15 Regole d’Oro per un’Alimentazione Corretta

Un’alimentazione equilibrata e abitudini alimentari sane e regolari influiscono molto sul nostro aspetto e sulla nostra salute. Non si tratta solo di cibo: un antico detto dice ‘sei quello che mangi‘, ed è proprio così: il nostro corpo è il risultato di quello che introduciamo al suo interno e di quello che consumiamo giornalmente.

Per questo è importante conoscere le basi di un’alimentazione sana ed equlibrata e seguire alcuni piccoli accorgimenti alimentari per essere sempre in forma senza bisogno di rinunce: ecco alcuni consigli per mangiare tutto, senza esagerare, e mantenere la linea perfetta.

La Piramide Alimentare

Le esigenze del nostro organismo vanno soddisfatte introducendo tutti i principi nutritivi in proporzioni diverse. Per sopravvivere ci servono carboidrati, proteine e anche lipidi (ovvero i grassi): ma il tutto deve essere ben equilibrato per stare in forma.

La piramide alimentare è un ottimo sistema per capire cosa mangiare: alla base troviamo i carboidrati (cereali, pasta, pane, riso e patate), in seguito ci sono frutta e verdura accompagnate da latte e yogurt, quindi uova ed insaccati, formaggi, carne, legumi, pesce ed infine, sulla sommità, grassi da condimento, dolci e zucchero (di cui è consigliato un uso abbastanza limitato).

Per la precisione, un’alimentazione corretta giornaliera dovrebbe essere composta da: circa 55-65% di carboidrati, di cui semplici (zucchero) al massimo un 10% e complessi (pane pasta, riso, patate) il restante 45%, 30% di lipidi, 15% di proteine.

In media, quindi, bisognerebbe mangiare riso, pasta e pane in tutti i giorni, come dimostra chiaramente la base della piramide alimentare. Questi sono i cibi che ci danno energia durante la giornata e che ci fanno stare bene. C’è poi la frutta e la verdura, anche quella molto importante: i nutrizionisti sono concordi nel dire che è essenziale mangiare almeno 5 porzioni di frutta e verdura al giorno.

Poi ci sono gli alimenti più grassi e più ricchi di proteine, come le carni, i latticini, il pesce e i legumi. Infine, in cima alla piramide degli alimenti, stanno l’olio e il burro e tutte le salse, più i dolci raffinati, da consumare non troppo spesso e con moderazione.

Oltre a queste conoscenze, ci sono alcuni accorgimenti che possono far perdere fino a cinque chili all’anno senza cambiare stile di vita: proprio così, è sufficiente limitarsi giorno dopo giorno per perdere i chili di troppo e stare bene con il proprio corpo. Ecco 15 consigli alimentari che tutti dovrebbero conoscere per stare sempre in forma senza rinunce!


 

15 Regole Alimentari per Stare Bene

1. Mangiare in Modo Regolare

Questo è un principio essenziale, ma troppo spesso poco seguito. Mangiare in modo regolare, stabilendo un orario preciso per i pasti, è un ottimo modo per stimolare il metabolismo e per dare al corpo quello di cui ha bisogno. Insomma, no agli stuzzichini fuori pasto ad orari sregolati, sì agli spuntini programmati la mattina e il pomeriggio.

2. Mangiare Lentamente Masticando Bene

Ebbene sì: masticare bene i cibi aiuta la digestione, mentre mangiare lentamente è il modo migliore per saziarsi prima e non esagerare con le porzioni. Secondo alcuni studi scientifici, infatti, il cervello ci mette 20 minuti per avvertire il senso di sazietà, e mangiando veloce spesso si rischia di ingozzarsi anche quando in realtà si è già sazi. Ecco perché mangiare lentamente è fondamentale!

3. Fare Sempre Colazione

Uno dei pasti meno considerati, la colazione è invece il pasto più importante della giornata: serve per dare energia al corpo durante le attività quotidiane e soprattutto attenua il senso di fame che si prova a pranzo se si è a stomaco vuoto. In più stimola il metabolismo ed è il momento migliore del giorno per introdurre carboidrati e dolci: insomma, quando hai voglia di torta e brioches, riserva il tutto per colazione.

4. Non Dimenticare Frutta e Verdura

Questo è davvero importante per essere sempre in salute e per avere una pelle bellissima. Frutta e verdura sono ricche di acqua e di fibre e fanno bene a tutto il corpo, per questo bisognerebbe assumerne almeno 5 porzioni al giorno. Come fare? Basta mangiare un frutto a colazione, uno a metà mattina e uno di pomeriggio più verdura a pranzo e a cena. Facile, vero?

5. Mangiare Alimenti Ricchi di Fibre

Le fibre sono essenziali per il buon funzionamento dell’organismo. Oltre che nella verdura e nella frutta, se ne trovano in quantità negli alimenti integrali, da preferire sempre agli alimenti raffinati.

6. Bere Molto

L’acqua è una grande fonte di benessere: fa dimagrire, mantiene vitali ed energici, aiuta ad avere una pelle vellutata e in più è alleata della lotta alla cellulite. Meglio di così, che cosa si può volere? Sono sufficienti 8 bicchieri al giorno per stare in forma, ma si può aggiungere alla dose quotidiana anche qualche tazza di tisana, sempre utile per l’organismo.

7. Moderare i Grassi Cattivi

Grassi cattivi? Esatto, i grassi che si trovano nei panini ultra farciti, negli alimenti fritti, nei cibi troppo conditi con burro e strutto: ecco quali sono i grassi cattivi, che vanno moderati e preferibilmente sostituiti con grassi buoni come l’olio extravergine di oliva.

8. Moderare gli Zuccheri Cattivi

Anche qui si parla di zuccheri cattivi, ovvero gli zuccheri che si presentano puri: le caramelle gommose, i dolci super zuccherati, lo zucchero filato… Gli zuccheri cattivi si riconoscono subito e vanno davvero limitati, o preferibilmente mangiati a colazione. E se dobbiamo proprio scegliere, è molto meglio una fetta di torta fatta in casa rispetto ad un lecca lecca: oltre ad essere più gustosa, è meno zuccherata e quindi meno nociva.

9. Bilanciare l’Assunzione di Sale

Il sale è il nemico numero uno dei calcoli e della ritenzione idrica: ecco perché una dieta povera di sodio è perfetta per stare in forma e per evitare di intossicare il corpo. Si inizia scegliendo un sale iposodico e un’acqua minerale povera di sodio, per poi diminuire sempre più le dosi ad ogni pasto, usando le spezie per condire i cibi.

10. Non Usare Troppi Condimenti

Allo stesso modo, anche i condimenti grassi sono nemici della linea. Spesso, è sufficiente diminuire i condimenti per iniziare a dimagrire veramente senza sforzo.

11. Fare Tanti Piccoli Pasti

In questo modo si stimola il metabolismo e lo si tiene sempre sveglio: è molto meglio fare 5 pasti al giorno (aggiungendo quindi due spuntini nel corso della giornata) anziché ingozzarsi a pranzo e cena.

12. Prestare Attenzione alle Porzioni

Una porzione minore può eliminare molte calorie, e non è una grande rinuncia: la dieta equilibrata, infatti, permette di mangiare tutto quello che si vuole ma facendo attenzione alla quantità. È semplice e non ci si deve sottoporre a troppe torture.

13. Variare il più Possibile gli Alimenti

Una dieta equilibrata si basa infatti sulla varietà degli alimenti. Cambiando spesso cibi si otterranno tutte le migliori proprietà nutritive di ognuno di essi senza sovraccaricare il corpo di sostanze troppo simili tra loro.

14. Evitare gli Alcolici

L’alcool fa venire la pancetta, è ricco di calorie che fanno ingrassare ed è nocivo per l’organismo. Bastano queste ragioni per limitarlo o evitarlo del tutto, giusto? Riservalo ai brindisi importanti e durante i pasti, e bevi sempre un bicchiere di acqua dopo un bicchiere di alcolico: il tuo organismo starà meglio.

15. Evitare le Diete Lampo

Sì alle diete purificanti di due o tre giorni per disintossicare l’organismo, no alle diete lampo di una settimana per perdere 5 chili prima del mare o prima di Natale. Si tratta di puro autolesionismo perché i chili vengono ripresi subito grazie al tipico effetto yo yo.


 
Ma soprattutto, nel caso tu decida di intraprendere una dieta più severa, rivolgiti come primo passo ad un dietologo, per non causare degli squilibri nell’organismo. Inoltre, in questo modo sarai più incentivata a fare una dieta perché avrai un programma preciso e facile da seguire.

L’idea in più
 
Quando vengono degli attacchi di fame, è meglio mangiare un futto al posto di una merendina. Inoltre, ecco come trovare il benessere con una dieta equilibrata e come scegliere il giusto menu. E se ti capita di andare al fast food? Nessun problema, scegli un menu light anche da McDonald’s.

25 comments

  1. Andry ha detto:

    ciaooo!!!grazie per tt questi consigli utili e interessanti che ci dai il tuo blog è proprio interessante!!!

  2. Momo ha detto:

    Ciao, questi consigli sono utili… ma è sempre una tortura doverli seguire!!!!

  3. Bianca ha detto:

    Ciao Cenerentola….
    Vedo che sei assediata dagli spammisti 😛

  4. Evan ha detto:

    grazie per i consigli bel sito

  5. paolo ha detto:

    Cari amici , ritengo l’ articolo interessante sia per l’ alimentazione di qualita !

  6. manlio moriconi ha detto:

    composizione di tisana che per il bene dell’apparato urologico
    grazie manlio moriconi

  7. Marina ha detto:

    Ciao, sono marina!
    Ho trovato questo sito e devo dire che è davvero fantastico e utilissimo, complimentoniiii 😀

  8. Giulia ha detto:

    Questi consigli sono utilii ma si sentono sempre dire!
    Ci vuole più che altro della buona volontà, anche per il semplice fatto di masticare lentamente! Alla fine non è che una persona mentre mangia pensa a masticare lentamente!

    Però, son consigli molto utilii!
    Ciaoo 😉

  9. miriam ha detto:

    è stato molto interessante!

  10. Sarah...! ha detto:

    Io ho 14 anni(quaSI 15)…Sono stata sempre robustella,fin da piccolissima..
    Adesso pero’ voglio essere perfetta…Insomma voglio avere un bel fisico…Ma davvero non ci riesco..=( =( peso all’incirca 50kg…ma nn ho problema di pancia..ma solo fianchi e soprattutto cosce..Che devo fare??? mangio normalmente,forse un po troppo robe asciutte (panini,pizzette…) e poca pasta,poche verdure…sara’ anche x questo????
    Per favore =( =( aiuto…

  11. peppe ha detto:

    salve a tutti, condivido del tutto questi consigli , perche sono veramente essenziali per una vita piena di energia. è un consiglio d’oro cerchiamo di applicarla nei migliori dei modi.
    grazie mille da peppe.

  12. Anna ha detto:

    Vabbè..l’acqua povera di sodio! che risate… l’apporto di Na dell’acqua è talmente insignificante rispetto alla quantità che assumiamo anche mangiando cibi dissapiti che “l’acqua povera di sodio” fa proprio ridere come consiglio

  13. Cenerentolina ha detto:

    @Anna
    Sono tanti piccoli consigli per un’alimentazione equilibrata, se si fa attenzione anche alle piccole cose si possono ottenere dei cambiamenti 🙂

  14. Noberasco ha detto:

    Ci sembrano molto utili i vostri consigli, volevamo consigliarvi di provare spuntini sani, equilibrati, variati e anche dolci e gustosi. Un connubio che ci sembra molto interessante e’ quello delle prugne e delle noci, perche’ diciamo che mette d’accordo la regolaritá intestinale, con il bisosgno di ridurre il colesterolo e in piu’ le noci hanno un azione antiossidante. Che ne pensate??

  15. viviana ha detto:

    Masticare lentamente??? Io di solito mastico velocemente non sapevo che ci si abbuffasse di piùù! Kmq ti voglio kiedere una cosa ”Cenerentolina” io essendo molto golosa ho sempre avuto questi problemi e mi sono sempre prestata a qualche dieta ma nessuna ha avuto effetto raggiungo l’età di 12 annii e peso 65kg e pensare che 1 anno fa ero sotto peso!!! Sono ingrassata davvero un sacco ora però vorrei raggiungere il mio peso forma e spero k qst diets possa propio funzionare kmq secondo te sarò ingrassata x i troppi dolci mangiati???

  16. Cenerentolina ha detto:

    @Viviana
    Ciao! Alla tua è normale svilupparsi e mettere su un po’ di peso, non ti preoccupare! Ad ogni modo ti consiglio di iniziare a fare un po’ di sport e di seguire questi consigli alimentari per stare in forma!

  17. Roberto ha detto:

    ciao ragazzi/e io ho trovato fenomenale la dieta a zona….il mangiare equilibrato mi ha portato tantissimi vantaggi …oltra il perdere peso anche stare bene fisicamente e psicologicamente infatti anche raggiunto il risultato estetico…non mi sono piu fermato ed ho continuato a mangiare a zona anche perche ti fa mangiare tanto e bene e non patisci per niente la fame….la consiglio vivamente a tutti è veramente fantastica 😉

  18. Elena ha detto:

    Io oggi ho fatto una visita e mi hanno detto che ho la cellulite!!!!!!sono morta sul colpo mannaggiaho fatto una gravidanza ,partorito,allattato…e adesso che mio figlio ha 10 anni. Sono ingrassata e ho la cellulite mammaaa mia che palle e faccio sport, ma il mio problema è l alimentazione!!!!!!!

  19. Elena ha detto:

    Io oggi ho fatto una visita e mi hanno detto che ho la cellulite!!!!!!sono morta sul colpo mannaggiaho fatto una gravidanza ,partorito,allattato…e adesso che mio figlio ha 10 anni. Sono ingrassata e ho la cellulite mammaaa mia che palle e faccio sport, ma il mio problema è l alimentazione!!!!!!!

  20. Elena ha detto:

    Io oggi ho fatto una visita e mi hanno detto che ho la cellulite!!!!!!sono morta sul colpo mannaggiaho fatto una gravidanza ,partorito,allattato…e adesso che mio figlio ha 10 anni. Sono ingrassata e ho la cellulite mammaaa mia che palle e faccio sport, ma il mio problema è l alimentazione!!!!!!!

  21. Cenerentolina ha detto:

    @Roberto

    Ciao Roberto! Grazie per il tuo input!

    @Elena

    Ciao Elena! Non ti preoccupare così tanto, moltissime donne hanno la cellulite anche se sono magre o fanno sport! Intanto prova a leggere questo articolo…

    http://dieta-e-bellezza.myblog.it/archive/2008/04/09/combattere-cellulite-inestetismi-ritenzione-idrica-circolazi.html

  22. Federica ha detto:

    Ho 12 anni e peso 63Kg le mie amike mi dicono ke non sono grassa,io pero mi sento cicciona,é un problema di alimentazione o non sono grassa mma é solo un pensiero??RISPONDIMI X FAVORE!

  23. Cenerentolina ha detto:

    @Federica

    Ciao! Dipende tutto da quanto sei alta, comunque non ti angosciare: alla tua età devi ancora crescere e hai tanto tempo davanti per pensare al peso! 🙂

  24. vittorio ha detto:

    Salve da oggi ho deciso di mettermi a dieta meno male che ho letto questi consigli perche oggi ho iniziato la dieta lampo.grazie per il consiglio dell alcoll ora dopo il vino bevo l’acqua .Una domanda io ho un po’ di pancia e il resto del mio corpo e magro. Non sara il vino tavernello che e pieno di conservanti che mi fa la pancia?

  25. Cenerentolina ha detto:

    @Vittorio

    L’alcool potrebbe causare la pancia, non si tratta dei conservanti ma proprio dell’alcool stesso! Meglio ridurre il consumo di vino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca
Categorie
Gallerie








Copyright © 2007-2019 Dieta&Bellezza. All Rights Reserved.