito evolve in cellulite fibrosa: la pelle è arrossata e se viene stretta fra le dita ha un aspetto a buccia d’arancia. Nell’ultima fase la cellulite viene chiamata sclerotica: la pelle è più fredda rispetto al resto del corpo, se compressa si forma una macchia bianca che va via dopo qualche secondo e l’aspetto è visibilmente a buccia d’arancia.

Quali sono i fattori che portano alla formazione della cellulite?

  • Cause ereditarie o genetiche o fattori ormonali
  • Scarsa attività fisica e problemi di peso
  • Alimentazione scorretta, alcol e fumo
  • Stress e vita sedentaria
  • Difetti di postura: gambe accavallate, stare seduti a lungo, appoggiare male il piede quando si cammina
  • Scarpe strette o dai tacchi troppo alti e abbigliamento attillato

Come si può combattere ed eliminare la cellulite?

Per eliminare la cellulite bisognerebbe abbandonare le abitudini dannose e abbracciare una vita più sana combinando una dieta equilibrata e attività fisica costante. Possono inoltre essere d’aiuto:

L’idea in più
Per combattere la cellulite inizia dagli esercizi per glutei più sodi e tonici! E non dimenticare che anche l’alimentazione è importante per combattere la cellulite. Prova la dieta estiva anticellulite per sconfiggere la cellulite.

5 comments

  1. arianna ha detto:

    Ciao cenerentolina!!!! Bello anche questo post sulla cellulite, io adoro questi argomenti e leggo sempre anche sulle riviste i consigli per prevenire questi inestetismi!!!!! Continua così, il tuo blog diventa sempre più bello ed interessante!!!!! Buona giornata!!!
    Ary

  2. Carlotta ha detto:

    Credo che seguirò i tuoi consigli!! Ho iniziato da poco a leggerli ma mi sembrano formidabili.. Ancora di più se funzionano 😉
    Carlotta.

  3. Arianna ha detto:

    Ciao! innanzitutto complimenti per il blog!! L’ho scoperto da poco ma lo adoro!! Volevo chiederti un consiglio: ho 17 anni e sono abbastanza soddisfatta del mio aspetti fisico. L’unica cosa che proprio vorrei eliminare è la ritenzione idrica che ho sulle cosce e sui glutei. Devo dire che sto prendendo la pillola e che pratico pallavolo da 8 anni (ho sentito che questo sport non aiuta per nulla chi ha cellulite o ritenzione idrica, ma forse è solo una leggenda metropolitana!), ma seguo una dieta variataed equilibrata, bevo 2 litri di acqua al giorno, amo correre o andare in bicicletta e tutte le volte che ne ho l’occasione mi muovo a piedi. Insomma, faccio di tutto per evitare che la ritenzione idrica che ho peggiori. Però mi sento comunque a disagio quandoi metto in costume per vie delle gambe e dei glutei che ritengo siano troppo grossi. Per cui avevo pensato di aiutarmi con delle creme che rassodino la pelle. L’unico problema è che non posso permettermi trattamenti costosi, per cui avevo pensato di provare la Nivea goodbye cellulite. Pensi che possa funzionare? Alla fine la ritenzione sulle mie gambe si vede solo se “strizzo” la pelle, e l’unica cosa che vorrei è diminuire la circonferenza delle gambe e le dimensioni dei glutei. Insomma, non sono un caso disperato! Tu mi consigli questa crema oppure pensi che siano solo soldi buttati? E se sì potresti consigliarmi un prodotto che possa aiutarmi magari economico? Ovviamente non mi aspetto miracoli, ma un aiutino mi farebbe comodo! Scusa il post chilometrico, ma non sapevo a chi chiedere! Grazie mille e complimenti ancora per il sito!!
    Un saluto!

    Ps: a casa, sbirciando tra i trucchi di mamma ho trovato un olio essenziale che contiene limone, achillea, ginepro e cipresso: pensi che possa essere un ulteriore aiuto?

  4. Vittoria ha detto:

    Io la cellulite non ce l’ho ma e’ quasi come se l’avessi sulla pancia, e le mie cosce un po’ troppo grandi ai miei occhi. In poche parole: C’è un metodo per PREVENIRE la cellulite, se sì quale? Pratico nuoto 2 volte a settimana x un ora e mangio abbastanza. (non molto variando perché ho pochissimo tempo) Cosa dici?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca
Categorie
Gallerie








Copyright © 2007-2019 Dieta&Bellezza. All Rights Reserved.