zona-relax-casa

I mille impegni lavorativi, famigliari e sociali rendono le nostre giornate frenetiche, incasinate e super-stressanti! Al giorno d’oggi, lo stress è clinicamente riconosciuto come uno dei mali principali per la nostra salute.

Motivo per cui ritagliare nel quotidiano un po’ di tempo per noi stessi è fondamentale per distendere i nervi e recuperare le forze.

Non tutti e non sempre possiamo permetterci vacanze in località esclusive o di rilassarci presso una spa. Con qualche piccolo accorgimento sarà possibile creare uno spazio privato tutto per noi dove poter staccare la spina, anche tra le mura domestiche.

Divani&poltrone

Indipendentemente dallo spazio a disposizione, l’elemento fondamentale per una zona relax di tutto rispetto è rappresentato da una seduta davvero confortevole in grado di rendere il tutto più piacevole, rilassante ed accogliente.

Una comoda poltrona, reclinabile o con pouff, è la scelta migliore per gli spazi ridotti; perfetta per rilassarsi e dedicarsi a quello che più ci piace come leggere, scrivere, ascoltare musica, guardare un bel film, gustare la nostra bevanda o dolcetto preferito.

Se hai la fortuna di avere più mq a disposizione, puoi optare anche per un bellissimo divano dotato di chaise longue che regalerà all’ambiente un tocco di stile oltre che ovviamente tanto tanto comfort.

Ah e non dimenticare…i cuscini! Via libera a quelli morbidi, colorati e di tante forme e trame diverse perché oltre ad impreziosire la zona relax ti torneranno molto utili quando vorrai stenderti.

 

Illuminazione

Il vero segreto per rendere l’ambiente rilassante e creare una profonda atmosfera di pace e tranquillità è: curare l’illuminazione.

Le luci devono essere regolate in linea con l’attività che si intende svolgere: luce soft per conciliare il riposo o la meditazione oppure luce più intensa per leggere, cucire, ecc.

Se la zona relax è posta vicino a fonti di luce naturale, ti consiglio di sistemare delle tende così da poter regolare a piacimento l’intensità della luce. In tutti gli altri casi, le lampade da terra o bajour con il regolatore di illuminazione saranno perfette.

 

Arredamento

L’arredamento per la zona relax non deve essere assolutamente ingombrante ma piuttosto minimale. L’ordine ed il vuoto aiutano a raggiungere la pace interiore e a calmare la mente; viceversa, il disordine predispone al nervosismo, irrequietezza ed ansia.

Promossi i tavolini dalle linee pulite su cui poggiare libri, riviste, candele, un barattolo di biscotti, bevande insomma tutto quello che può favorire il tuo rilassamento. Se hai poco spazio, puoi optare per delle mensole così da avere a portata di mano ciò che desideri.

Stampe o quadri in tela con panorami naturali renderanno ancora più piacevole il tuo relax.

Ricorda infine di sfruttare il potere dei colori per rilassarti, ritrovare l’energia ed allontanare lo stress. Puoi ad esempio colorare una singola parete a ridosso del divano/poltrona oppure utilizzare le tende della tinta che preferisci.

 

Atmosfera da spa

Per rendere ancora più rilassante la zona relax e creare un ambiente più intimo ed accogliente non possono mancare: candele, essenze profumate, musica, piante d’appartamento o fiori freschi…un’atmosfera fiabesca pervaderà immediatamente lo spazio circostante.

Post by Roberta – The Pink Break

The Pink Break

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *