Dormire meglio

Nella società moderna il sonno è più che mai sottovalutato – e molto spesso la sua importanza non viene riconosciuta. Così le ore di sonno vengono ridotte al minimo, e la qualità del sonno in generale ne risente. Eppure dormire (meglio) è essenziale non solo per iniziare bene la giornata, ma anche per ricaricarsi e stare in forma!

Lo dice anche Arianna Huffington in questa TED Talk sull’importanza del sonno per avere più successo. E ora che abbiamo appurato quanto sia importante dormire, parliamo di dormire bene: ecco 5 consigli per migliorare la qualità del sonno.

Come Dormire Meglio…

 

1. Stacca la spina

 

Dormire meglio

Numerosi studi dimostrano che gli schermi degli accessori tecnologici (smartphone, computer, tablet…) prima di andare a dormire contribuiscono a un sonno agitato e di scarsa qualità. Per questo “staccare la spina” e allontanarsi dallo schermo per almeno un’ora prima di andare a dormire può fare la differenza nella qualità del sonno. Che fare invece di controllare il feed di Facebook prima di addormentarsi? Leggere un buon libro (meglio se cartaceo o su reader con schermo non illuminato) o fare meditazione possono essere due ottime alternative.

 


 

2. Fai leggera attività fisica

 

Dormire meglio

Un’attività fisica light come lo yoga è in grado di rilassare il corpo prima di andare a dormire, preparandolo così per una notte riposante. Al contrario, il fitness la sera può essere la causa di una difficoltà a prendere sonno – quindi attenzione al tipo di attività che si sceglie! Sì a yoga, meditazione, stretching; no a aerobica, corsa sostenuta e zumba.

 


 

3. Trova una routine e seguila

 

Dormire meglio

Cerca di andare a dormire e svegliarti più o meno alla stessa ora tutti i giorni, sia durante la settimana sia nei weekend; in questo modo il corpo si abitua alla routine trovando un ritmo migliore.

 


 

4. Bevi un bicchiere d’acqua

 

Dormire meglio

Un bicchiere d’acqua prima di andare a dormire aiuta a mantenere l’organismo ben idratato durante la notte (e bere molto fa bene anche alla pelle). Se poi si ha tempo e voglia, anche una tisana di camomilla ha gli stessi effetti – oltre alle proprietà benefiche e rilassanti della tisana stessa.

 


 

5. Mettiti i calzini!

 

Dormire meglio

Un consiglio per le più freddolose: indossare le calze di notte è un ottimo modo per addormentarsi più in fretta (perché con i piedi caldi il corpo si rilassa prima) e per dormire meglio. Chi invece non ha problemi di piedi freddi può saltare questo consiglio.

E ora non mi resta che augurare una buona notte, seguendo questi ottimi consigli!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *