Il Peso delle Feste: Consigli per Mettersi a Dieta

feste,chili di troppo,dieta,psicologia

Le feste sono finite, ma i chili accumulati nel periodo festivo rimangono; secondo gli esperti, i chili presi dagli italiani durante le abbuffate di Natale, Capodanno e Epifania in media  sono ben 3.

Anche tu alle prese con bilancia e sensi di colpa? Stop alla depressione: un pò di buona volontà e costanza ti aiuteranno a smaltire i chiletti accumulati nelle feste, senza negarti nulla. L’importante è iniziare subito e non cedere alla tentazione di rimandare la dieta o il peso si potrebbe stabilizzare così com’è.

feste,chili di troppo,dieta,psicologiaIl successo di una dieta dipende soprattutto dalla tua volontà e perseveranza. Per questo il pricipale ostacolo da superare è l’odio verso le diete e i regimi alimentari sani: non stai certo facendo del male al tuo corpo quando adotti un’alimentazione corretta, giusto?

Ecco alcuni suggerimenti per trovare il benessere con una dieta equilibrata senza soffrire per le privazioni alimentari.

Cosa Ti Lega al Cibo?

Inizia a capire quali sono le vere motivazioni che ti legano al cibo: molto spesso, infatti, quei rotolini che non se ve vanno sono causati da tutte le nostre insoddisfazioni. Mancanza di affetto, problemi in famiglia o sul lavoro, potrebbero indurti a mangiare più del dovuto e ad attaccarti al cibo come consolazione.

Quali Motivazioni ti Spingono?

In seguito focalizza le motivazioni che potranno servire per non abbandonare la dieta intrapresa: ti sentirai meglio con te stessa, sarai più sana e più in forma, ti vedrai più bella allo specchio.

Scegli gli Obiettivi Giusti

Successivamente identifica dei piccoli obiettivi e, nel contempo, cerca di dare delle soluzioni alle possibili difficoltà che potrai incontrare. Ad esempio, un obiettivo potrebbe essere quello di perdere due chili in un mese, oppure di non mangiare grandi quantità di cioccolato fino a domenica prossima.

Concediti Piccoli Sfizi

Uno dei trucchetti fondamentali della dieta è sapere quando è possibile concedersi qualcosa. Ad esempio, se hai disperato desiderio di un dolcetto non te lo negare, o domani avrai una voglia pazzesca di due dolcetti, dopodomani di tre… Insomma, il tuo cervello deve essere soddisfatto e poi anche il tuo corpo lo sarà.

Ricorda che l’obiettivo non è dimagrire per piacere agli altri, ma è cambiare il proprio stile di vita per stare meglio con se stesse ed essere più in salute. Se hai intenzione di cominciare una dieta scegli una dieta purificante di tre giorni, oppure vai a fare una visita dal dietologo: no alle diete fai da te!

L’idea in più

Sei già a dieta? Allora non perderti i consigli infallibili per non sgarrare sulla dieta.

2 comments

  1. missfunny5 ha detto:

    ….uff….che male che mi fa leggere queste cose…. io che la dieta la sto rimandando di giorno in giorno, come la palestra… uff uff uff…ma ce la farò!!! si….ce la farò!!!!! speriamo,missfunny5

  2. laurela ha detto:

    Ciao Cenerentollina. Io non ho ingrassato ma seccome sono molto stressata perche’ mio marito ha problemi di salute, a volte mangio senza rendermene conto e poi mi sento male. Con la buona volonta si puo’ veramente far di tutto basta volerlo e io questo l’ho provato sulla mia pelle. Mi ha fatto piacere leggerti, grazie per il passaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca
Categorie
Gallerie








Copyright © 2007-2018 Dieta&Bellezza. All Rights Reserved.