piercing, piercing corpo, ombelico, pancia, gioielli e bijoux, tatuaggi e piercing, donne alternative

Il piercing all’ombelico è uno dei miei piercing preferiti, ma anche uno dei piercing che ci mette maggiormente a cicatrizzarsi e che fa venire più dubbi durante la guarigione.

Vuoi sapere quanto ci mette il piercing a cicatrizzarsi? Hai paura di avere un’infezione? Vuoi cambiare il gioiello ma non sai quando puoi farlo? Dopo aver letto Ecco le risposte a tutte le tue domande in questo articolo! 

Domande Frequenti sul Piercing all’Ombelico

 

Menu di Navigazione

 

Domande Generali sulla Cura del Piercing

 

Quanto fa male il momento in cui viene inserito il piercing nella pelle?

Il dolore è soggettivo, ma in generale non si tratta di un dolore molto forte. In più, dura soltanto pochi secondi; il tempo di inserire l’ago e il gioiello ed è tutto finito.

 

Posso usare l’acqua ossigenata, il betadine o altri disinfettanti comuni per disinfettare il piercing?

La soluzione di acqua e sale e il sapone batterico bastano a disinfettare il piercing ed è meglio non utilizzare disinfettanti aggressivi perché possono danneggiare i tessuti e allungare la cicatrizzazione. Il betadine, in particolar modo, secca i tessuti e interferisce con la corretta cicatrizzazione del piercing.

Anche l’acqua ossigenata è troppo aggressiva e rischia di irritare la zona: per il tuo piercing all’ombelico segui la routine classica consigliata dai piercer composta da sapone antibatterico e soluzione salina, tutti i giorni. 

 

Fino a quando devo usare il sapone antibatterico per disinfettare il piercing?

Usa il sapone antibatterico per almeno un mese tutti i giorni, poi una o due volte alla settimana per i tre mesi successivi. Usalo anche ogni volta che la zona si arrossa o si irrita!

 

Come si disinfetta il piercing nella maniera migliore?

Il piercing si disinfetta con sapone antibatterico, come già detto. Ecco i gesti da fare per disinfettarlo al meglio: bagna l’ombelico con acqua tiepida, poi con le mani pulite applica il sapone e lava tutta la zona, facendo scivolare il piercing su e giù e facendolo ruotare sul suo asse. Assicurati che il sapone vada all’interno del buco, poi lascialo agire per alcuni minuti e alla fine sciacqua con cura. Ecco fatto! 

 

Cos’è il liquido bianco che esce ogni tanto dal buco? Si tratta di pus?

Il liquido bianco che esce dal buco non è pus, ma una normale secrezione biancastra creata dall’organismo, chiamata siero sanguigno: non ti devi preoccupare. Questo liquido può continuare a uscire anche dopo mesi che hai fatto il piercing ed è semplicemente un siero formato da plasma che non crea nessun tipo di infezione.

Capisci che non è pus perché è inodore e bianco, mentre il pus ha un colore tendente al giallo e ha un odore cattivo; inoltre il pus compare in presenza di un’infezione e la zona infetta fa molto male al minimo tocco. Se non hai dolore e la zona non è arrossata non c’è nessun problema.

 

Ho fatto il piercing da poco e la pelle è arrossata: è normale?

La zona può essere arrossata fino a qualche settimana dopo aver fatto il piercing, quindi se la pelle è rossa non ti devi preoccupare – a meno che non ci sia pus e intenso dolore, segnali di un’infezione in corso.

 

Il piercing è rosso dopo uno strattone; che fare?

Innanzitutto sappi che è perfettamente normale che il piercing si irriti se sottoposto a stress (un colpo, una botta, ecc). Curalo più attentamente dopo lo stress, usando acqua e sale e pulendolo con il sapone antibatterico. Cerca di essere il più delicata possibile, e vedrai che rossore e dolore passeranno!

 

Come si capisce se il buco è cicatrizzato?

Capirai che il buco è cicatrizzato quando non si formerà più nessuna crosticina e potrai far andare su e giù il piercing agevolmente senza provare dolore. La pelle intorno al piercing cicatrizzato è di colore normale, non presenta alcun gonfiore né rossore e dal buco non esce nessuna secrezione biancastra.

 

Se tolgo il piercing mi rimane una cicatrice?

Il piercing all’ombelico potrebbe lasciare una piccola cicatrice, quando viene rimosso. Per questo ti consiglio di curare la pelle con prodotti adatti non appena lo togli, in modo che la cicatrice sia poco evidente o addirittura invisibile. Stendi creme nutrienti ed elasticizzanti, come se stessi curando una cicatrice di una ferita, e usa molto olio di rosa mosqueta. Vedrai che andrà bene!

 

Come eliminare le crosticine che si formano intorno al buco?

Elimina le crosticine mentre lavi il piercing con il sapone antibatterico, quando la pelle è bagnata e morbida, così si staccheranno facilmente. Le croste sono normali, quindi non ti preoccupare.

 

Il piercing è attaccato alla pelle e non va su e giù! Come faccio?

Se il piercing si attacca alla pelle del foro e non scorre liberamente non forzarlo; vuol dire che sta lentamente guarendo e si sta cicatrizzando. Cerca di “staccarlo” solo con l’aiuto di acqua e sapone antibatterico e non muoverlo mai quando è attaccato alla pelle, soprattutto con le mani sporche!

 

La pallina di acciaio del piercing è a stretto contatto con il buco, che è arrossato e irritato. Perchè? 

I primi giorni è normale che la zona del piercing sia arrossata, ma può anche essere che il gioiello sia troppo corto e stia causando problemi di irritazione. Vai dal tuo piercer e chiedigli se puoi cambiare il gioiello con uno più lungo, opportunamente sterilizzato: non dovresti più avere fastidi. 

Torna all’inizio della pagina

 

Cosa Puoi Fare e Cosa Non Puoi Fare Con il Piercing all’Ombelico

 

È vero che non sempre è possibile farsi il piercing?

In alcuni rarissimi casi non è possibile fare il piercing all’ombelico perché non c’è abbastanza pelle o perché la conformazione dell’ombelico lo impedisce – ma se vai da un piercer esperto sarà lui a dirti se è possibile o no farlo!

 

Posso andare in piscina o al mare dopo aver fatto il piercing? 

Il cloro non costituisce un problema per la cicatrizzazione del piercing, ma dopo il bagno in piscina è importante sciacquare il buco con acqua dolce per eliminare il cloro.

L’acqua salata del mare contribuisce a far cicatrizzare il piercing quindi va benissimo. Quando sei al mare fai molta attenzione ad evitare che la sabbia entri nel buco, per il resto non c’è alcuna controindicazione.

 

Posso prendere il sole con il piercing all’ombelico?

Anche in questo caso non c’è nessuna controindicazione: troppo sole, però, fa male. Evita quindi le scottature e se sei in spiaggia fai attenzione a non far andare la sabbia nel foro.

 

Quando posso cambiare il gioiello?

Sarebbe meglio cambiare il piercing all’ombelico dopo l’avvenuta cicatrizzazione, in modo da evitare una qualsiasi infezione. In ogni caso, meglio aspettare almeno 3 mesi prima di cambiare il gioiello.

Se cambi il gioiello prima potresti avere diversi problemi: il piercing potrebbe fare infezione, il foro potrebbe essere rosso e potrebbe uscire del pus. Non cambiare mai il piercing dopo averlo appena fatto.

Perché aspettare per cambiare il piercing? Sarebbe meglio che la parte bucata fosse guarita, in modo da scongiurare qualsiasi infezione derivante dall’inserire un nuovo piercing. Infatti il piercing che viene messo la prima volta è sterilizzato in autoclave ed è perfettamente igienico perché viene inserito nel corpo soltanto dopo aver toccato l’ago, e non tocca nient’altro.

Un piercing che compri e metti tu, invece, viene toccato dalle tue mani e sicuramente è meno igienico del primo gioiello; per quanto le tue mani possano essere pulite, c’è sempre il rischio che qualche batterio si infili nel buco e causi un’infezione, soprattutto se il buco non è guarito né cicatrizzato. Immagina di infilare un gioiello che potrebbe avere dei batteri in una ferita aperta: infezione in agguato!

 

Pratico uno sport e mi alleno almeno due volte alla settimana: l’attività fisica potrebbe danneggiare la cicatrizzazione del piercing o posso farlo senza problemi?

È consigliabile avere un periodo di riposo dagli allenamenti dopo esserti fatta forare l’ombelico; bastano un paio di settimane per essere sicura di non avere problemi. In ogni caso proteggi sempre il piercing durante l’attività fisica per evitare ogni tipo di stress per il buco.

 

Posso fare il piercing se ho il busto ortopedico?

Ti consiglio di chiedere al tuo medico se puoi fare il piercing con il busto, solo lui saprà darti la risposta giusta!

 

Posso fare il piercing se ho un neo nella zona dell’ombelico?

Con i nei non si scherza, quindi ti suggerisco di andare dal dermatologo e successivamente dal piercing e chiedere consiglio a loro.

 

Posso fare il piercing se ho la pancia e qualche chilo in più?

Nessuno te lo vieta, anzi: è una questione di gusto personale, a mio avviso il piercing sta molto bene su una pancia morbida perché la rende alquanto femminile. Inoltre non si tratta di un fattore estetico, ma dei motivi più profondi che ti spingono a fare il piercing all’ombelico: se hai voglia di fartelo, che tu sia magra o sovrappeso, fallo!

 

Dovrò sottopormi ad una operazione chirurgica e mi fanno togliere il piercing. E se mi si chiude il buco?

Anche io ho dovuto togliere il piercing a causa di un’operazione chirurgica, ma il buco non si è chiuso nonostante avessi fatto il piercing da meno di tre mesi. Se credi puoi chiedere al medico di inserire un filo all’interno del buco per evitarne la chiusura, oppure puoi domandare se puoi indossare un piercing di plastica.

In ogni caso il buco non si chiude se togli il piercing per poche ore. Rimetti subito il gioiello quando torni dalla sala operatoria; fatti aiutare da qualcuno, perché se sei stata sottoposta ad anestesia potresti non essere troppo lucida. Ricorda di disinfettare il piercing con acqua e sale prima di inserirlo nel buco.

 

Il piercing all’ombelico provoca danni all’utero?

No, il piercing all’ombelico non provoca nessun danno all’utero; se però sei incinta, ti consiglio di toglierlo non appena la pancia comincia a crescere perché in quel caso potrebbero esserci dei problemi e c’è il rischio che la pelle si assottigli troppo e il piercing venga rigettato.

 

Posso fare il piercing da sola con un ago acquistato in farmacia?

MAI, MAI, MAI, MAI farsi il piercing all’ombelico da soli a casa: è pericoloso, puoi riscontrare delle infezioni e creare dei danni permanenti. Per questo motivo è davvero importante fare il piercing all’ombelico solo da piercer specializzati che usano aghi sterili e strumenti appositi. 

 

Vorrei fare il piercing ma tra pochi giorni vado in un centro benessere. Aspetto oppure no?

Dipende da che centro benessere è: se ci sono vasche termali in condivisione con altre persone potresti rischiare un’infezione, meglio fare il piercing successivamente. Anche la sauna calda potrebbe creare problemi e far surriscaldare il piercing.

 

Ho dei fastidiosi peletti sulla pancia: se li strappo prima di fare il piercing potrebbero dare problemi in seguito?

Non ti preoccupare, i peli non danno nessun fastidio, eliminali prima di fare il piercing e poi successivamente usa la pinzetta per toglierli quando ricrescono. 

Torna all’inizio della pagina

 

Domande sui Gioielli per il Buco all’Ombelico

 

Quali sono i tipi di gioielli per il piercing all’ombelico?

I due gioielli più comuni sono l’anello e la banana. Le dimensioni della barretta a banana possono variare: la barretta standard è di 1.6 mm di larghezza, lunga dai 9 agli 11 mm, ma può anche misurare 1.2 mm di larghezza.

La barretta a banana si presenta leggermente incurvata, proprio come una banana, ed è studiata appositamente per la zona dell’ombelico grazie alla sua curvatura.

 

Il mio piercer mi ha messo l’anellino al posto della banana; è normale?

Di solito i piercer mettono la banana fin dall’inizio, ma alcuni piercer preferiscono mettere un anellino per i primi giorni. L’anellino è più facile da pulire e dovrebbe essere meno soggetto ad infezioni. L’anellino può essere cambiato con una banana dopo un primo periodo.

 

Devo per forza cambiare il gioiello iniziale o posso tenerlo?

Se ti piace il gioiello che è stato messo dal piercer quando ti ha fatto il buco puoi tranquillamente tenerlo. Vai sul sicuro: è anallergico e sterilizzato in autoclave, quindi va benissimo tenerlo se lo trovi bello!

 

La banana è storta e la pallina superiore pende su un lato: il buco è storto?

Questo può succedere semplicemente perché il gioiello è pesante e si appoggia da un lato. Ti consiglio di scegliere un piercing con una pallina piccola e leggera per evitare l’inconveniente.

Potrebbe anche essere che il buco sia storto: in quel caso, se proprio è insopportabile vederlo storto,  l’unica soluzione è togliere il gioiello, far cicatrizzare la zona e poi rifare il buco nuovamente. Io consiglio di non seguire questa procedura perché si tratta di pochi millimetri e non ne vale la pena.

Torna all’inizio della pagina

 

Il Piercing all’Ombelico e le Infezioni


Perché il piercing fa infezione? Quando succede?

Il piercing potrebbe fare infezione se viene curato male: se non viene disinfettato adeguatamente e se viene toccato con le mani sporche, ma anche se viene sollecitato in maniera violenta (strattoni, ecc). Anche l’inserimento di un gioiello non adeguatamente sterilizzato può causare un’infezione.

Non toccare mai il piercing con le mani sporche, fai attenzione a non sottoporlo a stress eccessivi e continua a disinfettarlo con cura per almeno due mesi dopo averlo fatto: così eviterai le infezioni.


Come si riconosce un’infezione del piercing all’ombelico?

L’infezione si riconosce subito: la zona sarà molto dolorante e il minimo tocco ti farà saltare. Probabilmente sarà presente del pus, del sangue e del rigonfiamento.


Come comportarsi in caso di infezione?

Non applicare creme antibiotiche o pomate disinfettanti se non è in corso un’infezione; nel caso in cui la pelle sia gonfia e arrossata e ci sia del pus che fuoriesce è bene consultare il medico per sapere come comportarsi. Se il piercing è infetto, il medico andrà ad agire con una cura antibiotica spesso composta da antibiotici per via orale e una pomata da applicare in zona.

 

Come faccio a capire quando il piercing viene rigettato?

Il rigetto del piercing all’ombelico si riconosce quando la pelle inizia ad assottigliarsi notevolmente e a vista d’occhio, tanto che arriva a non essere più sufficiente per mantenere il piercing in posizione. Innanzitutto ricorda che ognuno è diverso e un assottigliamento della pelle è normale dopo aver fatto il buco, ma se la cosa ti preoccupa ti consiglio di andare dal piercer al più presto. Il rigetto del piercing può essere accompagnato da infezione e rossore, ma l’assottigliamento può anche essere progressivo e indolore.


Mentre disinfettavo il piercing è uscito un po’ di sangue: è normale?

Se il piercing è appena stato fatto è normale, non ti preoccupare. Se invece ce l’hai da un po’, quello che è successo può essere dovuto a uno sfregamento interno, ma non ti preoccupare: continua a disinfettare e a trattarlo con cura e vedrai che passerà. Se il sangue è molto e continua ad uscire in maniera preoccupante vai dal dottore!


Ho notato una pallina di pelle vicino al buco inferiore/superiore del piercing. Che cos’è? Cosa devo fare?

Una pallina o una bolla rossa possono apparire alla base del buco del piercing all’ombelico; spesso non si tratta di nulla di grave, ma io consiglio comunque di fare un salto dal dottore per accertare che non si stia sviluppando un’infezione e poi procedere secondo i suggerimenti del medico. Generalmente è sufficiente una crema antibiotica per far passare l’inconveniente.

Torna all’inizio della pagina

 

Per tutte le altre curiosità leggi la guida completa al piercing all’ombelico!

295 Responses to FAQ Piercing all’Ombelico: Tutte le Risposte a Dubbi e Domande Frequenti

  1. marta scrive:

    se sterilizzo l’ ago e poi me lo faccio io,può succedere qualcosa?

  2. Cenerentolina scrive:

    @Marta

    E’ pericoloso, puoi riscontrare delle infezioni e creare dei danni permanenti. Il tuo ago sterilizzato in casa non sarà mai come l’ago del piercer, e sicuramente non avrai mai la manualità di un piercer e potresti rischiare di fare il buco storto o di creare complicazioni. Insomma, come dico nell’articolo, MAI fare il piercing da soli a casa.

  3. maria scrive:

    ciao io da poco o fatto il pirsing all’ombelico fra 1 o 2 giorni fa 1 mese nn mi da nessun fastidio ness dolore , la 1 settimana che mi sono messa l’orecchino normale lo disinfettavo con acqua ossigenata e ci mettevo il cicatreme ora nn lo sto facendo spesso come prima ma sono curiosa a sapere se nn lo disinfetto come prima mika puo causare qualke problema?

  4. Cenerentolina scrive:

    @Maria
    Guarda, io ti consiglio di non usare l’acqua ossigenata perché è troppo aggressiva! Usa acqua e sale e un sapone antibatterico!

  5. Maria scrive:

    Ciao!
    Io il 16 marzo ho fatto il piercing all’ombelico!! Volevo chiederti: è normale se ogni tanto mi dà prurito ai buchi?? Te lo chiedo perchè ho avuto il rigetto e mi ricordo che oltre altri fastidi, c’era pure il prurito!!! Ho il terrore!!! Anche se penso che comunque sia un prurito dovuto alla guarigione… Grazie 🙂

  6. Marty scrive:

    Ciao, ho fatto il piercing ormai da 7 mesi e mi da’ ancora problemi tipo ogni tanto la pelle è dura e se schiaccio esce pus-sangue, ieri ho schiacciato e è uscito sangue a mo’ di brufolo per capirci (scusa lo schifo)… Il piercer mi ha detto che è perché devo metterne uno piu’ corto ma un paio di volte appena cambiato il gioiello mi faceva male quindi ho lasciato l originale… L altro giorno sono stata senza 1 giorno per il male e quando ho fatto per rimetterlo si era chiuso il buco cosi ho dovuto spingere per farlo rientrare… Non è normale tutto questo vero? Se vado dal dottore mi dice di levarlo che è inutile invece vorrei sapere come curare tutto cio’… La zona sopra è problematica e rossa e a volte fa male ma non un male eccessivo quindi dubito sia infezione, giusto? Cosa mi consigli?

  7. Cenerentolina scrive:

    @Maria
    Ciao! Può capitare che la zona pruda un po’, principalmente perché la pelle è secca: prova a mettere del gel d’aloe per idratare, spero che andrà meglio! Tienimi comunque aggiornata! 🙂

    @Marty
    Ciao! Allora… Prova a farti dare dal piercer stesso un gioiello più corto, sterilizzato in autoclave, così sei certa che è sicuro e non ti fa infezione. Poi cura la zona con attenzione, utilizzando sempre il sapone liquido antibatterico e acqua e sale! Non penso che sia infezione, ma solo irritazione; fammi sapere come procede in ogni caso!

  8. Vera scrive:

    Salve a tutti 🙂 !! Io ho fatto il Piercing da tre giorni… Ma sono un pò preoccupata vi spiego il perchè!! Il 2° giorno mi pizzicavo e mi tirava dal un lato e mi faceva male quando lo toccavo, dopo aver messo il cortisone, il dolore era sparito… Ma stamani come consigliato da loro, mettere il cortisone e poi girare il Piercing, ho sentito uno strano dolore all’interno dell’ombellico!! Ora non so se sia ho una pallina, oppure il Piercing che si è piegato ?? E di fuori e rosso, ma mi hanno detto che se si arrosiva era normale!! Cosa può essere??

    Grazie mille in anticipo 🙂

  9. Vera scrive:

    Aggiungo che non ho ne sangue ne pus e ne gonfiorni… mi fa solo ogni tanto un pò male…

  10. Vera scrive:

    Salve a tutti!! Scusate per i molti mesaggi… Ma lo voglio spiegare in maniera da fare capire cosa ho!! Allora rispiego. Sabato mattina sono andata a fare il piercing, l’operazione è andato molto bene e non no sentito per niente dolore!! Domenica sera mi sono accorta che mi faceva male e mi tirava dal lato sinistro ed era un pò rosso!! Ho pensato è normale doto che è da poco che l’ho fatto!! Ieri cioè domenica, mi sono messa il cortisone come mi è stato detto dal piercer e di girare il piercing… Al momento che lo girato mi faceva male all’interno dell’ombellico come se avevo una cosa all’interno… Ora ho 2 dubbi, ho si è piegato il pierving oppure mi e spuntata una pallina. Perà da premettere che non ho ne sangue ne pus e ne gonfiori… Mi fa solo male quando giro il piercing e poi mi passa… Che devo fare?? Lo posso disinfettare con l’acqua ossigenata e continuare a mettere tanto cortisone… Oppure mi conviene andare direttamente dal piercer e spiegarli la situazione??

    Grazie mille in anticipo, aspetto un vs. riscontro al più presto 😉

  11. Cenerentolina scrive:

    @Vera

    Ciao Vera! Bastava già il tuo primo commento 😉

    Allora, te lo dico molto chiaramente: penso che tu stia agendo in maniera troppo aggressiva, è normalissimo che sia rosso e che faccia un po’ male, l’hai appena fatto! Ti consiglio di eliminare il cortisone, che adesso va solo a sensibilizzare la zona, e curare il piercing con acqua e sale più sapone antibatterico due volte al giorno. E’ più che normale che il piercing sia così quando l’hai appena fatto! Segui la routine con acqua e sale più sapone antibatterico per una settimana, poi fammi sapere come procede!

  12. Vera scrive:

    Ciao cara cenerentolina!! Intanto ti ringrazio per avermi risposto 🙂 !! E scusate per i 3 messaggi, ma ero molto preoccupata!! Comunque ora mi sento molto meglio!! Ed hai ragione lo stressetato un po troppo, pvero ombellico 🙁 … Ma ora non lo tocchero per niente lo curerò solo… Ti farò sapere a presto 😉 …

  13. Becky scrive:

    ciao mi chiamo rebecca. volevo sapere una curiosità. Come mai se cambi presto il piercing fa infezione? dopo tutto i piercing hanno tutti lo stesso modello e non dovrebbe essere poi così traumatico anche se si sta cicatrizzando.

  14. angela scrive:

    quando sei incinta è ti togli il pircing il buco si ottura quando lo rimetti ? dopo i nove meis

  15. ale scrive:

    ciao, ho fatto il piercing i primi di settembre del 2011, sono diversi medi che ho una pallina rossa sul buco superiore. Ho sempre disinfettato dall’inizio con acqua e sale, tutti i santi giorni più volte al giorno. Non so come far sparire la bollicina, ho provato a mettere il Betadine, Auromicina, …. ma non va via. Il ragazzo che che mi ha fatto il piercing ha detto che non me lo cambia finchè non sparisce la pallina e non sa cosa dirmi. sono quasi 9 MESI che l’ho fatto mi sembra eccessivo non aver ancora cambiato il piercing e non essere ancora guarito. avete dei consigli da darmI?
    GRAZIE!

  16. Cenerentolina scrive:

    @Vera

    Spero che il piercing proceda bene… Mi raccomando, tienimi aggiornata che mi hai fatto preoccupare! 🙂

    @Angela

    Se hai tenuto il piercing a lungo (più di 3 o 4 anni) è possibile che il buco non si chiuda; se invece è un piercing relativamente fresco, molto probabilmente il buco si richiuderà nel corso della gravidanza.

    @Ale

    Ciao! La tua situazione è molto particolare! Hai già chiesto un parere del medico? Mi sembra proprio strano che questa pallina non se ne voglia andare!

  17. Cenerentolina scrive:

    @Becky

    Ciao Becky! Hai fatto una domanda assolutamente giusta, brava per aver posto questo quesito, il dubbio di molti!

    E’ bene aspettare a cambiare il piercing perché sarebbe meglio che la parte bucata fosse guarita, in modo da scongiurare qualsiasi infezione derivante dall’inserire un nuovo piercing. Infatti il piercing che ti viene messo la prima volta è sterilizzato in autoclave ed è perfettamente igienico perché viene inserito nel corpo soltanto dopo aver toccato l’ago, e non tocca nient’altro. Un piercing che compri e metti tu, invece, viene toccato dalle tue mani e sicuramente è meno igienico del primo gioiello; per quanto le tue mani possano essere pulite, c’è sempre il rischio che qualche batterio si infili nel buco e causi un’infezione, soprattutto se il buco non è guarito né cicatrizzato. Immagina di infilare un gioiello che potrebbe avere dei batteri in una ferita aperta: infezione in agguato!

  18. ale scrive:

    dici di sentire il mio medico??? perchè è strano, non mi fa male non spurga pus però ha questa pallina rossa dura che non diminuisce!

  19. Chiara scrive:

    E da quasi un mese che ho il piercing e nel foro superiore c’e tipo una pallina rossa,sembra che la pelle voglia richiudersi sul buco. Zero dolore! Ma mi fa paura. Non credo sia normale

  20. Chiara scrive:

    E da quasi un mese che ho il piercing e nel foro superiore c’e tipo una pallina rossa,sembra che la pelle voglia richiudersi sul buco. Zero dolore! Ma mi fa paura. Non credo sia normale

  21. Cenerentolina scrive:

    @Ale

    Sì, meglio sentirlo per sicurezza, così vedi cosa ti dice lui!

    @Chiara

    Ciao! Hai lo stesso problema di Ale, ti consiglio di andare dal medico o dal piercer e di farti consigliare per capire cosa può essere!

  22. ramona scrive:

    salve, ho fatto due buchi alle orecchie ma si è formata una pallina dura e rossa che non vuole andare via.ch cosa puo essere?ho tolto gli orecchini ma in due mesi ancora non è sparita.spero che possiate aiutarmi

  23. Cenerentolina scrive:

    @Ramona

    Salve! La pallina potrebbe essere segno di un’infezione in corso, e quando c’è infezione è importante non togliere mai gli orecchini perché l’infezione resta all’interno! Ti consiglio di andare dal dottore a farti visitare per capire come farla andare via! In bocca al lupo!

  24. Erika scrive:

    Ciao mi chiamo erika e volevo kiederti dato ke ho ftto il pearcing un 4 giorni fa se è normale che è rosso

  25. Becky scrive:

    Ciao sono di nuovo io. Volevo sapere un tuo parere. Io ho il piercing da ormai 5 mesi, tutte le volte che l’ho cambiato(dopo due mesi che lo avevo ho iniziato a cambiarlo) ha fatto sempre pus e ho sempre rimesso il piercing originale, ovvero il primo. gli altri piercing sono tutti in acciaio chirurgico e prima di metterlo li pulivo bene con acqua ossigenata per disinfettarli. ora ho di nuovo il suo primo piercing, però volevo chiedere se c’è pus è meglio tenerlo il piercing non toglierlo per pulirlo( come faccio io per pulire bene il piercing e poi lo rimetto) ma muovere la banana su e giù per smuovere il pus e pulirlo sempre ogni con acqua e sale fino a quando non si riprende, oppure posso toglierlo e rimetterlo anche se c’è pus? n.b. di pus non ce n’è tanto. non per niente rosso, neanche gonfio. non mi da fastidio e dormo tranquillamente a pancia giù. ma come sposto la banana esce un pochino. grazie per la tua attenzione

    Rebecca

  26. angelica scrive:

    ciao 🙂 ho fatto il piercing all ombelico da circa tre mesi continua ad essere rosso e gonfio la pelle si sta assotigliando pero non mi fa per ninte male e tutti i giorni lo disinfetto con disinfettante normale non aggressivo e applico una crema antibiotica senza cortisone x evitare ulteriori irritazioni,il piercing non me lo voglio togliere pero voglio fare andare via l’infezione che cosa devo fare? grazie mille baci 🙂

  27. Cenerentolina scrive:

    @Erika

    E’ normalissimo, tranquilla!

    @Becky

    Ciao! Io consiglio sempre di disinfettare lasciando dentro il piercing, al buco non fa bene essere sottoposto ad uno stress del genere (piercing dentro e fuori) ogni volta che lo disinfetti! In ogni caso, prima di mettere un nuovo gioiello sarebbe meglio farlo bollire in acqua e sale per disinfettarlo al meglio!

    @Angelica

    Ciao! Sei sicura che si tratti di infezione? Se non ti fa male non dovrebbe essere infetto, probabilmente la zona è soltanto un po’ irritata. Ti consiglio di smettere di utilizzare la crema antibiotica, che sensibilizza la zona, e disinfettare il piercing tutti i giorni con acqua e sale, oltre a lavarlo con un sapone antibatterico.

  28. angelica scrive:

    grazie mille ti faro sapere se andra meglio spero di si 🙂

  29. Cenerentolina scrive:

    @Angelica

    Speriamo! Incrocio le dita per te!

  30. Erika scrive:

    è passato quasi un messetto xrò ho notato ke si sono formate delle bollicine nn rosse ma tipo bianche come piaghette vicino al pearcing forse è una reazione alla pomata nn saprei è nomale????

  31. claudia scrive:

    Ho fatto il piercing all’ombelico 5 anni fa e tranne una leggera infezione iniziale non mi ha mai dato alcun problema,ieri mattina però mi sono svegliata con la parte del buco superiore arrossata e dolorante al tatto e appena sotto il buco una strana pallina dura.Ho contattato un dermatologo telefonicamente che mi ha consigliato di mettere il gentalin beta,il rossore in effetti sta passando ma,forse mi sto condizionando troppo,sento dei dolori alla pancia.Può essere pericoloso anche dopo tutti questi anni?

  32. Olivia76b scrive:

    Ho fatto un piercing all ombellico da un settimana. Ma mi prude intorno all ombellico e grave?
    Grazie a tutti.
    Ciao

  33. Friz scrive:

    Quanto devo aspettare per rifare il piercing all’ombelico?

  34. Lucrezia scrive:

    Quanto devo aspettare per rifare il piercing????

  35. Lucrezia scrive:

    Quanto devo aspettare per rifare il piercing?????

  36. Katrine scrive:

    Ciao io ho fatto il piercing all’ombelico il 26 aprile… nn mi ha fatto male e a parte i primi due giorni nn mi ha dato problemi… l’ho smpr disinfettato con la soluzine salina delle lenti a contatto… ma in qst ultimi due giorni ho notato una pallina rossa k sanguina un pochino stt il foro inferiore… devo preoccuparmi?!? e cs dovrei fare x farla passare?!?
    Grazie mille a tt 🙂

  37. Cenerentolina scrive:

    @Erika

    Ciao! Potrebbe essere una reazione alla pomata, ma quale stai mettendo? Stai usando acqua e sale più sapone antibatterico?

    @Claudia

    Ciao Claudia! Penso che la piccola infezione sia dovuta a un trauma che il piercing ha subito, io ti consiglio di seguire le istruzioni del dermatologo e non preoccuparti. Se non migliora vai a farti controllare di persona!

    @Olivia

    Non è grave, ci mancherebbe! Può capitare come reazione “collaterale”, metti una crema idratante nella zona se è molto fastidioso…

    @Lucrezia

    Dammi qualche dettaglio in più! Quando l’hai fatto all’inizio? Comunque consiglio di aspettare che la zona sia completamente cicatrizzata!

    @Katrine

    Ciao Katrine! Non ti preoccupare, è normale: continua a usare acqua e sale e sapone antibatterico, se non passa vai dal piercer o dal medico.

  38. willow scrive:

    ciao a tutti… mi sapete dire in proporzione a un buco all’orecchio quanto fa male quello all’ombelico??

  39. Cenerentolina scrive:

    @Willow

    Ciao! Se dovessi fare una proporzione direi che quello all’ombelico fa quasi meno male del buco al lobo dell’orecchio. Se parliamo di altre parti dell’orecchio, come ad esempio il trago, il buco all’ombelico fa molto meno male!

  40. willow scrive:

    Ciao a tutti…mi sapete dire in proporzione al buco all’orecchio quanto fa male quello all’ombelico??

  41. Cenerentolina scrive:

    @Willow

    Ciao! Se dovessi fare una proporzione direi che quello all’ombelico fa quasi meno male del buco al lobo dell’orecchio. Se parliamo di altre parti dell’orecchio, come ad esempio il trago, il buco all’ombelico fa molto meno male!

  42. Noemi scrive:

    Ciao 🙂 io ho fatto il piercing il 17 maggio, lo disinfetto tutti i giorni e procede tutto bene ma è giusto un po’ rosso nel buco superiore…quando vado a mare metto un cerotto per proteggere il piercing dalla sabbia, per quanto devo mettere il cerotto? Avevo pensato di non metterlo più dalla fine del mese, faccio bene?
    Ciao e grazie mille!

  43. Cenerentolina scrive:

    @Noemi

    Ciao! Non c’è bisogno di mettere il cerotto, conta anche se fai il bagno è probabile che si bagni e si stacchi: meglio lasciare respirare il piercing, che con l’acqua di mare si disinfetterà al meglio e grazie all’aria di maria guarirà prima.

    Ciao ciao!

  44. Giulia scrive:

    Ciao! Io ho il piercing all’ombelico da circa tre mesi, pochi giorni fa sono andata a far cambiare il gioello per la prima volta…é andato tutto bene, nn ho alcun disturbo, solo che ho notato che la barretta del piercing é più corta di quella che avevo in precedenza (credo che sia normale che all’inizio si metta un piercing con una barretta più lunga, perché la zona si può gonfiare). Con questo piercing la barretta nn esce per niente e quando diciamo ‘schiaccio’ la zona del piercing per pulire meglio i buchi, la barretta esce solo di uno, massimo due millimetri, quando avevo il piercing iniziale invece usciva anche di circa cinque millimetri e normalmente, (quindi quando nn lo ‘schiacciavo’ x pulirlo) la barretta usciva di circa un millimetro massimo, ma neanche si notava. Volevo chiederti se il fatto che la barretta sia così corta rispetto alla precedente, possa causarmi problemi e se quindi é meglio sostituire il piercing con uno di una lunghezza maggiore, o se invece va bene questo…ribadisco che cmq non mi da nessun fastidio.. Spero di essermi spiegata bene, grazie mille per l’attenzione, ciao 🙂

  45. Cenerentolina scrive:

    @Giulia

    Ciao! Direi che se non ti da fastidio va bene anche se è più corta: il primo piercing deve essere lungo per evitare infezioni nel caso la zona si gonfiasse, poi quando lo cambi vanno benissimo anche i gioielli più corti. Il mio, ad esempio, è corto e esce di pochi millimetri dal buco! 🙂

  46. Giulia scrive:

    Ok allora sto tranquilla 🙂 grazie mille, ciao!

  47. Elena scrive:

    Ciao! Io ho il piercing all’ombelico da quasi 20 giorni e non ho mai avuto alcun problema (dolore, rossore, puss, sangue, ecc). Oggi per la prima volta ho svitato la pallina sopra e ho provato a far scivolare il piercing verso il basso. È andato tutto benissimo infatti non ho sentito alcun dolore ed è scivolato senza alcunissimo problema. Ho da poco acquistato un piercing in acciaio chirurgico e pensavo di sostituirlo a quello che mi ha inserito il piercer. Credi che lo possa già fare? So che sarebbe meglio aspettare ancora un pò ma mi piacerebbe cambiarlo. E in ogni caso come si disinfetta in modo ottimale il piercing? Grazie mille in anticipo 🙂

  48. Cenerentolina scrive:

    @Elena

    Per evitare qualsiasi tipo di infezione ti consiglio caldamente di non cambiare il piercing per almeno un paio di mesi, minimo! Se proprio lo vuoi cambiare, prima fai bollire il nuovo gioiello in acqua e sale per disinfettarlo alla perfezione.

    Il piercing si disinfetta con sapone antibatterico, seguendo questi gesti: bagna la parte con acqua, poi con le mani pulite applica il sapone e lava tutta la zona, facendo scivolare il piercing su e giù e facendolo ruotare sul suo asse. Assicurati che il sapone vada all’interno del buco, poi lascialo agire per alcuni minuti e alla fine sciacqua la zona con cura. Ecco fatto! 🙂

  49. Fre scrive:

    Ciao ho fatto il piercing pochi giorni fa mi hanno messo l’anello mezzo aperto ma a me sembra storto il buco può essere che l’anello tende a stare da un lato e melo fa vedere storto?? Ho paura che mettendo più avanti la banana si nota… Mi noia rifarlo 1 perchè mi resta il segno e 2 dare altri 60 euro non mi va hhah… Tu che dici che mettendo la banana non si nota?? Cmq sto facendo la cura di lavarlo una volta a giorno con una soluzione salina che mi hanno dato loro che poi si risciacqua… La mia paura è che non sia centrato (e stata cosa di 1-2 millimetri da dove gli avevo detto io ma avvolte sembra che non è centrato che facccio??) Grazie

  50. Giulia scrive:

    ciao io ho il piercing all’ombelico da circa tre mesi, ho da poco cambiato il gioiello sostituendolo con uno comprato nel negozio del mio piercier, solo che da qualche giorno ho notato una specie di pallina di pelle affianco al buco inferiore del piercing. La pallina non é per niente dura ed é leggermente arrossata. Sono già stata dal mio piercier lunedì e mi ha detto di applicare su questa pallina, del gentalyn beta per qualche giorno e che nn era nulla di grave, ha detto che probabilmente il piercing si era irritato. Il problema é che nn mi sembra di notare nessun miglioramento, domani dovrei tornare dal piercier per fargli ricontrollare questa pallina.. Ah nn mi fa x niente male, neanche se la tocco e nn esce nessuna secrezione dalla pallina… Cosa potrebbe essere? Sono abbastanza preoccupata..ci tengo molto al mio piercing, ho aspettato tanto x averlo e non vorrei assulutamente toglierlo..grazie mille in anticipo 🙂

  51. Giovanna scrive:

    Ciao =) Io la prossima settimana vado a farmi il piercing all’ombelico ma ho paura che mi possa venire un’infezione interna .. come posso fare per evitarla ?

  52. Giovanna scrive:

    Ciao =) Io la prossima settimana vado a farmi il piercing all’ombelico ma ho paura che mi possa venire un’infezione interna .. come posso fare per evitarla ?

  53. Cenerentolina scrive:

    @Fre

    Ciao! Ho risposto al tuo commento nell’altro articolo: http://dieta-e-bellezza.myblog.it/archive/2011/08/31/ombelico-piercing-navel-consigli-informazioni-cura.html

    @Giulia

    Ciao Giulia! Tranquilla, probabilmente è solo un po’ di irritazione. Continua a seguire gli accorgimenti del piercer e non ti fare problemi! Se poi hai male o altro vai subito dal medico.

    @Giovanna

    Ciao! L’importante è curarlo al meglio come descritto nell’articolo, con sapone antibatterico e acqua e sale: se curato bene, non c’è rischio di infezione!

  54. Giovanna scrive:

    grazie mille .. ti farò sapere! Andrò al mare pure la prossima settimana .. speriamo bene

  55. Cenerentolina scrive:

    @Giovanna

    Sì, stai tranquilla 🙂

  56. Joy scrive:

    Cenerentolina, dovrei farmi il piercing tra qualche giorno. Vorrei sapere se è meglio farlo mo o dopo il mare perchè ho paura che si vede troppo il segno rosso e quindi non so se farlo prima del mare . Che ne dici ?

  57. giuli scrive:

    ciao! io ho il piercing all’ombelico da tre mesi e ho la costante paura di un rigetto, quindi volevo chiederti come posso capire se il mio piercing sta rigettando? Quali sono i sintomi oltre all’assotigliamento della pelle? In pratica volevo sapere se ci sono altri sintomi che ti fanno capire se il tuo piercing sta rigettando o meno. Grazie mille 🙂

  58. Annuccia scrive:

    Ciao, io ho fatto il piercing tre giorni fa, il 3 Luglio. L’ho curato subito. La piercer mi ha dato un foglio con scritta la cura, ma personalmente mi sembra che abbiano sorvolato in alcune cose, infatti la mia amica non ha seguito tutti i loro consigli.. :
    – 1 volta per 5 giorni Aureomicina
    – mettere ghiaccio se gonfia
    – sciacquare molto spesso con acqua per eliminare il liquido fisiologico
    – non utilizzare prodotti liquidi (amuchina, spirito ecc..)

    Io volevo sapere inanzitutto se quello che faccio è giusto perchè disinfetto il mio buco e il mio piercing 4 volte al giorno: 2 volte con l’aureomicina e 2 volte con acqua e sale (che brucia parecchio) e muovo l’asta del piercing tutto il giorno….. e poi, tutti mi avevano terrorizzato, mi hanno detto che il piercing si sarebbe attaccato alla carne e che inizialmente avrei avuto un sacco di problemi a partire da infezioni, pus e ecc……. ma a dire la verità, la mia asta si muove benissimo, il primo giorno provavo un po di dolore adesso completamente niente e niente pus…… ho solo un piccolo ringofiamento rosso sotto la palliina in basso, un semplice rossore prensente anche nella pallina di sopra….. Sarà una cosa buona? dicono che da persona a persona ci sia un tempo di cicatrizzazione diversa……avrò già cicatrizzato? E devo per foza cambiare gioiello dopo un mese? Se oggi vado a mare devo portarmi unaa bottiglietta di acqua per sciaquare ed eliminare il sale? L’ammoniaca che si trova all’interno del mare, fa male?.
    In questi giorni mi chiedevo se curare un piercing per le altre persone fosse così terribile.

    Ps: la mia amica mi ha detto di non seguire del tutto quella cura.. Sono passati due mesi e lei continua a mettere l Aureomicina. da considerare che, sembra che il buco gliel abbia fatto un macellaio visto che l’ago non entrava e la piercer ha cominciato a provare a bucare la pelle con il metodo “coltellata” e poi quando si è accorta che non lo poteva fare da sopra l’ha infilato da sotto…….infatti la mia amica è pure svenuta…mi ha voluta accompagnare lei per vedere se faceva la stessa cosa con me. Comunque aspetto una risposta, spero al più presto=) ciaooooooo

    AH DIMENTICAVO LA DOMANDA PIU’ IMPORTANTE………..Dopo quanto posso levare il piercing e stare anche solo 1 ora senza??? c’è il rischio che si chiuda dopo 5 minuti?

  59. Cenerentolina scrive:

    @Joy

    Se lo fai prima del mare va bene perché l’acqua salata aiuta a farlo cicatrizzare!

    @Giuli

    Intanto ti dico una cosa: non preoccuparti e non ci pensare, quello funziona sempre! Il rigetto si riconosce solo dall’assottigliamento della pelle, a volte è anche accompagnato da arrossamento e infezione.

    @Annuccia

    Ciao! Mi sembra molto strano che la tua piercer ti abbia consigliato l’Aureomicina, è molto inusuale e assolutamente sconsigliato dalla maggior parte dei piercer. Io ti consiglio di disinfettarlo 2 volte al giorno max con acqua e sale e sapone antibatterico, senza muovere l’asta tutto il giorno ma soltanto nel momento in cui disinfetti. La cicatrizzazione avviene dopo mesi quindi sicuramente non è già cicatrizzato, cerca di essere paziente! L’acqua salata del mare fa bene quindi vai tranquilla. Il buco si chiude in fretta, soprattutto i primi giorni e mesi, meglio aspettare un po’ prima di toglierlo e rimanere senza.

  60. Fre scrive:

    Ciao dopo quasi 2 settimane che ho il piercing , l’altro giorno mi faceva prurito e grattando si è gonfiato tutto attorno il gonfiore è durato 2 giorni ma mi era venuto male al piercing se lo toccavo anche se dolori li avevo avuti solo i prim 2 giorni … ho chiamato il mio piercer mi ha detto che non è niente di grave, mi ha detto di mettere la crema cicatrene 2 volte al giorno x 5 giorni mentre metto la crema devo sospendere il lavaggio con acqua e sale … Appena metto la crema mi viene un gran prurito come mai?? E attorno alla pallina di sopra e ancora rosso (quella sotto di meno) E’ normale?? Ed è normale che mi faccia sospendere la soluzione salina mentre metto la crema?? Grazie

  61. Cenerentolina scrive:

    @Fre

    Sai che ti dico? Per sicurezza fai un salto di persona dal piercer o dal medico, tanto per accertarti che sia tutto ok! Cmq è normale che faccia sospendere tutto quando metti la crema, perché è quella che deve agire, quindi per quello non ti preoccupare.

  62. Fre scrive:

    Gli ho mandato la foto ha detto che tutto ok..

  63. Cenerentolina scrive:

    @Fre

    Allora continua con la cura che ti ha dato e vedi se migliora! Se non migliora tra una settimana vai a farti vedere!

  64. valentina scrive:

    ciao a tutti!!! allora..io ho il piercing da 5settimane, mi sono informata da parecchie persone per sapere un piercer bravo e mi consigliarono di andare in un negozio a fuorigrotta..a quanto pare non era molto bravo!!mi disse di cambiare il gioiello dopo 5-6 giorni!!!! dopo 2 settimane sono andata da micromutazioni ( ha centri specializzati un pò in tutta italia, non so se lo conoscete..) e non mi volle far comprare un gioiello in quanto mi spiegò che il mio piercing è di acciaio, quindi troppo pesante e c vuole tempo a cicatrizzare xkè si appenda da un lato e provoca l’arrossamento al lato apposto.. essendo passate 5 sett posso già cambiarlo per metterne uno più leggero, o mi si chiude?! grazie in anticipo 🙂

  65. valentina scrive:

    per sapere dove trovare un piercer bravo* scusate xd

  66. Fre scrive:

    Ciao vorrei comprare dei piercing ma non so la lunghezza ho provato con il righetto e mi da 15mm è possibile?? in giro non ne ho mai visti cosi lunghi massimo 12 mm.. Helpppp!!

  67. Ley scrive:

    salve, io ho fatto il piercing 1anno fa pero’ ho notato che la pallina più grande rimane sempre incastonata nel buco dell’ombelico! non soltanto quando mi siedo (il che sarebe anche normale) ma addirittura quando sto camminando o comunque sono in piedi! all’inizio pensavo accadesse perchè non era del tutto guarito ma continua tuttora! seondo voi come mai? mi date qualche consiglio? Io pensavo di provare con gli anellini per evitare che mi rimanga incastrato! cosa ne dite!? grazie mille in anticipo! :*

  68. Martina scrive:

    Ciao sono Martina ….
    visito questo blog da un pò di tempo prima di fare il mio piercing all’ombelico, ora però forse ho bisogno del tuo aiuto. Ti spiego.
    ho il piercing da 10 gg e fortunatamente non accuso fin ora ne dolore ne pizzicorii ne gonfiore. ieri invece mentre lo stavo insaponando con l’antibatterico ho notato una specie di materia biancastra (non puoi immaginare che spavento). ho pensato subito che fosse pus però ora leggendo qualche mail sto capendo che forse forse non è pus… ma una specie di protezione che la pelle stessa va a creare??? P.S lo disinfetto dal primo gg 3VOLTE AL GG con antibatterico , acqua e sale mentre la sera applico la gentamicina-betametasone .

  69. constanza scrive:

    Ciao! Pensodi avere un’infezione al piercing anche se spero di no con tutto il cuore.. L’ho fatto il 3/04 e sono passati piu di tre mesi.. All’inizio e tutt’ora inorno al buco superiore si era formata una specie di crosticina insieme ad un po di rossore.. Disinfettavo con un sapone antibatterico (saugella verde) e il rossore e la crosticina permanevano.. Sono andata dal mio piercer che mi ha detto di toglierlo con acqua ossigenata e in 7-10 giorni sarebbe scomparso tutto.. Mi ritrovo con ancora l’arrossamento le crosticine piccole intorno al buco superiore e di fiabco dalla parte sinistra del piercing una specie di bolla interna medio-dura.. Non esce pus e non capisco cosa possa essere.. Consigli? Ps:Domani comunqie mi reco dal piercer ancora per vedere cosa mi dice.. In ogni caso mi piacerebbe comunque avere una vostra risposta.. Grazie anticipatamente

  70. Giulia scrive:

    Il pearcing lo posso cambiare solo quando il foro si è cicatrizzato?

  71. mara scrive:

    Ei, io ho fatto il piercing oggi, e quando lo disinfetto con lo spry apposta mi fa un po male. E normale?! Sono un po preoccupata!! ;(((

  72. miry scrive:

    ciao ho fatto il navel e lo ho da tre mesi e dal buco inferiore mi esce del pus sangue in piccole quantità e non sento per niente dolore ..in più vicino al buco oggi vi si è formato un piccolo grumo di sangue che non riuscivo a togliere e dopo averlo disinfettato con acqua e sale con molta cura dopo un pò di tempo il buco sembra essere tornato normale ma intorno è come se il grumo avesse formato una crosta sono preoccupata mi potresti aiutare e darmi qualche consiglio? Grazie mille !!

  73. constanza scrive:

    Sono di nuovo io sono jdata dal piercer ma è in ferie e poi chiude il locale ad agosto per ferie quindi mi ritrovo con il piercing come l’ho descritto prima, bolla interna di fianco al piercing e le croste attorno al buco superiorr.. Che devo fare? Perche mi è uscita questa specie di bolla? Non so cosa ci sia dentro, non mi esce nemmeno pus.. Bho..

  74. Valentina scrive:

    Ciao 🙂
    Vorrei fare anche io il piercing ovviamente in un centro specializzato… Lo desidero da anni e mi piace tantissimo, ora finalmente ho trovato il coraggio (nonostante abbia già due tatuaggi ho un po’ paura dell’ago!eheh)! Ma il mio problema è questo: sono allergica al nichel, e anche l’acciaio chirurgico non mi va bene. Credi sia possibile chiedere al piercer di inserirmi la bananina di titanio? Ormai lo vorrei fare dopo l’estate visto che vado tutti i giorni in spiaggia, ma prima vorrei sapere un vostro parere!!
    Grazie ancora.

  75. ele scrive:

    Ciao io ieri ho fatto il piercing all’ombelico.. volevo sapere se è normale che faccia male, ad ogni movimento mi fa male

  76. lele scrive:

    Ho fatto da poco il piercing all’ombelico e quando vado per dissinfettarlo sul buco in alto si forma la crosta e faccio fatica a girarlo.. come posso fare per evitare d dover tirare un po’ per girarlo? C’è per far in modo che la crosta non impedisca al piercing d girare quando ho messo il disinfettante.. grazie

  77. ramona scrive:

    ciao!!!io ho fatto il piercing a fine giugno e il ragazzo che me lo ha fatto mi ha messo l’anellino!!!ora ho acquistato delle banane di diametro 1,6 ma mi sembrano più grandi…è una mia impressione??come devo fare per cambiarlo??

  78. Cenerentolina scrive:

    @Valentina

    Ciao! Io aspetterei almeno 3 mesi per cambiarlo, come scritto nell’articolo! 😉

    @Fre

    Ciao! Di solito la misura standard è tra 10 o 12 mm, anche a me 15 mm sembra tanto. Hai una banana?

    @Ley

    Ciao! Può essere che il piercing sia troppo lungo, prova a metterne uno più corto!

    @Martina

    Ciao! Ripeto, il liquido bianco è normalissimo, stai tranquilla! Procedi semplicemente con acqua e sale e sapone antibatterico.

    @Costanza

    Ciao! Meglio farti vedere dal dottore, la situazione non è allarmante ma è meglio assicurarsi che sia tutto ok!

    @Giulia

    Ciao! Proprio così!

    @Mara

    Ciao, è normale, tranquilla!

    @Miry

    Ciao! Non c’è nulla di cui preoccuparsi. Continua a disinfettare per bene e togliere le croste quando è bagnato, andrà meglio. Se sei preoccupata vai dal piercer o dal dottore.

    @Valentina

    Ciao! Credo che non ci siano problemi, chiedi al piercer e valuta con lui la situazione! 🙂

    @Ele

    Ciao! Appena fatto fa un po’ male, aspetta e stai tranquilla.

    @Lele

    Ciao! Rimuovi la crosta quando la zona è bagnata e disinfettata!

    @Ramona

    Ciao! Può essere che la banana sia più grande, dipende dal diametro dell’anellino. In ogni caso basta provare a inserire il gioiello nel foro: se entra bene è della misura giusta, altrimenti è troppo grande per il foro.

  79. fre scrive:

    si infatti sembrava starno anche a me 15 mm… ma sono andata a cambiarlo allo studio dove lo fatto e infatti e 14 mm… Ma mi ha detto xkè i buco è fatto da poco e tra qualche mese potrò mettere quello di 10mm … Prima avevo l’anella ma Adesso o messo la banana dopo un mese e mezzo… solo che lo leggermente arrossato il sopra si toglie?

  80. Cenerentolina scrive:

    @Fre

    Ciao di nuovo! Ecco, se il buco è appena fatto è normale che la banana sia più lunga, in effetti non l’avevo specificato! 🙂 Se è arrossato non ti preoccupare, continua a disinfettare bene… E la banana si svita da sopra generalmente!

  81. martiii95 scrive:

    Ciao! 🙂
    Ho il piercing all’ombelico da quasi un anno e continua a fuoriuscire un pochino di liquido bianco però siccome non mi ha mai dato nessun altro tipo di problema non mi sono preoccupata…da circa una settimana vado al mare e ho notato fin da subito che il piercing (la parte dove c’è l’asta per intenderci)è un pochino gonfio,se lo tocco fa un po male( molto poco peò) e vicino al buco inferiore c’è una piccola pallina rossa..ho cominciato ad applicare gentalyn beta tutte le sere ma la situazione non mi sembra migliorare…sono molto preoccupata anche perchè non posso rivolgermi al piercer che me l’ha fatto dato che sono in vacanza lontano da casa e qui non ci sono negozi di piercing-tatuaggi….Che cosa posso fare?Grazie per i consigli 🙂

  82. andy scrive:

    ciao!! Il 4 agosto ho fatto il mio primo tentativo di piercing all’ombelico dalla stessa ragazza che l’ha fatto a mia cognata e che lavora in ospedale ed è venuto benissimo…ma con me è stato terribile…non mi ha anestetizzata nemmeno con un pò di ghiaccio, l’ago non riusciva a passare dall’altra parte, e poi ha usato come primo piercing uno in eco plastica e non è riuscita a farlo scivolare all’interno, tirava tirava e niente…un’agonia atroce durata ben mezz’ora…alla fine ha tolto tutto e mi son trovata senza fiato dal dolore e peggio, senza il mio bel piercing almeno da dire ne è valsa la pena, in più i buchi erano stortissimi, il piercing sarebbe risultato a destra dell’ombelico -.- …ieri l’ho rifatto in un posto specializzato e in pochi secondi senza bisogno di anestesia e tenendo la pelle solo con le mani per non farmi male al buco precedentemente fatto (ci son volute 2 persone xD) ha fatto tutto e mi son stupita nell’aver sentito pochissimo dolore…Il mio Piercer (davvero bravo e molto pulito, me l’hanno consigliato in tantissimi) mi ha consigliato di disinfettarlo due volte al giorno con l’acqua ossigenata…i miei amici mi han detto che non va bene, che l’acqua ossigenata compromette la cicatrizzazione e mi hanno consigliato il betadine…e così ieri sera l’ho passata a cercare la farmacia di turno aperta per comprarlo e l’ho disinfettato…ma poi apro il sito e scopro che non va bene nemmeno quello…e oggi l’ho disinfettato con acqua mischiata con un pò di sale come è scritto…il sapone antibatterico mi sa che non ce l’avrò fino a lunedi…comunque…il buco e tutto intorno non è per niente arrossato, ma fa male anche solo a sfiorarlo, non posso muovere la barretta perchè sembra incollata all’interno, però appena lo disinfetto riesco a muoverla su e giù, anche se a fatica, ho una soglia del dolore bassissima…questa notte ho applicato una garza sopra, perchè dormendo col mio compagno capita che mi tocchi la pancia e rabbrividisco all’idea che se lo aggancio si strappa…ma il problema rimane appunto il fatto che sembra incollato alla ferita quando si asciuga e lo sento tirare e fa male, devo camminare curva per non tirare la pelle…qualche consiglio? 🙁

  83. Cenerentolina scrive:

    @martiii95

    Continua con il gentalyn beta e appena puoi senti il tuo piercer, un dottore o un farmacista!

    @Andy

    Ciao! Allora… E’ normale che il piercing si “attacchi” alla pelle quando è secco, anche se non dovrebbe fare male. Ti consiglio di andare dal dottore o dal farmacista per farti consigliare, può essere che ci sia un’infezione in corso!

  84. Sara scrive:

    ciaoo ho fatto il percing all’ombellico il 31 luglio e non mi ha mai fatto male neppure subito dopo averlo fatto…non ha mai fatto infezione (pus) e non è mai stato gonfio…dal primo momento ho sempre lavato il percing con sapone antibatterico e poi disinfettato con la soluzione salina 3 volte al giorno ed usato tutte le accortezze possibili, tipo evitare strattoni, non maneggiare con mani sporche, non indossare tessuti sintetici come bene cosigliate voi…ma se vi scrivo è per un parere dato che non ne capisco…son trascorsi 15 giorni e l’unica cosa che però noto è che il foro superiore è sempre leggermente arrossato di un rosso scuro quasi violaceo (è stato così sin dall’inizio cioè subito dopo averlo fatto) però ripeto non accuso dolore e quando lo disinfetto, girando il cerchietto per far penetrare la soluzione salina all’interno il cerchietto gira e non fa male però ogniqualvolta è come se si seccasse e fatico a sbloccarlo per farlo girare. volevo sapere se è normale il mio percier mi ha applicato il cerchietto e no la bananina in quanto mi ha detto che è più comodo per la cicatrizzazione del foro e mi ha metto un gioiellino di 1.2 perchè ho la pelle dura e quando ha forato l’ago ha faticato un pò ad uscire dall’altra parte…grazie di tutto spero mi risponderete, grazie in anticipooo.

  85. Sara scrive:

    ciaoo ho fatto il percing all’ombellico il 31 luglio e non mi ha mai fatto male neppure subito dopo averlo fatto…non ha mai fatto infezione (pus) e non è mai stato gonfio…dal primo momento ho sempre lavato il percing con sapone antibatterico e poi disinfettato con la soluzione salina 3 volte al giorno ed usato tutte le accortezze possibili, tipo evitare strattoni, non maneggiare con mani sporche, non indossare tessuti sintetici come bene cosigliate voi…ma se vi scrivo è per un parere dato che non ne capisco…son trascorsi 15 giorni e ll’unica cosa che però noto è che il foro superiore è sempre leggermente arrossato di un rosso scuro quasi violaceo (è stato così sin dall’inizio cioè subito dopo averlo fatto) però ripeto non accuso dolore e quando lo disinfetto, girando il cerchietto per far penetrare la soluzione salina all’interno il cerchietto gira e non fa male però ogniqualvolta è come se si seccasse e fatico a sbloccarlo per farlo girare. volevo sapere se è normale; inoltre il mio percier mi ha applicato il cerchietto e no la bananina in quanto mi ha detto che è più comodo per la cicatrizzazione del foro e mi ha metto un gioiellino di 1.2 perchè ho la pelle dura e quando ha forato l’ago ha faticato un pò ad uscire dall’altra parte…grazie di tutto spero mi risponderete

  86. Sara scrive:

    ciaoo ho fatto il percing all’ombellico il 31 luglio e non mi ha mai fatto male neppure subito dopo averlo fatto…non ha mai fatto infezione (pus) e non è mai stato gonfio…dal primo momento ho sempre lavato il percing con sapone antibatterico e poi disinfettato con la soluzione salina 3 volte al giorno ed usato tutte le accortezze possibili, tipo evitare strattoni, non maneggiare con mani sporche, non indossare tessuti sintetici come bene cosigliate voi…ma se vi scrivo è per un parere dato che non ne capisco…son trascorsi 15 giorni e ll’unica cosa che però noto è che il foro superiore è sempre leggermente arrossato di un rosso scuro quasi violaceo (è stato così sin dall’inizio cioè subito dopo averlo fatto) però ripeto non accuso dolore e quando lo disinfetto, girando il cerchietto per far penetrare la soluzione salina all’interno il cerchietto gira e non fa male però ogniqualvolta è come se si seccasse e fatico a sbloccarlo per farlo girare. volevo sapere se è normale; inoltre il mio percier mi ha applicato il cerchietto e no la bananina in quanto mi ha detto che è più comodo per la cicatrizzazione del foro e mi ha metto un gioiellino di 1.2 perchè ho la pelle dura e quando ha forato l’ago ha faticato un pò ad uscire dall’altra parte…grazie di tutto spero mi risponderete

  87. Cenerentolina scrive:

    @Sara

    Ciao, è normale che il gioiello sia difficile da far girare all’inizio quando lo disinfetti, perché la pelle all’interno del foro è secca e il gioiello si attacca ad essa. Quindi cerca di muoverlo o girarlo solo quando lo disinfetti e la pelle è umida! Per il resto tutto ok, se non c’è dolore o altro non ci dovrebbero essere problemi. In caso ci fosse sangue, pus o dolore molto forte vai subito dal dottore!

  88. Sara scrive:

    ok grazie mille sei stata gentilissima! anke il colore è normale? entro quanto dovrebbe schiarirsi del tutto? ripeto non accuso dolore e niente pus ringraziando Dio 🙂 ciao e grazie ancora

  89. Sara scrive:

    ok grazie mille sei stata gentilissima 🙂 anke il colore più scuro è normale? entro quanto tempo dovrebbe schiarirsi del tutto? ripeto niente dolore e pus ringraziando Dio 😉

  90. Antonella scrive:

    Ciao,
    Ho fatto il piercing 3 settimane fa ed è da una settimana che fuoriesce pus.. però non mi fa male né è arrossato il buco.. volevo chiedere.. è normale?

  91. Sara scrive:

    ciao Antonella! sei sicura che sia pus e no normale siero? ti accorgi se è pus dal fatto che è giallognolo e dall’eventuale cattivo odore

  92. Alice scrive:

    Ciao! Io a metà luglio ho fatto il piercing alla pancia in casa da una mia amica e subito dopo sono svenuta. Poi mi sono andata a informare su internet e ho scoperto che non bisognava assolutamente farlo in casa allora sono andata prima da un pirser che mi ha consigliato di toglierò così io l’ ho tolto e poi sono andata in farmacia dove mi hanno detto che avevo un po’ di pus ed era gonfio allora ho messo per una settimana parecchie volte al giorno delle garzino inbevute di acqua ossigenata, è andato tutto a posto e pensavo fossi guarita del tutto. In questi giorni peró il mio ombelico ha iniziato a fare male nei punti in cui avevo il buco e mi prude e se lo tocco fa male ancora! Cosa posso fare? È grave? Ho paura

  93. Cenerentolina scrive:

    @Antonella

    Guarda la risposta di Sara, è perfetta! 🙂

    @Sara

    Grazie!

    @Alice

    Ciao Alice, ti conviene andare dal dottore a farti controllare perché se si toglie il gioiello durante una possibile infezione il pus rimane dentro e si rischia un accesso. In bocca al lupo!

  94. Alice scrive:

    Ciao sono sempre Alice, il punto è che io sono in vacanza al mare con i miei e torniamo a fine mese e non ho un medico da cui andare. Adesso si è gonfiato l’ ombelico e fa più male ed è uscito un po’ di liquido bianco ma non capisco da dove perchè i 2 buchi sono chiusi. Mia mamma mi ha detto di mettere la crema gentamicina e beta metametasone teva che è una crema antibiotica e cortisonica e se non dovesse passare tra qualche giorno di prendere l’ antibiotico er bocca augumentin, secondo te mi conviene fare così e poi a fine mese quando torno andare dal medico o mi consigli altro? Io sono preoccupatissima 🙁

  95. Cenerentolina scrive:

    @Alice

    Se puoi vai in una farmacia e fai vedere il piercing al farmacista, dovrebbe essere in grado di consigliarti al meglio! Intanto cerca di stare tranquilla, qualsiasi cosa sia si risolverà!

  96. Alice scrive:

    Ok grazie!

  97. Fepa scrive:

    Ciao! Io ho fatto il piercing dieci mesi fa, non ho hai avuto nessun problema serio, mi si sarà gonfiato due volte in tutto questo tempo verso i primi mesi e circa sette mesi dopo averlo fatto ho cambiato il gioiello. L’unico problema è che mi vengono ancora delle crosticine che si attaccano al gioiello, come faccio a farlo guarire del tutto? Grazie in anticipo (:

  98. Cenerentolina scrive:

    @Fepa

    Ma ciao! Le crosticine sono normali perché vuol dire che c’è un po’ di siero che spurga. Cura il piercing con acqua e sale e sapone antibatterico, vedrai che piano piano andrà meglio! 🙂 Ricordati: elimina le croste solo quando la zona è umida, mai a secco!

  99. Linda scrive:

    Ciao scusami a me sono una settimana che ho fatto il piercing e la zona superiore è arrossata e mi fa male, posso sapere se si tratta di infezione.?!?!

  100. Frasca scrive:

    Ciao, ben dopo 10 mesi che ho fatto il piercing sul buco superiore accanto mi è uscito tipo un brufolo gigante pieno di pus.. Sono davvero preoccupata! Di cosa si tratterà?!

  101. Cenerentolina scrive:

    @Linda

    Ciao! E’ normale che la zona sia arrossata dopo aver fatto il piercing da poco… Se non c’è sangue e non c’è pus non si tratta di infezione!

  102. Cenerentolina scrive:

    @Frasca

    Ciao! Fa molto male? C’è anche sangue? Vai a farti consigliare dal medico o dal farmacista al più presto!

  103. joy scrive:

    Ciao! Ho il piercing da 11 giorni ma è rosso =( mia madre si sta preoccupando.. Lo sto curando con acqua e sale ma è sempre rosso

  104. Frasca scrive:

    Adesso ho scoppiato la pallina e ce un grumolo di sangue, il piercing fa male solo se qualcuno me lo tocca!

  105. Arianna scrive:

    Ciao Cenerentolina! ho fatto il piercing 4 giorni fa..quello ke mel’ha fatto ha usato un ago per farlo ed è andato tutto tranquillo..mi ha applicato un gioiello con la pallina sopra e alla parte opposta una farfallina (tipica degli orecchini)..mi ha detto di disinfettarlo tutti i giorni con una soluzione disinfettante e di applicare una volta al giorno aureomicina..infine mi ha detto ke dopo 3 giorni potevo cambiare questo gioiello per metterne uno normale ma con uno spessore minimo…cosa devo fare? facendo la cura ke mi ha detto va tutto bene ma leggendo le tue indicazioni ora proverò ad usare il sapone antibatterico e la soluzione salina (tutto appena comprato ;)..ma per quanto riguarda il gioiello? Grazie in anticipooo 😉

  106. Cenerentolina scrive:

    @Joy

    Ciao! Usi anche il sapone antibatterico? Se è soltanto arrossato non devi avere paura: è normale. Se ci sono sangue, pus e molto dolore fai attenzione e vai dal dottore!

  107. Cenerentolina scrive:

    @Frasca

    Tienimi aggiornata… Stai continuando a disinfettare? Ti sei fatta vedere dal dottore?

  108. Cenerentolina scrive:

    @Arianna

    Ciao Arianna! Davvero hai un gioiello con farfallina? Mi sembra molto strano! E tutta la procedura mi sembra piuttosto atipica…

    Ti consiglio di mettere un gioiello a banana di acciaio chirurgico e di evitare l’aureomicina, usando invece soluzione salina e sapone antibatterico. Fammi sapere!

  109. joy scrive:

    Nono anzi non fa per niente male. Me lo sono pure tolto ma non sento dolore per fortuna =) si uso acqua e sale ma sto usando anche gentalin beta e sto meglio

  110. Cenerentolina scrive:

    @Joy

    Benissimo, mi fa piacere.

  111. joy scrive:

    ovviamente ancora esce la secrezione però è come se non lo avessi perchè non mi crea problemi. Però sto rossore mi fa paura :

  112. Cenerentolina scrive:

    @Joy

    La secrezione è normale! Vai tranquilla che il rossore passa…

  113. Frasca scrive:

    No non mi sono fatta vedere non voglio che nessuno me lo tocca XD
    ce sempre il pallino:( lo sto disinfettando con il lyso form. Per farlo guarire meglio con cosa posso disinfettarlo? Esce sempre pus!

  114. Cenerentolina scrive:

    @Frasca

    Capisco che non vuoi che te lo tocchino, però è importante farlo vedere! Se dal medico ti vergogni vai da un farmacista fidato per un consiglio veloce. Non usare Lyso form, piuttosto betadine!

  115. giovanna scrive:

    io ho fatto il piercing il 30 agosto del 2012 e x ora va tutto bene ,il mio piercing mi a detto che e´ meglio cambiare il gioiello doppo 4 settimane ..se lo cambio adesso ???posso?.grz

  116. giovanna scrive:

    io ho fatto il piercing il 30 agosto del 2012 e x ora va tutto bene ,il mio piercing mi a detto che e´ meglio cambiare il gioiello doppo 4 settimane ..se lo cambio adesso ???posso?.grz

  117. giovanna scrive:

    io ho fatto il piercing il 30 agosto del 2012 e x ora va tutto bene ,il mio piercing mi a detto che e´ meglio cambiare il gioiello doppo 4 settimane ..se lo cambio adesso ???posso?.grz

  118. giovanna scrive:

    io ho fatto il piercing il 30 agosto del 2012 e x ora va tutto bene ,il mio piercing mi a detto che e´ meglio cambiare il gioiello doppo 4 settimane ..se lo cambio adesso ???posso?.grz

  119. Cenerentolina scrive:

    @Giovanna

    Ciao Giovanna! Aspetta ancora un po’ a cambiare il gioiello, è sempre meglio andarci con i piedi di piombo. Se proprio non resisti fai attenzione a disinfettare bene e a scegliere un gioiello del materiale giusto!

  120. patri scrive:

    Ciao io ho fatto il piercing da sola e adesso è leggermente rosso ed una volta al giorno esce una sostanza xò nn so se è il pus o il siero sanguigno comunque non mi fa male sapete dirmi qualcosa?

  121. Marti scrive:

    Ciao io ho fatto il piercing da un giorno e sento la pelle tirare tantissimo,soprattutto quando cammino tanto che devo camminare un po curva..se tocco lo spazio tra i due fori sento la bacchetta della banana un pó in rilievo..è normale o è stata presa poca pelle e rischio il rigetto?

  122. ramona scrive:

    ciao,ti ho già fatto altre domande in precedenza e innanzitutto ti ringrazio!!!!io ho fatto il piercing a fine giugno e non ho dolore e niente,il problema è che mi si secca intorno ai fori e mi esce un liquido che mi si appiccica sul piercing…come già detto non ho dolore quindi non credo sia infezione!!!!!e ogni tanto mi esce del sangue ma risulta anche questo un pò appiccicoso e non riesco a toglierlo del tutto,è perchè si unisce al siero???è normale tutto ciò o posso fare qualcosa per evitarlo!!!!!è tanto che non applico più acqua e sale o cose del genere!!!!grazie mille

  123. Alessia scrive:

    Ciao! Ho avuto il piercing All’ombelico x 2 mesi perchè ho dovuto toglierlo visto che stava rigettando il gioiello…. Sono preoccupata perché x tutto il periodo in cui avevo il gioiello la zona tra i due fori è sempre stata rossa anche se senza dolore, e ora che l’ho tolto si è un po’ sfiammata ma è cmq scura (quasi marroncina) intorno al buco superiore..ma è normale??! la pelle tornerà chiara o resterà x sempre cosi scura? Posso usate qualche crema x schiarire le cicatrici o non devo metterci Niente finchè nn è ben cicatrizzato? Grazie!

  124. Cristina scrive:

    Ciao!! Ho fatto il piercing un anno fa e bene o male ho sempre avuto qualche problema..rossore, male, un pò di sangue etc..ultimamente però sembrava essere passato tutto quanto ed essersi finalmente cicatrizzato,perciò quest’estate ho cambiato il piercing “originale” con uno che aveva un pendente..non mi ha mai fatto male pur essendo un pò pesantino..tuttavia da circa 3 settimane ho notato che la pelle tra le due palline del piercing si è assottigliata moltissimo!! ho tolto il piercing col pendente e rimesso quello che mi aveva messo il piercer..ma essendo la pelle così sottile il piercing “andava in giro”..lo trovavo rigirato su sè stesso..questo per far capire quanto largo è diventato il buco.. 🙁 il buco però non mi fa male, neanche quando lo tocco. però ho notato che la pelle è diventata scura, quasi violacea..cosa devo fare? ha fatto il rigetto? non posso andare dal piercer perchè non è delle mie parti..devo andare dal dottore? nel frattempo il piercing l’ho tolto..grazie in anticipo della risposta!

  125. Sonia scrive:

    Ciao…volevo chiederti un consiglio..ho fatto il piercing all’ombelico 2 anni fa..però nonostante le cure mi è usciva dal foro sempre della materia biancastra inodore..poi ogni tanto se lo tocco mi fa un pochino male e sopra la pallina inferiore è un pó arrossato e sembra un pochino gonfio..cosa posso fare?!!..ricomincio cn la cura iniziale cn soluzione salina e crema?!tral’altro sto uscendo una crema k si xhiama aureomicina..può andare bn!!?…grazie mille in anticipo..!!

  126. Sonia scrive:

    Ciao…volevo chiederti un consiglio..ho fatto il piercing all’ombelico 2 anni fa..però nonostante le cure mi è usciva dal foro sempre della materia biancastra inodore..poi ogni tanto se lo tocco mi fa un pochino male e sopra la pallina inferiore è un pó arrossato e sembra un pochino gonfio..cosa posso fare?!!..ricomincio cn la cura iniziale cn soluzione salina e crema?!tral’altro sto uscendo una crema k si xhiama aureomicina..può andare bn!!?…grazie mille in anticipo..!!

  127. eugenia scrive:

    ciao, quattro giorni fa mi sono fatta il piercing al ombelico. pero il piercer k era inesperto me lo ha fatto troppo in alto e aveva messo una banana troppo corta. io me ne sono accorta dopo tre giorni tramite internet xk mi portava dolore appena spostavo la banana su e giu e ho cambiato il piercing originale con uno lungo in plastica . oggi e il primo giorni k ho il piercing lungo ma ancora e gonfio e rosso dove prima le palline della banana toccavano la pelle. ho iniziato a mettere la cicatrene e lo lavo come suggerito. per quanto dura il gonfiore e il rossore e come faccio a capire k sia irritazione e non infezione? tutti i miei parenti mi dicono di levare il piercing ma mi spavento k possa causare un ascesso. grazie mille i. anticipo sono preoccupatissima 🙁

  128. eugenia scrive:

    ciao, quattro giorni fa mi sono fatta il piercing al ombelico. pero il piercer k era inesperto me lo ha fatto troppo in alto e aveva messo una banana troppo corta. io me ne sono accorta dopo tre giorni tramite internet xk mi portava dolore appena spostavo la banana su e giu e ho cambiato il piercing originale con uno lungo in plastica . oggi e il primo giorni k ho il piercing lungo ma ancora e gonfio e rosso dove prima le palline della banana toccavano la pelle. ho iniziato a mettere la cicatrene e lo lavo come suggerito. per quanto dura il gonfiore e il rossore e come faccio a capire k sia irritazione e non infezione? tutti i miei parenti mi dicono di levare il piercing ma mi spavento k possa causare un ascesso. grazie mille i. anticipo sono preoccupatissima 🙁

  129. Carlotta scrive:

    Ciao, ho fatto il pearcing all’ombelico una settimana e mezzo fa e devo dire che fin ora non mi ha dato alcun problema: già dal giorno dopo non era affatto gonfio o rosso, non faceva male, non dava fastidio spostare il gioiello su e giù durante la cura, insomma non me lo sentivo proprio addosso e a vederlo era proprio perfetto. Ma da qualche giorno a questa parte avverto un fastidio crescente al foro superiore: una specie di indolenzimento anche quando i vestiti, ad esempio la zip della felpa, lo premono. E mi fa strano considerato che fino ad una settimana fa nemmeno lo sentivo addosso! E’ normale? Inoltre ho notato che subito sotto la pallina superiore attorno al foro si è formato un cerchietto di pelle rossa indolenzita (davvero sottile a dire il vero). Oggi per scrupolo sono passata dalla pearcer che me l’ha fatto e lei ha detto che è normale e che devo solo fare respirare un pò il foro e mettere per qualche giorno la gentalyn beta… E’ davvero tutto ok? Forse sono paranoica ma non vorrei che il dolore crescente fosse sintomo di un’infezione anche se fin ora sono stata attentissima… Inoltre come posso fare per farlo “respirare”? Grazie in anticipo

  130. betty scrive:

    CIAO CENERENTOLINA…

    SONO TERRIBILMENTE PREOCCUPATA……
    NOVE GIORNI FA SONO ANDATA A FARMI IL PIERCING ED HO FATTO NOTARE UN NEO PICCOLISSIMO. INIZIALMENTE MI HA TOCCATO E GUARDATO CON ATTENZIONE LA PARTE DI SOPRA, POI CON UN PENNARELLO HA SEGNATO IL PUNTO. DI SOLITO VIENE FATTO IN POCHI SECONDI, MA NEL MIO CASO NO, E’ STATO IMPIEGATO ALMENO UN MINUTO ABBONDANTE. NON RIUSCIVA A FARLO SBUCARE (SOPRA). NON E’ USCITO SANGUE, NEMMENO UNA GOCCIA, MA IL PUNTO E’ CHE, OLTRE AD AVERMELO FATTO STORTO, MI E’ STATO FATTO SOPRA IL NEO. ADESSO IO IL NEO NON LO VEDO PIU’…….
    I PRIMI GIORNI FACEVA ABBASTANZA MALE, ADESSO VA MOLTO MEGLIO, E’ UN PO’ ROSSO E SI FORMANO DELLE CROSTICINE. USO BETADINE E A ME SEMBRA CHE SIA TUTTO A POSTO, PERO’ HO PAURA CHE MI POSSA VENIRE UN TUMORE.
    SPERO TU MI POSSA TRANQUILLIZZARE IN QUALCHE MODO.
    CREDI CHE POSSA SUCCEDERMI QUALCOSA???
    RISPONDI APPENA PUOI GRAZIE… CIAO CIAO!

  131. Cenerentolina scrive:

    @Patri

    Se non ti fa male vuol dire che è tutto ok e che la sostanza è siero. Ribadisco in ogni caso che farsi il piercing da soli è molto pericoloso e lo sconsiglio vivamente.

    @Marti

    Sicura che il piercing non abbia la barbetta troppo corta? Da quanto mi dici sembrerebbe proprio così!

    @Ramona

    L’unico modo per evitare è applicare acqua e sale o disinfettare regolarmente con sapone antibatterico.

    @Alessia

    Ciao! Come procede? E’ normale che la pelle per ora sia stressata, vai tranquilla. Puoi usare della connettivina dopo che il buco si sarà chiuso per favorire la cicatrizzazione della pelle.

    @Cristina

    Ciao Cristina! Non penso si tratti di rigetto, ma se hai tempo di andare dal dottore è meglio. Forse il gioiello più pesante ha semplicemente ingrandito il buco, ma non ci dovrebbero essere conseguenze pericolose.

    @Sonia

    Ciao! Brava, ricomincia con acqua e sale; niente crema, ma sì al sapone antibatterico!

    @Eugenia

    Ciao Eugenia. Allora, ti dico subito che è meglio se vai dal dottore; queste cure improvvisate non vanno bene, e soprattutto cambiare il piercing così presto e da sola è stato un azzardo!

    @Carlotta

    Tranquilla, se la piercer ha detto che è tutto ok sicuramente sarà così! Non ti preoccupare! Quando sei in casa metti solo abbigliamento di cotone, possibilmente largo, ed evita pantaloni a vita alta e collant per un po’; così lo farai respirare.

    @Betty

    Ciao Betty! Allora, sicuramente non c’è il rischio che ti venga un tumore. Se sei così preoccupata vai dal medico e ponigli le domande che hai fatto a me!

  132. chiara scrive:

    io pratico sport tre volte a settimana..per la precisione pallavolo…gioco ad un livello agonistico e quindi non posso saltare gil allenamenti per non stressare la zona…come posso preservare l’ombelico? e seconda cosa da un piercer esperto quanto verrebbe a costare?…fatemi sapere al più presto….baci grazie 🙂

  133. Cleo scrive:

    ciao! domani vado a farmi il piercing e vorrei un po di informazioni:
    – hai un sapone antibatterico da consigliarmi?
    – l’acqua salina sarebbe il sale disciolto in acqua? ma per discioglierlo devo far bollire l’acqua?
    – quando devo fare la doccia, se ci va lo shampoo non succede niente?
    – ho avuto 8 buchi alle orecchie, ognuno dei quali mi ha fatto infezione. l’ultimo, il trago mi si era gonfiato a tal punto che la pallina era entrata dentro. a questo proposito volevo sapere due cose: 1) quando i trago si è infettato così tanto ho levato l’orecchino, ho sbagliato? ora ho una sorta di cicatrice un po sopraelevata! 2) questo significa che magari sono allergica al materiale degli orecchini? potresti consigliarmene uno per il piercing all’ombelico di domani? costerebbe di più avere un gioiello di diverso materiale?

  134. Cenerentolina scrive:

    @Chiara

    Preserva l’ombelico usando delle garze o dei cerotti larghi, che facciano respirare. Fai molta attenzione agli strappi. I costi variano fra i 60 e i 90€, dipende!

    @Cleo

    – Io usavo questo: Neutromed – pH 5.5 Dermo Equilibrio – Detergente liquido antibatterico
    E’ ottimo!

    – Puoi usare la soluzione per lenti a contatto, oppure 1 cucchiaino di sale sciolto in un bicchiere d’acqua.

    – Nessun problema con lo shampoo se sciacqui bene

    – Per il trago ti dico che sì, avresti dovuto tenere l’orecchino e curare l’infezione, perché hai rischiato un ascesso! Potresti essere allergica, ma orecchie e ombelico sono due posti diversi. Prova e vedi come va!

  135. ada scrive:

    Hey ciao,ho appena letto tutto le domande a cui hai risposto e purtroppo non ho trovato nessuna risposta alla mia di domanda.
    Ti spiego un po qual’è il problema.
    Io 5 mesi fa ho fatto il piercing,devo dire che non mi ha mai fatto infezione,però la pelle circostante il buco è sempre stata arrossata.
    ora,a distanza di tempo,anche se credo si sia quasi del tutto cicatrizzato sto riscontrando dei dolori,come se tirasse,tanto che ho dovuto toglierlo momentaneamente.
    La pelle intorno è sempre un po rossa,ma piu che altro mi preoccupa il fatto che la pelle che va verso l intero del buco è tendente al nero,decisamente piu scura. A cosa credi sia dovuto???
    Grazie mille.
    a presto
    Ada.

  136. Cenerentolina scrive:

    @Ada

    Ciao! Guarda, io ti consiglio di andare subito dal piercer o dal dottore. Il fatto che la pelle sia nera è molto preoccupante! Lascia il gioiello dentro, se puoi, perché se c’è infezione e lo togli rischi un ascesso.

  137. Free scrive:

    Ciao 7 mesi fa ho fatto il piercing all’ombelici non ha ancora smetto di fare il siero ma é normale solo che da qualche giorno mi fa male anche quando lo sfioro , e quando spingo il gioiello nella parte sotto mi esce un grumolo di pelle color sangue quando entra il piercing scompare, ieri ho messo la cicatrene ma sta mattina mi sn svegliata ed era pieno di sangue come quando l’avevo fatto , non é neanche gonfio… cosa faccio?? Sono preoccupata

  138. Cenerentolina scrive:

    @free

    Ciao! Può essere che il piercing abbia subito un danno, io consiglio sempre di andare dal piercer o dal dottore quand’è così.

  139. Giorgia scrive:

    Ciao Cenerentolina!
    Ho fatto il piercing all’ombelico il 28 ottobre 2011 (è quindi passato già più di un anno). nonostante sia passato diverso tempo il piercing continua a formare quelle crosticine bianche che, a quanto ho capito da ciò che è stato scritto prima, sono normali.
    in più, qualche volta fa sangue e in queste occasioni nel buco inferiore si vede una specie di cicciolino infome.
    Sono stata a parlare con un piercier e mi ha detto che anche a distanza di tempo è possibile che ci siano questi episodi.
    sinceramente sono un po’ preoccupata!
    Che faccio???

  140. Cenerentolina scrive:

    @Giorgia

    Ciao cara! Non ti preoccupare, è tutto ok: può succedere, è totalmente normale. Ricomincia a disinfettar il piercing con la soluzione salina e il sapone antibatterico e vedrai che passerà. Se così non fosse vai dal medico.

  141. Mary scrive:

    @Cenerentolina

    Ciao! 🙂
    Senti io ho fatto il piercing circa 1anno fa (dopo aver avuto un rigetto)…
    Solo che circa 1 mese fa il mio raga me l’aveva tolto (senza il mio consenso) perche’ ci aveva visto del sangue e un po’ di pus…e quindi essendosi preoccupato me l’ha tolto..
    Solo che a me questo piercing piace davvero troppo e quindi il giorno dopo (con un po’ di insistenza per farlo rientrare nei buchi) l’ho rimesso… Ovviamente ho disinfettato il piercing (che e’ in Bioplastica), le mani e la zona dove passa il piercing bene bene con alcool…
    Solo che da quando ho rimesso il piercing ho avuto sempre dolore, rossore e fuoriuscita di sangue e forse pus… ho provato a disinfettare tutti i giorni con alcool o acqua ossigenata, ma non sembrava migliorare…quindi ora da 3 giorni sto provando a pulirlo solo con soluzione salina e acqua….
    Per ora sembra stia migliorando… non esce sangue e la zona non fa piu’ tanto male come prima e esce una sostanza biancastra…
    Solo che ora ho il TERRORE che stia rigettando perche’ da quando l’ho rimesso da 1cm e’ passato a 8mm….solo che non so se sia rigetto perche’ sembra sia rimasto a 8mm… poi la mattina la pelle dove passa il piercing e’ normale e durante il giorno non so sembra che si ritira e sembra un po’ gonfia la parte del buco sotto… Non so e’ strano…io spero solo che non si tratti di rigetto… DI NUOVO!!!! Ora sto misurando la pelle giorno x giorno per tenere sotto controllo la cosa….percio’ non so se sia rigetto…perche’ e’ vero che si e’ ristretto da quella volta che l’ho rimesso…ma e’ rimasto di 8mm…
    Che ne pensi? Cosa posso fare?? Aiuto ti prego!!! Non voglio rinunciarci… 🙁

  142. Cenerentolina scrive:

    @Mary

    Ciao! Non penso sia rigetto, 8 mm non è così poco ed è accettabile. La zona è probabilmente irritata, quindi continua a disinfettare con acqua e sale mi raccomando!

  143. Mary scrive:

    Ciao @Cenerentolina!
    Sono ancora io… allora sto continuando a disinfettare il piercing solo con soluzione salina, ma il problema permane… al mattino la zona e’ normale, la sera appare gonfia e tipo spellata… e in piu’ stasera dopo averlo disinfettato con la soluzione salina e dopo averlo sciacquato con acqua corrente, questa specie di bolla rigonfia come l’ho toccata ne e’ uscita una sostanza bianco-giallastra…e fa male…non so piu’ cosa fare!! Devo cambiare piercing? Devo far richiudere il buco?
    Davvero sono disperata perche’ al mattino e’ normale senza rigonfiamenti, e durante il giorno si gonfia e caccia sta sostanza a volte accompagnata da sangue… in piu’ ho notato che il buco di sopra ha come una specie di cicatrice…come se si fosse ristretto e poi quindi si e’ formata la cicatrice…solo ke il piercing misura sempre quegli 8mm…non so se si tratti di rigetto, ma penso comunque che si sia ritirato un po’ per poi forse (spero!!!!) fermarsi….

  144. Cenerentolina scrive:

    @Mary

    Allora… Da quanto mi dici sembra che si stia sviluppando una specie di infezione. Vai dal piercer o dal medico e fai vedere la zona, così se fosse infezione potresti curarla nel modo migliore. Mi viene il dubbio che sia causato anche dagli indumenti, usa cotone puro per qualche giorno evitando i tessuti sintetici e pantaloni/gonne/cinture che stringono proprio lì. E cerca di stare tranquilla! 🙂

  145. Ludo scrive:

    Ciao , volevo chiederti consiglio per la mia situaziobe, ho fatto il piercing ad ottobre ma poi mi sono dovuta operare tramite laparoscopia dopo due mesi, e il punto d’accesso era priprio l’ombelico. Cosi ho tolto il piercing e quando le ferite dell.operazionehanno cicatrizzato il piering era ormai chiuso. Volendo rifare ik piercing sono tornata dak piercier che mi ha detto che non potevo ancora farlo perche avevo una pallin ancora all’interno , dopo due mesi sono tornata e la situazione era uguale e cosi mi ha detto di usare tutti I giorni dell’olio di mandorla .. Volevo sapere é normale che ci voglia cosi tanto per far sparire questa pallina o sono io? C’é qualcuno che conosci che ha avuto ik mio steaso problema e mi puo dire dopo quanti ha potuto rifarlo?

  146. Cenerentolina scrive:

    @Ludo

    Non ho mai sentito di questo problema, però la tua situazione è delicata a causa dell’operazone che hai dovuto fare. Succede qualcosa di simile anche con chi subisce il rigetto del piercing, e in genere bisogna aspettare qualche mese. Cura bene la zona massaggiando quando metti l’olio (io consiglio anche il burro di karitè puro); tra un mesetto torna dal piercer per farti controllare!

  147. Roberta scrive:

    Ciao, allora io ho fatto il piercing 4 giorni fa. Diciamo che inizialmente nn ho avuto problemi però adesso si è gonfiato un po’ e sta rosso, qualsiasi movimento io faccia, fa male.. a volte sento un bruciore…. può darsi che sia anche perché oggi la mia sorellina mi ha colpita ma non troppo forte.. però non so.. penso sia normale avere dei dolori i primi giorni/settimane.. comunque lo disinfetto 3/4 volte al giorno con lysoform medical(quello verde) e una volta cn acqua tiepida e sale.. lo tengo sempre pulito e non lo tocco mai, soltanto quando lo disinfetto lo muovo un po’ da una parte all’altra.. e prima di farlo mi lavo le mani.. Sono un po’ spaventata per il dolore… nn vorrei fare un’infezione :/

  148. Vanessa scrive:

    @cenerentolina

    Ciao 🙂
    scusa la domanda può sembrare brutta lo so.. ma sei una piercer, ti occupi di fare piercing? ( curiosità ^-^ )
    Ho un altra domanda più seria, allora io mi dovrei fare il piercing a maggio in teoria ma conoscendo mia madre potrei farmelo a giugno, ho letto i tuoi commenti e l’unico problema in teoria sarebbe la sabbia nel buco perchè tanto l’acqua del mare cicatrizza, quindi diciamo che è meglio giusto?? ma il mare è sporco ( l acqua è verde tra un po ahahah ) quindi mi domando se non puo provocare infezioni!
    Ultima domanda e la smetto 🙂 mia madre mi spinge a fare il piercing a Natale, tu che mi consigli? Meglio a natale così si cicatrizza del tutto prima che vada al mare oppure prossimamente tra maggio massimo giugno???

    Grazie mille 🙂

  149. Cenerentolina scrive:

    @Roberta

    Evita il Lysoform e usa il sapone antibatterico – in ogni caso stai tranquilla, il dolore passa. Fammi sapere!

  150. Cenerentolina scrive:

    @Vanessa

    Ciao! Non sono una piercer ma ho alcuni piercing e diversi amici piercer che mi danno tutte le informazioni corrette. 🙂

    Non ci dovrebbero essere problemi per le infezioni, il sale nel mare dovrebbe essere di aiuto per la cicatrizzazione nonostante l’acqua sporca. Io ti consiglio di farlo in estate perché comunque gli indumenti sono più leggeri e il piercing si cicatrizza meglio rispetto all’inverno!

  151. Vanessa scrive:

    Grazie tanto per aver risposto!
    Ho la pagina salvata tra i preferiti quindi sicuramente quando mi farò il piercing ti chiederò ulteriori informazioni! mi dispiacee =P
    Grazie ancora :))

  152. Cenerentolina scrive:

    @Vanessa

    Ma certo, mi farà piacere aiutarti! Fatti sentire quando hai bisogno. 🙂

  153. Sara scrive:

    Ciao io ho fatto in piercing due mesi fa. Ora la pelle sotto la pallina superiore é diventata rossa-viola ma non sento assolutamente male. Quando poi ho tolto il piercing ho visto un buco non troppo preoccupante ma intorno era in rilievo. Per esempio una versione mini di un vulcano: il buco credo sia normale ma non so se preoccuparmi del rilievo che c’é intorno perché pur non facendomi minimamente male é rosso:( fatemi sapere qualcosa! Grazie in anticipo!

  154. Cenerentolina scrive:

    @Sara

    Ciao, il rilievo è normale i primi tempi, ma se ti sembra eccessivo fatti controllare dal piercer o dal farmacista.

  155. Marika scrive:

    Ciao!
    Dovrei rifarmi il piercing all’ombelico perche’ dopo 1 anno che l’avevo mi si era un po’ storto…quindi l’ho tolto x farlo richiudere e rifarlo (cosi mi ha detto il piercer).
    Ma 1 mese e’ abbastanza affinke’ i buchi si richiudano completamente??? Senno’ quanto ci vuole?? Non posso aspettare per rifarlo!!!
    Grazie 🙂

  156. Cenerentolina scrive:

    @Marika

    Ciao! La cicatrizzazione è soggettiva, io però aspetterei almeno un paio di mesi prima di procedere e rifare il buco. Ad ogni modo fai esaminare la zona al piercer: saprà dirti quando si può rifare il buco.

  157. Marika scrive:

    Ok!
    Ma potrei usare una crema o un qualcosa che mi velocizzi la cicatrizzazione??

  158. Cenerentolina scrive:

    @Marika

    Prova con la connettivina o del semplice burro di karitè. E massaggia bene la zona! 🙂

  159. Marika scrive:

    Ok! 🙂
    Grazie mille e grazie anche per il lavoro che fai….non pensavo che un semplice piercing potesse dare cosi tanti problemi…ma grazie ai tuoi preziosi consigli, molti si risolvono nel migliore dei modi.

  160. Cenerentolina scrive:

    @Marika

    Figurati, mi fa piacere aiutare! Il piercing all’ombelico è uno dei più critici… Ma una volta cicatrizzato è fantastico!

  161. Alice scrive:

    Ciao! Proprio ieri ho fatto il piercing all’ombelico e volevo chiederti se, in un futuro, volessi toglierlo il segno che rimarrebbe è molto visibile? 🙂

  162. Cenerentolina scrive:

    @Alice

    Ciao Alice! Il segno non è molto visibile, soprattutto se viene massaggiato con costanza con prodotti elasticizzanti e cicatrizzanti dopo aver tolto il piercing. 🙂

  163. Ambra scrive:

    Ciao:)
    Ho fatto il piercing all’ombelico una settimana fa…durante i primi giorni stava benissimo, ma adesso è diventato un po rosso attorno al buco superiore…non mi fa male a meno, sento solo un fastidio se provo a fare pressione…è normale chi sia rosso?!
    Grazie in anticipo!

  164. Lucia scrive:

    Salve:)
    ho fatto il piercing all’ombelico una decina di giorni fa….ma sono un pò preoccupata in quanto attorno al foro superiore la pelle si è arrossata…è possibile che si tratti di un’infezione? devo farmi vedere dal piercer o dal dottore?
    spero che possiate rispondermi al piu presto sono estremamente preoccupata!
    Grazie per la vostra attenzione!

  165. Cenerentolina scrive:

    @Ambra

    Ciao! È scritto nell’articolo. 😉

    Ho fatto il piercing da poco e la pelle è arrossata: è normale?

    La zona può essere arrossata fino a qualche settimana dopo aver fatto il piercing, quindi se la pelle è rossa non ti devi preoccupare – a meno che non ci sia pus e intenso dolore, segnali di un’infezione in corso.

  166. Cenerentolina scrive:

    @Lucia

    Ciao, l’informazione è contenuta nell’articolo:

    Ho fatto il piercing da poco e la pelle è arrossata: è normale?

    La zona può essere arrossata fino a qualche settimana dopo aver fatto il piercing, quindi se la pelle è rossa non ti devi preoccupare – a meno che non ci sia pus e intenso dolore, segnali di un’infezione in corso.

  167. Alessia scrive:

    Ciao a tutti vi prego aiutatemi, ho fatto il percing all’ombelico prima di capodanno e ho paura che mi si è infettato è quasi una settimana che mi si è gonfiato l’ombelico di lato e quando lo tocco è duro, alcune volte esce del pus ma lo pulisco sempre o con il sapone oppure lo disinfetto con acqua ossigenata, vi prego aiutatemi :,( sono disperata

  168. Cenerentolina scrive:

    @Alessia

    Ciao Alessia, sicura che sia pus? Lo riconosci perché ha un cattivo odore e la zona fa molto molto male se è infetta. Altrimenti è una semplice infiammazione. L’acqua ossigenata è sconsigliatissima, non usarla assolutamente! Fai degli impacchi con acqua e sale e usa un sapone antibatterico, se nel giro di un paio di giorni non migliora vai a farti vedere dal piercer o dal dottore.

  169. Alessia scrive:

    Ciao, no, non sono sicura sia pus, lo penso io perché alcune volte esce un liquido ma non è bianco sembra giallo, i fori sono puliti, non hanno croste ne niente, la parte gonfia non mi fa male nemmeno quando la tocco, è solo dura come se c’è sotto qualcosa, comunque grazie mille eliminerò subito l’acqua ossigenata, comunque la parte gonfia è sulla parte superiore dell’ombelico leggermente a sinistra e mi fa spostare il percing, è difficile da spiegare ma spero che mi capisca o possa immaginare

  170. Alessia scrive:

    Se potrei ti invierei una foto per farti vedere

  171. Alessia scrive:

    @Centerentolina

    Ho appena fatto gli impacchi con acqua e sale spero migliori, grazie 🙂

  172. Lucia scrive:

    salve:)
    sono di nuovo Lucia, volevo sapere se é normale che il piercing rimanga attaccato alla palle! attorno al foro superiore vi sono delle crosticine! é tutto normale?
    grazie mille:)

  173. Cenerentolina scrive:

    @Lucia

    Salve Lucia, le risposte alle domande sono già contenute nell’articolo.

    “Elimina le crosticine mentre lavi il piercing con il sapone antibatterico, quando la pelle è bagnata e morbida, così si staccheranno facilmente. Le croste sono normali, quindi non ti preoccupare.”

    “Se il piercing si attacca alla pelle del foro e non scorre liberamente non forzarlo; vuol dire che sta lentamente guarendo e si sta cicatrizzando. Cerca di “staccarlo” solo con l’aiuto di acqua e sapone antibatterico e non muoverlo mai quando è attaccato alla pelle, soprattutto con le mani sporche!”

  174. Cenerentolina scrive:

    @Alessia

    È tutto normale, non ti preoccupare e continua a disinfettare come indicato.

  175. Yuuky scrive:

    Salve 🙂 ho fatto il piercing circa 4 mesi fa, a parte il fastidio iniziale non mi ha dato molti problemi. Infatti qualche giorno fa sono tornata dal mio piacer per un controllo ed un eventuale cambio di gioiello. Appena tolto il gioiello, il buco sembrava completamente guarito tanto che lo stesso piercer mi ha fatto i complimenti, mi ha dato così permesso di cambiarlo e dopo aver sterilizzato il nuovo gioiello lo ha inserito. Fin qua tutto ok, il nuovo pircing tirava un po, anche perchè è uno di quelli pendenti e quindi pesa di più. La sera ha cominciato a farmi un po male adesso il dolore è aumentato e i buchi sono arrossati ed esce un po di siero. Sento dolore anche quando lo muovo su e giù.
    Sono passati quasi tre giorni e continuo a medicarlo con acqua e sale e con gentalin beta ma non ci sono stati grandissimi miglioramenti. Secondo voi cosa è successo?È normale? Mi conviene aspettare ancora un pò o cambiare il gioiello?

  176. Cenerentolina scrive:

    @Yuuky

    I gioielli pendenti possono causare questo tipo di reazioni se sono troppo pesanti; io consiglierei di provare a tenerlo ancora un po’ e cambiarlo tra qualche giorno se la situazione non migliora. Evita la pomata, si tratta di irritazione e non infezione, meglio continuare con acqua e sale e sapone antibatterico.

  177. Yuuky scrive:

    @Cenerentolina

    Non ho resistito,faceva troppo male e stava diventando complicato e doloroso qualsiasi movimento,poi a furia di medicare ho visto che stava incominciando a diventare rosso a puntini anche sotto l’ombelico,quasi come fosse una reazione allergica.
    Così ho preso il vecchio piercing,l’ho bollito e ho tolto quello pendente.
    Appena tolto,non ho provato dolore,l’ho spremuto un po’ per pulirlo ma non è uscito niente,la pelle era molto dura e gonfia,non vorrei si sia formato un grumo (premetto che non l’avevo mai tolto personalmente quindi non so se è normale o meno) comunque l’ho medicato con 1 po’ di amuchina,ma sempre leggermente per non stressarlo maggiormente e ho messo quello vecchio.
    E’ entrato facilmente e senza dolore,mi ero aspettata molto peggio,adesso almeno non pesa più e posso muovermi tranquillamente.
    Pero’ è veramente rosso,ho preso anche un oki per evitare infezioni,non voglio toglierlo,stava andando tutto perfettamente 🙁

  178. Cenerentolina scrive:

    @Yuuky

    Ora che hai messo quello vecchio dovrebbe sicuramente andare meglio. Continua a curarlo e fammi sapere!

  179. Lucia scrive:

    Salve:)
    ho fatto il piercing 2 settimane fa, la zona attorno al buco superiore è arrossata ma non gonfia, solo che mentre lavavo il piercing è uscito un liquido giallino ma inodore…
    il piercing non mi fa male a meno che non ci premo su!
    secondo voi si tratta di un’infezione??
    rispondete al più presto sono molto preoccupata!
    Grazie mille:))

  180. Cenerentolina scrive:

    @Lucia

    Come scritto nell’articolo:

    Cos’è il liquido bianco che esce ogni tanto dal buco? Si tratta di pus?

    Il liquido bianco che esce dal buco non è pus, ma una normale secrezione biancastra creata dall’organismo, chiamata siero sanguigno: non ti devi preoccupare. Questo liquido può continuare a uscire anche dopo mesi che hai fatto il piercing ed è semplicemente un siero formato da plasma che non crea nessun tipo di infezione.

    Capisci che non è pus perché è inodore e bianco, mentre il pus ha un colore tendente al giallo e ha un odore cattivo; inoltre il pus compare in presenza di un’infezione e la zona infetta fa molto male al minimo tocco. Se non hai dolore e la zona non è arrossata non c’è nessun problema.

  181. Lucia scrive:

    si il foro superiore é un po arrossato, ma non fa male, la cosa che mi preoccupa è che appunto qualche volta esce questo liquido tendente al giallo ma inodore… non so se é normale..
    grazie mille, scusami tanto x il disturbo!:)

  182. alice scrive:

    salve!
    ho fatto il piercing un mese fa ma da da qualche giorno attorno al buco superiore si è formata una specie di bolla penso sia di pelle, non fa male…sono molto preoccupata!
    Grazie!

  183. valli scrive:

    Ciao:)
    Volevo kiedere ormai é quasi ub anno ke ho questo piercing e vicino al buco i.feriore ce una piccola sacca ke se buco con l’ago fuoriesce una sostanza liquida giallina e sangue… non fa male ne niente… cos’ é?

  184. Cenerentolina scrive:

    Una pallina o una bolla rossa possono apparire alla base del buco del piercing all’ombelico; spesso non si tratta di nulla di grave, ma io consiglio comunque di fare un salto dal dottore per accertare che non si stia sviluppando un’infezione e poi procedere secondo i suggerimenti del medico. Generalmente è sufficiente una crema antibiotica per far passare l’inconveniente!

  185. Mara89 scrive:

    Ciao @Cenerentolina!!
    Il tuo blog e’ fantastico e molto utile… Spero che tu possa aiutarmi…
    Io avrei un problema…ho fatto il piercing circa 1 anno fa…ma 1 mese fa l’ho dovuto togliere perche’ dopo un’infezione, mi si erano ristretti i buchi e non so se era rigetto (credo di no), ma comunque era rimasta poca pelle e non era bello per niente…
    Sono andata dal piercer e mi ha detto di aspettare un paio di mesi se voglio rifarlo….ora dopo un mese si sta gia’ richiudendo, ma la pelle dove c’era il gioiello e’ un po’ dura…
    Volevo chiederti:
    Pensi che due mesi sono sufficienti per far richiudere bene i buchi??
    Io per l’estate lo vorrei riavere, anche perche’ ora ho due cicatrici evidenti e non mi piacciono 🙁
    C’e’ un modo per velocizzare la cicatrizzazione?? Io sto usando l’olio di Jojoba e poi ho una crema antibiotica a basa di Neomicina..
    Grazie 🙂

  186. Cenerentolina scrive:

    @mara89

    Ciao! Per queste info tecniche dovresti farti vedere dal piercer, lui potrà giudicare se la zona è a posto e si può fare di nuovo il piercing. Consiglio di non usare una crema antibiotica, utile in caso di infezioni ma non in caso di cicatrizzazione, e di puntare invece sull’olio di rosa mosqueta e sul burro di karitè per far cicatrizzare meglio.

  187. Susy scrive:

    Ciao, io sono stata operata parecchi anni fa all’appendicite attraverso l’ombelico, un mese fa ho deciso di fare il piercing per coprire in parte la cicatrice…cosi ho deciso di farmelo fare dal dottore di mia madre che lavora in ospedale, e lui mi ha detto di disinfettarlo con l’acqua ossigenata e mi ha fatto mettere il piercing a banana in oro, secondo me il pezzo che collega le due palline e’ troppo lungo, ma non e’ questo il problema, il fatto e’ che la pelle sopra questo ‘pezzo’ si e’ un po’ rialzata e ha preso la forma dell’asta e non e’ molto bello da vedere :3

    Che cosa potrei fare?

  188. Sara scrive:

    Ciao ragazze! io ho il piercing da quasi un anno.. i primi mesi indossavo il piercing ipoallergenico che ti mette il piercer, e, anche se non mi faceva male, avevo spesso prurito e perdite di siero che “seccava” i fori.. a febbraio il mio ragazzo mi ha regalato un piercing in oro bianco e vi assicuro che non ho più avuto nessun problema! Basta prurito, basta siero, basta crosticine, niente di niente! Si è cicatrizzato del tutto ed è una meraviglia! se non lo vedessi non saprei neanche di averlo! Consiglio a tutte di prendere una bananina in oro bianco! E’ costoso, ma ne vale la pena!

  189. Cenerentolina scrive:

    @Susy

    Ciao! È abbastanza normale che la pelle si alzi, soprattutto nei primi tempi. Se pensi che ci sia qualcosa che non va, vai a fartelo vedere dal dottore! Magari chiedigli anche se puoi sostituirlo con uno più corto…

    @Sara

    Ciao! Grazie mille per il tuo consiglio, è molto utile! 😀

  190. Susy scrive:

    Cia scusami se ti chiedo parecchie cose, ma oggi mi e’ uscito un po’ di pus, ho messo il fidagenbeta, vabbene?

  191. Cenerentolina scrive:

    @Susy

    Sconsiglio sempre di applicare creme antibiotiche quando non è in corso un’infezione perché rischiano di sensibilizzare la zona. Probabilmente non era pus ma siero sanguigno (il pus ha un odore molto forte e c’è solo in presenza di infezione).

  192. Roberta scrive:

    Ciao Cenerentolina ho fatto il piercing 4 mesi fa, l’ho curato soltanto fino alla terza settimana e poi basta, ogni tanto fuori esce un liquido bianco, pochissimo però, e a volte non lo riesco a muovere, si blocca, e sento una pallina dentro, proprio in mezzo :O mi potresti dire cos’è? e se dovevo curarlo fino ad ora.. Grazie 🙂

  193. Silvia scrive:

    Ciao ho fatto il piercing due giorni fa… Il foro sotto non ho problemi… Mentre quello sopra è arrossato e intorno ad esso è bianco-giallastro… Non esce ne pus ne siero non spurga nulla peró come ho detto oltre ad essere rosso intorno è anche bianchino e fa un pó male ma nulla di che.. Secondo te posso stare tranquilla? Grazie 🙂

  194. Cenerentolina scrive:

    @Roberta

    Ciao! Il piercing andrebbe curato almeno per un mese o più. Muovilo sempre quando è bagnato, altrimenti è normale che non si muova se è asciutto!

    @Silvia

    Ciao! Direi che per il momento puoi stare tranquilla. L’hai fatto da poco quindi è normale che faccia male.

  195. Silvia scrive:

    Grazie 🙂 comunque il giallino intorno è la crosta 🙂 che piano piano sta diventando marroncina e da oggi mi sta iniziando ad uscire il siero è bianco bianco 🙂 ora sono piu tranquilla

  196. Giulia scrive:

    Ehi ciao una settimana fa mi sono fatta il piercing e tipo adesso ogni giorno lo disinfetto con acqua e sale e non ho ancora usato sul piercing il sapone antibatterico, mi si forma sempre la crosticina bianca intorno al buco e come hai detto te significa che sta lentamente guarendo, però mi esce ogni tanto del pus (penso che sia pus) quindi ho fatto infezione, se ho fatto infezione perché mi si forma la crosticina? E poi è una cosa grave fare infezione?

  197. Giulia scrive:

    Scusa sono sempre io ti volevo dire anche che a volte alla sera metto del sale con un po’ di acqua intorno al piercing e lo lascio tutta la notte e alla mattina lo lavo con acqua tiepida, faccio bene o male?

  198. cristina scrive:

    Ciao! Ho fatto il piercinf circa 4 mesi e mezzo fa, nn mi ha mai dato probelmi e ho continuato a prendermene cura seguendo le indicazioni del piercier, la settimana scorsa l ho cambiato per la prima volta e ne ho messo un altro in acciaio chiururgico disinfettando sia il piercing ke la zona dei buchi, non ho avuto alcun problema ma oggi andando a cambiarlo nuovamente x inserirne un altro mi sono accorta di una piccolissima fuoriuscita di sangue dal buco superiore e nel momento in cui ho inserito il nuovo piercing si e formato del pus e ho dovuto applicare una leggere pressione per far uscire il piercing dal buco superiore ( x qll inferiore nessun problema)
    cosa.potrebbe essere successo?? c e la necessita d ritornare dal piercer?
    premetto k ho perso il piercing originale quindi almeno al momento nn posso piu cambiarlo.
    che faccio???

  199. Cenerentolina scrive:

    @Giulia

    Non è pus e non è infezione a meno che il pus abbia un cattivo odore, sia giallo e la zona sia molto dolorante. In ogni caso segui le indicazioni della cura corretta!

    @Cristina

    Ciao! Probabilmente il sangue era dovuto a un piccolo stress che il buco ha subito, io non mi preoccuperei. Se non c’è molto dolore non si tratta di pus ma di siero fisiologico!

  200. Mara scrive:

    Ciao,questo pomeriggio devo andare a fare il piercing all’ombellico e mercoledì devo andare a mare ! Ci sono problemi ?

  201. Cenerentolina scrive:

    @Mara

    Nessun problema, vai tranquilla!

  202. Annah scrive:

    So che è una domanda banale : ma se dimagrisco la pelle dove c’è il piercing diminuisce anch’essa? Grazie mille in anticipo

  203. Annah scrive:

    Ps complimenti per la pagina 🙂

  204. Cenerentolina scrive:

    @ Annah

    Non è una domanda così banale, anzi. 🙂 Sì, quando si dimagrisce la pelle intorno al piercing tende a diminuire e a “restringersi”, soprattutto in caso di dimagrimenti importanti. 🙂

  205. saby scrive:

    ciao..
    un mese fa mi sono fatta il piercing nell’ombelico e 3 giorni fa mi è apparsa una bolla rossa vicino al buco inferiore e appena lo schiacciata e uscito il sangue dal buco.. cosa devo fare’ e grave?grz

  206. francy scrive:

    ciao, sono tre ore ke ho fatto il piercing all ombelico e mi esce ancora tantissimo sangue e mi brucia è normale..??

  207. Cenerentolina scrive:

    @Saby

    Ciao Saby, ti consiglio di andare a farti vedere dal piercer!

    @Francy

    Quanto sangue esce? Se è molto, vai immediatamente dal piercer o dal dottore!

  208. vica scrive:

    Ciaoo cenerentolina, la mia situazione é piuttosto strana, un anno fa ho fatto un piercing all’ombelico che ho dovuto levare dopo esattamente due mesi a causa di una operazione, dopo circa un mese dall’operazione sono tornata per rifarlo, ma il piercier mi ha detto che avevo ancora aperto il canale del piercing( infatti al tatto si sentiva) e che doveva aspettare che si chiudesse del tutto. Durante l’anno sono tornata a fare vari controlli, ma la situazione non cambiava. Ora a distanza di un anno vorrei rifare il piercing, ma al tatto sento ancora la pallina che avevo inizialmente, anche se diminuita di dimensioni, e per cui non potevo rifare il piercing. È normale che dopo tutto questo tempo sia ancora così? Grazie in anticipo

  209. vica scrive:

    Ciaoo cenerentolina, la mia situazione é piuttosto strana, un anno fa ho fatto un piercing all’ombelico che ho dovuto levare dopo esattamente due mesi a causa di una operazione, dopo circa un mese dall’operazione sono tornata per rifarlo, ma il piercier mi ha detto che avevo ancora aperto il canale del piercing( infatti al tatto si sentiva) e che doveva aspettare che si chiudesse del tutto. Durante l’anno sono tornata a fare vari controlli, ma la situazione non cambiava. Ora a distanza di un anno vorrei rifare il piercing, ma al tatto sento ancora la pallina che avevo inizialmente, anche se diminuita di dimensioni, e per cui non potevo rifare il piercing. È normale che dopo tutto questo tempo sia ancora così? Grazie in anticipo

  210. Cenerentolina scrive:

    @VicaCiao Vica! Il processo di cicatrizzazione è altamente soggettivo e dipende da persona a persona. Può essere che quando hai tolto il piercing ci fosse un piccolo inizio di infezione che ha rallentato la cicatrizzazione, oppure è proprio il tuo corpo che ci mette tanto. Quindi non ti preoccupare: è normale! Applica delle creme elasticizzanti dove c’era il buco per accelerare la cosa e cerca di massaggiarlo per qualche minuto ogni giorno, sono ottimi metodi per far cicatrizzare il buco più in fretta.

  211. Diana scrive:

    Salve! Ho bisogno di alcuni chiarimenti. È normale che, dopo una settimana dalla perforazione della pelle, nella zona della parte superiore del piercing, la pelle si sia screpolata? In più solamente dopo due giorni dalla perforazione ho notato un rossore abbastanza intenso, sempre nella suddetta parte….il rossore si protrae fino ad adesso, dopo sette giorni dalla perforazione, ma è decisamente più attenuato…. è tutto nella norma? Mi è stato detto di usare semplicemente del disinfettante antibatterico non alcolico (sto usando”Lyso Form”), applicandolo con del cotton fioc, tre volte al giorno e nulla di più! Ovviamente l’ho trattato con molta cura e con più igiene possibile. In sostanza la situazione attuale è che non provo dolore (solo leggermente quando lo pulisco, ma niente di che), la pelle si è screpolata ed è rossa da cinque giorni: c’è da allarmarsi? Non penso si tratti di infezione, non ho provato finora nessun dolore insopportabile, ma il fatto che la pelle si stia screpolando mi preoccupa. Puoi dirmi qualcosa a riguardo? Grazie in anticipo!

  212. Cenerentolina scrive:

    @DianaArrossamenti e screpolature sono normali soprattutto durante le prime settimane. Ti consiglio di fare due cose: fai degli impacchi con la soluzione salina come spiegato nell’articolo e applica nella zona circostante una crema nutriente, senza farla andare troppo vicino al buco.

  213. Mary scrive:

    Ciao! ho fatto il piercing all’ombelico qualche giorno fa, ma ora mi sono pentita avendo letto che ci sono molte ragazze a cui ha fatto infezione (io non sono nella mia città e non ho la possibilità di andare dal medico). La mia domanda è se c’è modo di togliere e farsi mettere alcuni punti di sutura per chiudere il buco (so che se lo si lascia aperto senza gioiello c’è rischio di infezione) spero che saprai aiutarmi. Grazie!

  214. Cenerentolina scrive:

    @MaryCiao Mary! Il mio consiglio è di stare tranquilla e di curare bene il tuo piercing, senza farti prendere dal panico. Normalmente leggi di molte infezioni perché le ragazze a cui va tutto bene non scrivono mai commenti, e ti assicuro che sono una percentuale molto maggiore! :)In ogni caso, se sei sempre dell’opinione di toglierlo, ti basta togliere il gioiello e se non c’è nessuna traccia di infezione il buco di chiuderà da solo in pochi giorni senza problemi e senza necessità di punti di sutura. Però ti consiglio di pensarci bene, alla fine hai speso dei soldi e l’hai fatto perché ti piace, non fasciarti la testa prima della caduta. Vedrai che andrà bene!

  215. Mary scrive:

    Grazie 1000 mi hai un bel po’ rassicurata ;)Cercherò di tenerlo e speriamo che andrà tutto bene!Va bene se lo disinfetto 2 volte al giorno con la soluzione fisiologica? E il sapone antibatterico (saugella blu) solo sotto la doccia? E’ vero che se si formano eventuali croste dovrò toglierle con un cotton fioc imbevuto di soluzione fisiologica?

  216. Cenerentolina scrive:

    @MaryLa soluzione due volte al giorno va benissimo, il sapone è importante usarlo tutti i giorni una volta ma se fai la doccia tutti i giorni è ottimo anche sotto la doccia. Sì, le croste non toccarle con le mani sporche e toglile solo quando sono ben imbevute di soluzione fisiologica.In bocca al lupo 🙂

  217. Linda scrive:

    Ciao! Scusate il disturbo, ho fatto il piercing un anno e mezzo fa E da quando l ho fatto non è ancora migliorato in nulla, anzi a volte, come ultimamente, fa pus.Penso di dover sottolineare che ho 2 piercing all’ ombelico, uno sopra e uno sotto.Sono andata più volte dal piercer ma nonostante i suoi consigli la situazione resta la stessa, infiammazione, mi fa male a volte da non riuscire a lavarlo e sono riuscita poco tempo fa a far andare via dei piccoli cheloidi.Insomma, un anno e mezzo mi sembra tanto e a parte la noia del doverlo disinfettare ancora, non vorrei che mi creasse dei problemi fisici. Lo devo togliere ? Cosa posso fare? Grazie a tutte in anticipo

  218. Mary scrive:

    Grazie per le risposte…6 gentilissima! :DQuindi per ricapitolare: lo lavo una volta al giorno col sapone antibatterico, poi sciacquo, asciugo con un fazzoletto di carta e metto la soluzione fisiologica, giusto? Magari questo la mattina. E la sera invece solo soluzione fisiologica.Dimmi se è tutto corretto :)Grazie ancora per tutto!P.S.: Crepi il lupo! 😀

  219. Cenerentolina scrive:

    @MaryPerfetto, la routine è corretta! 🙂

  220. Cenerentolina scrive:

    @LindaCiao Linda! In effetti dopo così tanto tempo è strano che la situazione si prolunghi. Hai provato a cambiare sapone antibatterico? Indossi tessuti di cotone che fanno respirare? Sei attenta a non irritare la zona con pantaloni stretti, cinture, collant? Per caso il piercer ha riscontrato infezione oppure no? Potresti provare ad andare dal dottore e farti consigliare da lui. Magari una pomata antibiotica può risolvere la situazione!

  221. Linda scrive:

    Io uso la saugella verde, sempre usata come mi è stato detto di fare, la soluzione fisiologica di cui vedo tanto parlare non so nemmeno cos è, ho usato jeans alti quest estate ma non spessissimo comunque ora non più metto sempre sotto al maglione una canotiera in cotone, secondo il piercer non cerano infezioni.Fammi sapere ! Grazie ancora per l aiuto

  222. Cenerentolina scrive:

    @LindaCome ho spiegato nell’articolo che parla del piercing all’ombelico ( http://dieta-e-bellezza.myblog.it/archive/2011/08/31/ombelico-piercing-navel-consigli-informazioni-cura.html ), questa è la procedura da seguire:”Come va curato il piercing all’ombelico e con quali prodotti? Hai bisogno di due cose: un buon sapone antibatterico e una soluzione fisiologica di acqua e sale. Puoi farla tu con un cucchiaino di sale in acqua bollente o acquistare la soluzione fisiologica per le lenti a contatto.Durante le prime settimane lava il piercing due volte al giorno con il sapone antibatterico e acqua tiepida: è normale che si formino alcune crosticine, che potrai rimuovere con un cotton fioc dopo che le avrai ammorbidite con acqua e sapone.Puoi ruotare il gioiello durante il lavaggio, facendo penetrare il sapone antibatterico all’interno del foro per igienizzare e lasciandolo agire per qualche secondo. In seguito, sciacqua il piercing con cura e applica sul foro una garza imbevuta di soluzione fisiologica.Dopo la prima fase potrai lavare il piercing solo una volta al giorno, giusto per mantenere la zona pulita. Non lavare il piercing più di due o tre volte al giorno, perché potresti sensibilizzare la pelle e la ferita.”Prova a usare degli impacchi di soluzione fisiologica (acqua e sale) per qualche giorno, di solito sono miracolosi in questi casi.

  223. Linda scrive:

    Comincio subito, e se invece decidessi di toglierlo perche continua a non guarire? Come posso curarlo per non avere poi una cicatrice troppo grossa? E se mai più avanti potrei toglierla in qualche modo?

  224. Cenerentolina scrive:

    @LindaIn quel caso puoi agire con burro di karitè e olio di rosa mosqueta, applicandoli giornalmente (2 volte al giorno almeno) nella zona dell’ombelico: aiutano moltissimo la cicatrizzazione. Ma questo funziona anche in futuro, se dovessi decidere di toglierli poi.

  225. Linda scrive:

    Grazie mille davvero! la cicatrice sarà possibile rimuoverla in qualche modo tipo con laser o cose del genere?

  226. Cenerentolina scrive:

    @LindaCon il burro di karitè e l’olio di rosa mosqueta applicati fin da subito si riesce a evitare la comparsa della cicatrice spessa, favorendo la rigenerazione della pelle.

  227. Mary scrive:

    E’ normale che il buco superiore del piercing è un po rosso intorno? Avendolo fatto da meno di una settimana? Quando comincerà a “stabilizzarsi”? Grazie 🙂

  228. Cenerentolina scrive:

    Ho fatto il piercing da poco e la pelle è arrossata: è normale?La zona può essere arrossata fino a qualche settimana dopo aver fatto il piercing, quindi se la pelle è rossa non ti devi preoccupare – a meno che non ci sia pus e intenso dolore, segnali di un’infezione in corso.

  229. Mary scrive:

    Ok..un po male fa. Ma dopo aver passato la soluzione salina bisogna asciugare con un fazzoletto o una garza? Perchè fin’ adesso ho sempre lasciato asciugare all’aria.

  230. Cenerentolina scrive:

    @MaryNo, asciugare all’aria va benissimo! Se invece indossi qualcosa di attillato subito dopo aver applicato la soluzione salina va bene tamponare la zona con una garza sterile.

  231. Mary scrive:

    Cerentolina grazie per tutti i tuoi consigli…sei gentilissima!Mentre disinfetto il piercing, ho difficoltà nel pulire il buchino in basso perchè “non so come arrivarci”. La barretta è un po corta e non scivola più di tanto, riesco a malapena a pulire il buchino sopra. E’ normale? Come potrei fare per pulire al meglio anche quello sotto?

  232. Cenerentolina scrive:

    @MaryFigurati! 🙂 Forse la barretta è un po’ corta per te? In ogni caso puoi infilare un dito nell’ombelico e pulire bene anche tutta la zona, in più se il sapone entra da sopra è facile che arrivi anche sotto. Non aver paura di stringere un pochino la pelle, non succede nulla!

  233. Mary scrive:

    Ciao Cerentolina! Sono quasi 3 settimane che ho il piercing ed è ancora rosso sotto al buco sopra e un po anche attorno al buco sotto. E’ da ieri che mi sta facendo un po male la zona..quando mi alzo o mi stendo o comunque si tende la pelle (fino a pochi giorni fa non mi dava questo problema). Secondo te è normale?

  234. Cenerentolina scrive:

    @MarySe non c’è un dolore eccessivo, gonfiore, sangue e/o pus è tutto normale: il corpo si sta abituando ad avere un gioiello dove prima non c’era nulla. Vai tranquilla!

  235. Sbro scrive:

    Ciao ho fatto il piercing all’ombelico una settimana fa..per i primi due giorni nessun fastidio..ma ora è da un paio di giorni che il buco di sopra è rosso gonfio quando lo tocco per disinfettarlo mi fa un po male e la zona intorno al buco di sopra è un pó calda..peró non mi esce ne pus ne niente non ho nemmeno crosticine…volevo sapere se devo preoccuparmi..potrebbe essere un infezione? Lo disinfetto due volte al giorno con sapone antibatterico e soluzione fisiologica…graZie

  236. Sara scrive:

    Ciao 🙂 ho un problemino, ho fatto il piercing all’ombelico da ormai 3 anni (cambiando varie volte il gioiello senza problemi). È da quasi un anno che porto sempre lo stesso gioiello e ora che vorrei cambiarlo non ci riesco, mi spiego meglio: cercando di svitare la banana, la pallina superiore gira “a vuoto”, senza sfilarsi… è come se fosse incastrata, ma ho paura che tirando troppo possa fare danni!! Qualche consiglio su come fare?? 😀 Grazie!

    • Cenerentolina scrive:

      Ciao Sara,

      ho letto il tuo commento solo ora! 🙂 Penso che il problema stia nel gioiello, probabilmente avendolo tenuto per diversi mesi si è “bloccato”; una volta è successo anche a me, così ho provato a oliare il gioiello nella zona da svitare e ha funzionato! Prova e fammi sapere. 🙂 Io ho usato l’olio di germe di grano ma penso che vada benissimo qualsiasi tipo di olio.

  237. Valeria scrive:

    Ciao! 😀 ho fatto il piercing da 2 giorni e sto seguendo le indicazioni del mio piercier e per i primi 3 giorni non lo posso muovere, ma volevo chiederti…se uso l’olio di jojoba per evitare che si screpoli e per tenere sempre la pelle umida e morbida faccio bene? O è inutile?

    • Cenerentolina scrive:

      Ciao Valeria! Se vuoi usare l’olio di jojoba va benissimo, ma evita di farlo andare all’interno del buco: nella zona circostante invece aiuterà la pelle a rimanere bella morbida.

  238. Giorgia scrive:

    ei ciao, ho fatto il piercing 3 giorni fa, però stamattina mi sono accorta che il buco superiore è un po’ arrossato e mi fa male se lo muovo, però non fuoriesce ne’ sangue ne’ pus, inoltre l’ho sempre disinfettato con citrosil o lysoform..secondo te è normale ?

  239. marti_tironi scrive:

    Ciao, io ho fattoil piercing da 2 giorni e volevo chiederti se è normale che alcune volte alzandomi mi faccia un po’male…grazie mille in anticipo!!

  240. marti_tironi scrive:

    Una seconda domanda…la prima sera che l’ho pulito mi è uscita una gocciolina di sangue ma oggi che é il terzo giorno che l’ho quando lo pulisco non esce niente e mi sembra di non avere crosticine è possibile??ahho solo il buco superiore arrossato ma a muoverlo non mi fa male tranne quando alcune volte mi alzo in piedi però non si incolla nemmeno alla carne…che ne pensi??

  241. krisi scrive:

    ciao, ho 5 mesi che ho fatto il piercing ma mi esce ancora un liquido bianco quindi la posso cambiare il piercing o no?!!

  242. Andrea scrive:

    Ciao avrei bisogno di un aiuto… ho fatto il piercing all ombellico ormai 3 mesi fa… in un primo momento oltre il normle rossore iniziale non ho avuto problemi e ho proeguito alla cura disinfettando con lisoform.. m con il tempo vedevo che non passava quedto rossore se non per alcuno gg e poi ritornava… al che dopo pratocamente 2 mesi di lisoform senza avere kissa ke risultati ho provato a mettere genatalin… e all inizoo ho avuto un considerevole risultato ho proseguoto x 2 settimane e mi e passato tutto… al ke ho smesso… continuando cmq sia ancora con lisoform… ora a distanza di una decina di ggg il rossore e ritornato e anke il fastidio.. quindi ora sto provando con il betadine… ke nel momento in cui mi disinfetto tutto ok… ma 5 minuti dopo ritorna il rossore ed il fastidio… non ho fuoriuscite ne di pus ne di sostanze bianche.. il fastidio non e un fastidio eccessivo e il rossore varia da molto infiammato a poco infiammato… per il lavoro ke faccio sudo molto.. e sto anke a contatto con polvere sporcizia ecc.. xo tento sempre di tenere “preservato”il punto mettendomi le magliette intime da dentro ai pantaloni e vestendomi con 2 magliette appunto x questo… non so piu come fare l unica soluzione e toglierlo e amen!!! Aiuto vi pregoooo

  243. Sissi scrive:

    Ciao esattamente una settimana fa ho fatto il piercing e l’ho disinfettato una volta al giorno con sapone batterico e acqua e sale, non ho rossore nè gonfiore, solo che ho notato un odore strano, è normale?

  244. sara scrive:

    Ciao! Ieri ho cambiato il piercing dopo anni (lo lavo eh nel senso ho cambiato gioiello) 😀 ma ho notato che mi si è deformato un po l ombelico nel senso che è rientrato! Ora ne ho messo uno più corto poiché sono andata dal Piercer di fiducia non mi fidato degli altri! Dite passerà un po o rimarrà così? Rispondetemi per favore sul web non trovo nullaaa

  245. Ilaria scrive:

    Salve, volevo chiedere cosa potevo fare dal momento in cui il buco del mio piercing si è allargato ed è praticamente grande quasi quanto la pallina, vi prego rispondete! Sul web non trovo niente! Ho il piercing da 3 anni

    • Cenerentolina scrive:

      Ciao Ilaria, ti consiglio di andare dal piercer; in caso di un buco grande conviene togliere il piercing o scegliere un’asta di dimensioni maggiori. L’importante è capire perché il buco si è allargato.

  246. silya scrive:

    salve, io voglio farmi il piercing, ma lo voglio fare nel periodo di luglio e io vado a mare, volevo domandare se il giorno dopo aver fatto il piercing posso fare il bagno…
    rispondetemi al piu’ presto, Grazie.

  247. rossella scrive:

    Ciao, ho fatto il piercing da un mese e mezzo e ieri ho deciso di cambiarlo dato che la piercer mi aveva detto che bastava un mese. Il buco stava benissimo e non avevo neanche più filamenti bianchi. Nel togliere il primo gioiello però è uscito un po’ di sangue e intanto che inserivo il secondo si è formata una patina bianca sul buco superiore e ho avuto qualche difficoltà a far entrare bene il piercing. Ora sto avendo nuovamente quelle fuoriuscite bianche e sul buco superiore si è formata una secrezione che però è rimasta lì e non si stacca. Che faccio? È un problema? Per il resto non ho dolori, né rigonfiamenti o rossorI.grazie mille!

  248. sara scrive:

    Ciao! Io ho fatto il piercing alla ombelico 5 anni fa ma oggi ho notato He il buco sopra è un po rosso e dentro il fiorellino del buco (non Dell ombelico) è rosso.. che fare? Ormai è ciccicatrizzato l ho fatto tanto tempo fa non so cosa sin successo…

  249. Rachele scrive:

    Ciao volevo sapere una cosa!

    È ormai un mese che mi sono fatta il piercing all’ombelico. Non ho avuto problemi fin ora e l’ho sempre disinfettato con cura ma ora mi è apparsa una piccola chiazza rossa e leggermente scura intorno al buco in cui l’ago viene espulso mentre si fa. Qualche settimana fa andai a farmi controllare e dissero che stava bene ed non era infetto. Solo che è ormai è tanto tempo che ho questa chiazza rossa e ho pensato che mi fosse venuto il pesto a causa della “botta” diciamo. L’altro giorno mi è uscito anche del liquido bianco ma ho scoperto grazie a voi che è una cosa normale. Vorrei sapere e grazie!

  250. Federica scrive:

    Ciao, mi sono fatta il piercing da una settimana! Ho notato che intorno al foro superiore è leggermente rosso e c’è il siero come ha detto il mio piercer! Ha detto che non devo disinfettarlo e nemmeno mettere creme ma non so! Puoi dirmi qualcosa?

  251. Carla scrive:

    Ciao a tutti!
    Ho fatto il piercing all’ombelico circa 7 mesi fa…nn ho mai cambiato il gioiello da quando ho fatto il buco e dopo un paio di mesi si è creata una pallina rossa sulla parte superiore dalla quale usciva un liquido biancastro e pensavo fosse la normale cicatrizzazione del buco…da un mesetto invece la pallina si è gonfiata di più ed è uscito del pus e del sangue. Sono andata dal medico che mi ha consigliato di togliere il piercing e curare il tutto con la Gentalyn x 2 volte al giorno e rimettere il gioiello dopo che la pallina rossa scompare…ora ho un problema!! La pallina si è estesa fino alla parte dove c’era il buco che ora non vedo più, sembra come si sia chiuso…ho provato anche a rimettere il piercing ma dalla parte superiore nn riesco a farlo passare…avete consigli???

  252. Alessia scrive:

    Ciao a tutti,
    Ho il piercing da 2 mesi e mezzo. All’inizio non mi dava nessun problema usciva il siero che puntualmente rimuovevo. Nell’ultimo periodo la pelle si è leggermente assottigliata inoltre qualche volta nel buco inferiore esce un po’ di sangue viscoso, non saprei come definirlo tipo un insieme di siero e sangue e se provo a rimuoverlo mi fa male come se fosse attaccato all’interno.. Quindi aspetto che si secchi e poi la rimuovo ..Premetto che la zona non è gonfia ne arrossata e non mi fa male.. Cosa devo fare? puo essere un rigetto? Rispondere il prima possibile perché sono preoccupatissima

  253. Chiara scrive:

    Ho fatto il piercing all’ombelico circa due settimane fa, dopo quanto posso andare al mare senza problemi e potermi fare il bagno

  254. angelica scrive:

    Ciao a tutti. Io ho un piercing da 11 mesi. Questa mattina ho riscontrato un anomalia ovvero un rigonfiamento tipo rotondo al buco inferiore. Non mi fa eccessivamente male peró noto che qualcosa non va. Purtroppo non posso andare dal medico in questo momento e non so che fare. Qualcuno mi sa dire cosa potrebbe essere? Non fuoriesce nulla nè pus nè sangue..

  255. corina scrive:

    Ho fatto il piercing 5 giorni fa, il Piercer mi ha detto di usare gentalin beta perché acqua e sale e l acqua ossigenata sono troppo aggressivi,io la metto circa tre volte al giorno ma ho notato che la pallina superiore si sta arrossando …non so se è una cosa normale oppure no…dammi un consiglio per favore!

  256. Federica scrive:

    Ciao!
    Sono quattro giorni che ho il piercing all’ombelico e so che è normale un po di rossore ma avendo il piercing troppo corto non riesco a muoverlo tanto e quando ci provo,anche a fare il minimo movimento mi fa male. Il mio piercer mi ha detto che devo disinfettarlo con betadine e acqua ossigenata ma ho notato che subito dopo mi fa male. Poi mi ha anche detto che ogni tanto devo muoverlo verso il basso perché avendo l’ombelico verso l’interno il piercing potrebbe cicatrizzarsi come vuole ovvero verso l’interno però ripeto non riesco a muoverlo perché mi fa male invece appena lo sciacquo con acqua e sapone la stecchetta scende e sale senza problemi. Cosa devo fare?

  257. Adriana scrive:

    Ciao, io ho fatto il piercing al ombelico anni fa però per una serie di motivi ho dovuto toglierlo e quando riprovai a rimettere il gioiello non entrava. dopo alcuni mesi lo ho rifatto però purtroppo questa volta mi faceva male e la pelle mi tirava Così ho tolto il gioiello e Ho curato l infezione. Ora, a distanza di un anno, vorrei rifarlo ma non so se sia la cosa migliore da fare: ho bisogno di un tuo consiglio per favore !

  258. Chiara scrive:

    Ciao! Sabato prossimo parto per il mare è in questi giorni vorrei farmi il piercing all’ombelico..me lo sconsigli? Dici che dovrei farlo al rientro? È che l’idea di sfoggiarlo mi piace troppo

  259. ile scrive:

    Ciao,ho fatto il piercing da quasi un mese e vorrei cambiare solo le palline ma temo che stando a contatto con il buco si possa confezionare,cosa mi consigliate?

  260. Miriana95 scrive:

    Ciao!
    Io ho fatto il piercing un giorno e mezzo fa e da allora l’ho lavato con Saugella 3.5, pulito con la soluzione fisiologica e/o con l’amuchina spray. Premetto che mi ha fatto un male tremendo farlo; ha dovuto spingere tre volte per bucarmi la pelle. Il primo giorno non mi ha causato problemi, riuscivo a disinfettare tranquillamente anche muovendo il piercing. Oggi invece accuso dei dolori quando mi stendo o mi piego, come se la pelle si tirasse troppo. Non è rosso, non esce pus, noto solo un lieve rossore e dei principi di croste attorno al foro superiore, però vorrei sapere se il dolore è normale, perché qualsiasi movimento che faccio, se mi stendo o mi piego, mi fa male. Inoltre dopo aver lavato disinfettato, chiaramente lo muovo e cerco di pulire attorno ai buchi, fa male nonostante io stia ferma. Sento una pressione nella zona del piercing e sono alquanto preoccupata perché diventa un problema muovermi…
    Grazie in anticipo!

  261. Sidney scrive:

    Ciao 🙂 ho fattl da circa 3/4 giorni il Navel e lo disinfetto sempre tre volte al giorno, oggi però ho notato molto rossore vicino la pallina superiore e mi fa male se lo tocco, non ci gioco e tengo sempre il cerotto sopra per evitare il contatto con magliette e cose che possono entrare e infettarlo
    è normale che faccia male e sia rosso? C’è una specie di liquido giallo che esce ma non puzza e non sembra quello di un’infezione, potrebbe esserlo?

  262. rossella scrive:

    ciao, ho fatto il piercing precisamente 4 mesi fa, non mi ha mai dato nessun tipo di problema ma oggi ho perso il piercing senza neanche accorgermene, volevo sapere entro quanto tempo si chiude in buco? e soprattutto mettendo un piercing nuovo come posso disinfettarlo al meglio senza avere in seguito delle infezioni? Baci :*

  263. Maria scrive:

    Ciao scusate ho fatto il piercing all’ombelico a luglio e non hi mai avuto problemi ne dolori solo la parte superiore leggermente arrossata …è passato qualche mese e dal giorno alla notte mi sono accorta che la pelle è diventata sottilissima troppo credo un rigetto….ma io non volgio toglierlo come posso fare ?? …ho aspettato tanto per poterlo fare lo pagato 45€ mi sono fatta malissimo….e non voglio assolutamente toglierlo …spero si possa fare qualcosa…aiutatemi please 🙁

  264. Silvia scrive:

    Ciao! Ho fatto il piercing da più di un anno, lo scorso mese ho cambiato gioiello(non l’ho fatto prima a causa di tempo ed ero anche dubbiosa sulla guarigione del foro). Quando l’ho fatto controllare avevo il bordo del foro sottostante un po’ violaceo (dovuto a dei traumi causati dalla lunghezza del gioiello precedente, che si incastrava facilmente in qualsiasi cosa). Ora ultimamente noto che questo bordo persiste, e a volte mi fa male “premere” col palmo sul piercing, mentre se premo sulla barra tra le due palline non sento dolore. Succede proprio se esercito una pressione sulla pallina superiore o per capirsi se dormo a pancia in giù. Il piercing mi ha controllato meno di un mese fa, e mi hanno detto che dopo un anno non può trattarsi di rigetto. Potrebbe essere un’infezione interna ?

  265. Silvia scrive:

    Salve, ho fatto il piercing all’ombelico più di un anno fa, e non porto l orecchino da circa 4 mesi.. Come mai il buco non si è ancora chiuso? Ma si chiude definitivamente?

  266. ilaria scrive:

    Ho fatto il piercing il 14 dicembre, disinfettato con betadine sapone antibatterico e soluzione fisiologica. Intorno al buco superiore, apparte il rossore la pelle sembra spellarsi. Devo preoccuparmi? Anche perché si attacca in continuazione e non si muove.

  267. Michela scrive:

    Ciao a tutti! 🙂
    Volevo chiederti un’informazione. .. due anni fa ho fatto il piercing all’ombelico. Probabilmente non l’avevo curato abbastanza o non ci ho fatto molta attenzione, fatto sta che ha fatto rigetto e ho dovuto toglierlo….sono passati due anni e mi è rimasta una piccola cicatrice… io vorrei rifarmelo, sono andata in farmacia a farmi vedere e mi ha sconsigliato di rifarlo perché questo andrebbe a danneggiare ancor di più la cicatrice… io però sento di molte che l’hanno rifatto senza conseguenze…quindi tu cosa ne pensi? Si può rifare?

  268. Serena scrive:

    Mi fa male il paletto del piercing dentro se tocco cosa può essere ?

  269. Valentina scrive:

    Ciao Cenerentolina! Ti scrivo per un’informazione: un paio di settimane fa ho rifatto il Pierino all’ombelico in quanto il precedente mi aveva fatto rigetto credo (la pelle tra le due palline si era accorciata di molto, forse erano rimasti 5 mm così l ho fatto chiudere e l’ho rifatto). Siccome ho letto che i piercing in BIOPLAST aiutano la cicatrizzazione ed è raro che vagano rigettati, mi sai dare una conferma? Grazie 1000! 🙂

  270. Sasy scrive:

    Ciao.. ho fatto il piercing all’ombelico 9 mesi fa.. non ho mai avuto nessun problema, solo le crosticine solo ed esclusivamente al buco inferiore che fanno ancora oggi attaccare la pallina. Ieri ho fatto una cavolata, non mi ero accorta che la pallina sotto era attaccata da una crosticina e ho fatto scorrere la barretta facendo staccare “a secco” questa maledetta crosticina con annessa fuoriuscita di sangue. Sembra tutto esterno il problema, ho comunque ricominciato con sapone antibatterico e acqua e sale.. volevo chiedere se devo preoccuparmi. . Se guarirà del tutto e se è il caso di cambiare il piercing perché è abbastanza lungo..?

  271. Ludmila scrive:

    Ciao, mi chiamo Ludmila. Avrei bisogno del tuo consiglio assolutamente. Circa un mese fa sono andata in uno studio a farmi il piercing all’ombelico. Il piercer non ha sterilizzato il gioiello, cioè l’ha preso da una scatola e me l’ha messo, poi non mi ha lasciato nessun certificato che di solito dovrebbe farlo dato che il certificato contiene le informazioni per quanto riguarda il materiale del gioiello. Sono uscita senza dire niente e mi ha datto come consiglio per trattare il piercing gentalyn che é una pomata ma non la uso perché mi rallenta la cicatrizzazione. Pensi che dovrei usarla? Poi un’altro problema é quello che intorno ai entrambi bucchi sia superiore che inferiore c’é la presenza di un rossore, non mi fa male posso muovere il gioiello sia in su che in giù senza problemi, ma il rossore non so come farlo andare via. Cosa mi consigli di fare?

  272. Leri scrive:

    Il foro interno non e interno ma e come se e fatto fuori dall ombelico..e normale?????

  273. Rosa scrive:

    Ciao, ho fatto il piercing da 3 mesi ormai e già da più di un mesetto ho smesso di disinfettarlo. Non mi ha mai fatto particolarmente male o dato particolari problemi, ultimamente però ho notato un escrescenza appena sotto al buco. Questa appare come una piccola bolla di sangue e toccando si è rotta e ha iniziato a perdere sangue. Il dolore non è eccessivo, mi fa giusto un Po male se sollecito la parte superiore della bolla, ma non so come comportarmi. Cosa mi consigli? Ho messo acqua ossigenata perché ho pensato che acqua e sale fosse stata troppo debole per questo tipo di cose, aiutami ti prego .

  274. Nicole scrive:

    Ciao! Io ho fatto il pearcing il 31 agosto,subito mi aveva fatto un po’ di infezione. Ora sembra guarita ma la pelle è ancora arrossata tra un buco e l’altro
    Come faccio???

  275. Alexis scrive:

    ciao!! sono alessia 24 anni ho dovuto togliere il piercing all’ombelico per via delle visite mediche…passate 2 settimane volevo rimettere il mio piercing ma la sfortuna vuole che ci entri solo x metà!! ieri sera ho provato a rimettere l’orecchino dal buco inferiore ma nn entrava, allora provo cn quello superiore..ci entra ma come ho detto prima solo x metà..si vede la puntina dell orecchino dal buco inferiore ma nn riesce ad uscire anche avendolo forzato, ho notato come una piccola pallina all’interno..questa mattina ci riprovo, ovviamente senza risultato!! provo ad inserire un orecchino di diametro più piccolo e così è fatta….il problema e che l orecchino ke è riuscito ad entrare è di forma diritta, no curva cm i piercing x ombelico, quindi disinfettando x l’ennesima volta cn acqua ossigenata, riprovo a mettere il mio orecchino da ombelico pensando di aver risolto e……….alla fine mi ritrovo cn lo stesso problema!! nn va! adesso ho l’ombelico che mi fa male..!! cosa posso fare x riaprire il piercing?? aiutooooo

  276. jessicaq scrive:

    Ciao mi sono fatta un pircing 1 mese fa ma è uscita una palinaugurazione bianca e non so come guarirà non lo vorrei toglierlo vorrei sapere se posso fare qualcosa ho fumato sarà per quello per favore vorrei un aiuto per sapere come guarirlo

  277. Roberta scrive:

    ciao a tutte volevo chiedervi un parere ho fatto il piercing 5 giorni fa e normale che sia rosso?? e quando faccio dei movimenti mi fa male?? mi devo preoccupare oppure e normale?? a me il piercier ha detto di mettere l acqua ossigenata una volta al giorno. grazie in anticipo!

    • Gaia scrive:

      Sisi è normalissimo il piercing appena fatto fa un Po male anche se dormi a pancia in giù fa un Po male magari hai la pelle un Po sensibile e si deve abituare al piercing

  278. Lucrezia scrive:

    Ciao Volevo chiederti un consoglio ho fatto il piercing all’ombelico circa 3 settimane fa e gli mettevo un disinfettante verde poi ho visto che non mi passava e ho messo una pomata cortison,ma è sempre lo stesso ce l’ho arrossato e gonfio,poi sembra che il buco superiore è troppo vicino all’ombelico mi dovrei togliere il piercing il tempo che guarisce? Non so cosa fare

  279. Lucrezia scrive:

    Ciao volevo chiedere una cosa ho fatto il piercing all’ombelico e mi si è allargato troppo il buco e oggi mi si è spezzato a metà la parte superiore cosa dovrei fare

  280. Gaia scrive:

    Io è da un Po che noto sulla parte superiore dell’ ombelico dove si appoggia la pallina la pelle è diventata un Po marroncina,è un colore più scuro della mia carnagione,però non mi fa male e non mi esce pus,sapete dirmi a cosa è dovuta questa macchietta marrone proprio intorno al buco superiore dell’ ombelico ?grazie in anticipo!!

  281. Lola scrive:

    Ciao volevo sapere se era normale che intorno al piercing All’ombelico ci fosse un Po di crosta

  282. Ciccio scrive:

    Ciao
    Mi sono fatto il piercing al sopracciglio da due mesi, ultimamente mi esce un po’di sebo è sangue quando lo spingo, il sopracciglio non è rosso e non è neanche gonfio. Cmq mi sto curando con il disinfettante verde per 3 volte al giorno e la sera mi metto la pomata gentalin beta. Vorrei sapere se è normale o no.

  283. Silvia scrive:

    Buonasera, vorrei chiarire un dubbio.
    Mi piacerebbe farmi fare il piercing all’ombelico, ma fin da piccola ho avuto problemi con gli orecchini (buchi all’orecchio). Mi spiego meglio. Si verifica una piccolissima infiammazione attorno al buco dell’orecchio se indosso orecchini che non siano d’oro o d’argento o se li tengo per lunghi periodi. Quindi, se utilizzassi prodotti di alta qualità, potrei comunque farmi fare il piercing senza rischio di future infezioni? Grazie.

  284. Alessia scrive:

    Ciao ho fatto ieri il piercing e appena mi ha infilato L ago nn o sentito nnt .. poi dopo 10 min sono svenuta e sta mattina per disinfettarlo con il sapone nel fare il movimento su giu sono nuovamente svenuta …cosa vuol dire ? E per quanto tempo avrò questo dolore?

  285. clara scrive:

    salve, ho fatto il pircing all’ombelico da più di un anno e mezzo, ma ancora spesso mi fuoriesce siero come se non fosse cicatrizzato. A volte si infiamma e devo disinfettarlo con acqua ossigenata per un paio di giorni. Come è possibile? Sono stata molto scrupolosa nella cura iniziale e lo tengo sempre pulito con orecchini di acciaio chirurgico. Come posso risolvere definitivamente e godermi finalmente il mio pircing?

  286. Michela scrive:

    Mi sono fatta il pearcing una settimana fa, è normale che come lo muovo per disinfettarlo mi esca pus?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *