raffreddore-influenza-alimentazione

Con l’arrivo della stagione fredda anche le malattie stagionali come raffreddore e influenza fanno la loro comparsa: dal naso che cola alla febbre, non è mai piacevole fare i conti con i sintomi del raffreddore e, ovviamente, i sintomi dell’influenza.

E qui entra in gioco l’alimentazione, strumento potente per prevenire e curare i malanni di stagione. Un’alimentazione corretta, ricca di vitamine e minerali, può davvero fare la differenza e rendere l’inverno più piacevole da affrontare.

L’alimentazione per prevenire e curare raffreddore e influenza

Raffreddore e influenza: prevenire tramite l’alimentazione

arancia-vitamina-c

Tutto parte dalla prevenzione: con un sistema immunitario in forma, il corpo è preparato a combattere le malattie stagionali. Fai il pieno di vitamine, minerali e antiossidanti mangiando frutta e verdura a volontà. Anche i multivitaminici possono essere di aiuto, soprattutto durante l’inverno, ma è sempre bene parlare con il proprio dottore prima di iniziare a prendere integratori alimentari.

Non solo frutta e verdura fanno bene al sistema immunitario. Ecco altri alimenti che danno una spinta in più:

  • pesce, soprattutto tonno e salmone – ricco di Omega 3, il pesce aiuta a ridurre le infiammazioni del corpo
  • ostriche – contenenti zinco a volontà, le ostriche sono ottime per combattere il raffreddore e l’influenza
  • aglio – super antiossidante, l’aglio è ottimo per dare una mano al sistema immunitario (soprattutto se consumato crudo o sotto forma di capsule in polvere)
  • tè – una tazza di tè al giorno aiuta a stare in salute, specialmente se si tratta di tè verde, grazie agli antiossidanti contenuti nella preziosa pianta del tè

Raffreddore e influenza: cosa mangiare quando si è malati

brodo-di-pollo

Niente da fare, hai preso il raffreddore o sei sotto le coperte in preda all’influenza? Anche qui l’alimentazione ha un ruolo molto importante per la ripresa del corpo. Per tornare in salute, il corpo ha bisogno di essere ben idratato e coccolato con cibi appropriati e benefici. Alcuni degli alimenti consigliati:

Brodo di pollo (e brodo in generale)

Pare proprio che il brodo di pollo contenga un amminoacido chiamato cisteina in grado di combattere le infiammazioni in corso. Inoltre, grazie al suo alto contenuto di acqua, aiuta a rimanere ben idratati. Anche un normale brodo di verdure è ottimo se si ha raffreddore o influenza.

Tè caldo

Il tè è vincente anche durante le manifestazioni dei malanni stagionali; antiossidante, anche il tè aiuta per l’infiammazione del corpo e per mantenersi idratati – e alleviare la congestione.

Agrumi

Gli agrumi sono ricchi di vitamina C, che aiuta non tanto a curare influenza e raffreddore ma sicuramente a ridurre i sintomi e la lunghezza di questi malanni.

La chiave per guarire più velocemente da raffreddore e influenza?

  1. Mantenere il corpo ben idratato bevendo molta acqua e bevande calde
  2. Mangiare piccoli pasti a intervalli regolari, privilegiando cibi benefici per il corpo
  3. Evitare cibi grassi, cibi dolci (caramelle, torte, ciambelle e così via), il fumo e l’alcool
  4. Riposare molto ed evitare lo stress

Non sai se hai raffreddore o influenza? Distinguere i due malanni non è immediato, eppure è facile se sai quali sintomi cercare. In questa infografica, per esempio, puoi vedere i sintomi raffreddore e influenza a confronto:

raffreddore-influenza-sintomi-confronto

Buona fortuna per la tua guarigione!

 

One Response to Raffreddore e Influenza? L’Alimentazione Anti Malanni

  1. Barbara says:

    Ciao, molto utili questi consigli, anche se io aggiungo alla mia dieta quotidiana la mia aloe vera gel da bere!! Un toccasana ed un integratore ineguagliabile che mi tiene lontana da anni dai disturbi influenzali e …. quando occorre una sferzata distruttiva dei primi sintomi, ci metto anche aglio e timo, un antibiotico naturale ed un disinfettante delle prime vie respiratorie.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *